Aioli

Salse e Sughi
Aioli
38 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 7 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

L’aioli (pron. aiolì) è una tipica salsa provenzale all’aglio, molto simile alla maionese; viene preparata tritando o pestando in un mortaio degli spicchi d’aglio e aggiungendo dei tuorli d’uovo, succo di limone, sale, pepe bianco e olio a filo, proprio come per la tradizionale preparazione della maionese.

L’aioli viene generalmente usata per accompagnare pesce, verdure lessate , carne alla griglia e uova sode.

Ingredienti
Aglio 4 grandi spicchi
Olio di semi di arachide 300 ml
Sale q.b.
Limoni 1 cucchiaio di succo filtrato
Pepe bianco macinato, a piacere
Uova 3 tuorli (di cui 1 sodo)

Preparazione

Fate rassodare un uovo e poi prelevatene il tuorlo.
Mettete in un mortaio gli spicchi d’aglio sminuzzati e privati del germe interno e pestateli insieme al sale.

Ponete il tutto in un frullatore, aggiungendo i tuorli d’uovo freschi: frullate e aggiungete l’olio a filo fino a quando si formerà una crema densa. A questo punto fermate il frullatore e aggiungete 1 cucchiaio di succo di limone e il tuorlo sodo sbriciolato; riprendete a frullare per qualche secondo, poi salate, pepate ed eventualmente aggiustate di sale (o aggiungete se vi piace, altro succo di limone).

Ecco che la vostra salsa aioli è pronta: ponetela in una ciotola o barattolo di vetro e conservatela coperta in frigorifero fino al momento di assaporarla per un massimo di sette giorni.

Consiglio

Perché la salsa aioli sia perfetta, dovrete impiegare uova e olio a temperatura ambiente; se la salsa impazzirà, dovrete toglierla dal recipiente (o frullatore) e rimpiazzarla con un nuovo tuorlo, con il quale dovrete riprendere la preparazione, usando poco olio. Dopo, potrete unire alla nuova salsa la precedente ( a piccole dosi).

Se volete rendere più densa questa salsa potete frullare insieme agli altri ingredienti una piccola patata lessa, oppure della mollica sbriciolata di pane raffermo. Per rendere invece l’aioli più liquida potete aggiungere poca acqua calda.

Una variante dell’aioli, vede la preparazione della salsa senza tuorli d’uovo; in questo caso potrete aggiungere come sostituto una patata lessa.

Curiosita'

In Provenza, l’aioli è considerata come un simbolo non solo gastronomico ma anche culturale rappresentativo della propria terra; è stata anche decantata dal poeta francese Frèdèric Mistral, tanto che nel 1891, egli fondò un giornale al quale diede il nome di Aioli.

Altre ricette

I commenti (38)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Iván ha scritto: mercoledì 17 agosto 2016

    Io sono di Barcellona (Catalonia), qui si fa "all i oli" o "alioli" detto volgaremente. Nel suo origine si fa solamente con aglio e olio, ma oggi normalmente di mette un tuorlo e un po di succo de limone o aceto più le altri ingredienti. La sua utilità è sopratutto nella carne grigliata, nella fideuà, con le patate lesse, etc... Un saluto a tutti smiley

  • Deborah ha scritto: venerdì 29 luglio 2016

    Grazie per la ricetta, facile da farla e troppo buona

  • Leonardo ha scritto: venerdì 15 luglio 2016

    Aioli e solo aglio, olio extravergine di oliva e un pizzico di sale in fondo al mortaio.

  • Matteo ha scritto: sabato 11 giugno 2016

    Non mi sembrava una bella idea mettere il mortaio nel frullatore tant'è che s'è rotto tutto, grazie, mi dovete un frullatore e un mortaio nuovo

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 11 giugno 2016

    @Matteo: buongiorno Matteo, ci si riferisce al composto realizzato con il mortaio, dopo aver lavorato gli ingredienti questi vanno messi all'interno di un mixer. 

  • Emma ha scritto: domenica 01 maggio 2016

    La salsa sembra abbastanza buona! Peró questa ricetta é del 2009 e non é più stata aggiornata... Forse é meglio sistemare le vecchie ricette tradizionali.

  • Maria ha scritto: giovedì 05 novembre 2015

    Aioli (come suo nome indica aglio e olio) è semplicemente aglio, olio d'oliva e sale, niente uovo e per niente ha l'aspetto ne consistenza della maionese. Si fa a mano col pestaio, come mi insegnai mio nonno in Spagna.

  • Chiara ha scritto: sabato 31 ottobre 2015

    L'ho fatta.. Mi piace.. Ma mi sembra davvero troppo troppo Agliata.. C'è un modo per attenuare un pochino a salsa pronta? Per la prossima volta metterò magari uno spicchio in meno..!!!!

  • maurizio ha scritto: lunedì 14 settembre 2015

    salve, piccolo problema, mi e' venuta giallina e liquida... smiley

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 settembre 2015

    @maurizio: Ciao Maurizio, il colore giallognolo è normale smiley Il fatto che sia rimasta liquida forse dipende dalla grandezza dell'uovo smiley

  • andré ha scritto: domenica 12 luglio 2015

    semplicemente no! l'aioli non è una maionese per nulla

  • Valeria ha scritto: venerdì 22 maggio 2015

    PS io non ho usato il frullatore, ho fatto tutto a mano con la frusta.

10 di 38 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI