Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

Dolci e Desserts
Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes
57 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 2 pezzi
  • Costo: basso
  • Nota: Più tempo di raffreddamento della crema pasticcera

Presentazione

Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

Qui a Giallozafferano aspettiamo sempre questo periodo dell’anno con un po’ di emozione! Ci divertiamo a preparare insieme biscotti di pan di zenzero sorseggiando cioccolata calda, appendere ghirlande di lucine canticchiando Jingle Bells… ma la cosa che più ci piace del Natale, è fare l’albero: tagliare a strati il pandorino, farcirlo con la crema, illuminarlo con tante palline di ribes…sì, beh, stiamo parlando di un albero speciale! Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes! Un dessert perfetto per pranzi e cenoni, ma anche una divertente merenda per i giorni di festa. Gustatevi la ricetta... con tanti auguri da tutti noi!

Ingredienti per 2 alberelli
Pandoro 2 piccoli
Ribes 2 rametti
Zucchero a velo per spolverizzare q.b.
per la crema pasticcera all'arancia e cannella
Latte fresco intero 250 ml
Uova biologiche solo i tuorli 3
Zucchero semolato 75 g
Amido di mais o riso 25 g
Cannella in stecche stecca 1
Arance la scorza non trattata di 0,5

Preparazione

Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

Per preparare gli alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes, iniziate dalla crema che potrete aromatizzare con arancia e cannella: prendete l’arancia, lavatela e asciugatela quindi pelatela cercando di prelevare solo la scorza esterna e non la parte bianca più amarognola (1). Versate in un pentolino il latte e accendete il fuoco basso, quindi versate la stecca di cannella e la scorza di arancia (2) e portate a sfiorare il bollore. Dopodichè spegnete il fuoco e lasciate intiepidire coprendo con pellicola. Intanto, in una ciotola capiente versate i tuorli (con gli albumi in avanzo potrete realizzare delle croccanti meringhe o lingue di gatto!) e sbatteteli insieme allo zucchero semolato con una frusta a mano(3).

Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo e fluido, unite poco alla volta l’amido setacciandolo direttamente nella ciotola (4). Mescolate ancora per farlo assorbire. A questo punto, togliete la pellicola dal tegame con il latte, eliminate la scorza di arancia e la stecca di cannella e stemperate con poco latte il composto di uova zucchero e maizena. Mescolate (5) prima di trasferite tutto il composto nel tegame con il latte (6). Continuate a mescolare con la frusta fino a far addensare la crema: ci vorranno pochi minuti.

Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

Versate poi la crema in una pirofila bassa e ampia, coprite con pellicola a contatto e lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente poi in frigorifero (7). Quando la crema sarà fredda, potrete trasferirla in una sac-à-poche. Intanto tagliate i pandorini a fette, partendo dal fondo (8-9) fino ad arrivare alla punta.

Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

Coppate la base con uno stampino da biscotti a forma di stella cometa. Farcite quindi la fetta immediatamente successiva con della crema pasticcera, aiutandovi con la sac-à-poche e riempiendo bene tutta la superficie (11): sarà la base del vostro alberello di pandoro. Quindi appoggiate la fetta successiva (12) e proseguite alternando gli strati di crema pasticcera a quelli di pandoro fino a creare proprio la forma di un piccolo abete;

Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

terminate con un ciuffo di crema pasticcera (13). Spolverizzate con lo zucchero a velo sia la stella cometa (14) che i ribes sgranati in una ciotolina (15).

Alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes

Posizionate delicatamente la stella cometa in cima al pandorino (16) e i ribes tutt’intorno (17). Ripetete le operazioni anche per l'altro pandoro e portate in tavola i vostri alberelli di pandoro con crema pasticcera e ribes per festeggiare tutti insieme (18)!

Conservazione

Conservate gli alberelli di pandoro in frigorifero coperti per al massimo 1 giorno, possibilmente senza zucchero a velo.
Potete infatti prepararli con anticipo e qualche minuto prima di servirli, tirateli fuori dal frigorifero e cospargere la stella e i ribes di zucchero a velo prima di decorare e portare in tavola.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete preparare la crema aromatizzandola con scorza di limone non trattato e semi di 1 bacca di vaniglia al posto di arance e cannella.
Potete decorare i vostri alberelli di pandoro anche con del cioccolato fondente fuso oppure con glassa all'acqua.

Altre ricette

I commenti (57)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Rita Zanda ha scritto: venerdì 26 febbraio 2016

    Molto bello e ben spiegato

  • silvia ha scritto: giovedì 31 dicembre 2015

    ciao sonia, seguo sempre le tue ricette e sono un successo.... ma ho problemi con la crema nn mi si è addensata, devo buttarla? perchè stavo pensanfo di montare a neve gli albumi e incorporarli una volta fredda grazie e buon anno

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 01 gennaio 2016

    @silvia:per ottenere una crema più densa è necessario proseguire la cottura finchè non si sarà addensata bene.

  • gag ha scritto: giovedì 31 dicembre 2015

    brava sei il mio idolo culinario. I LOVE YOU

  • alixx ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    Buono

  • Marina ha scritto: domenica 27 dicembre 2015

    Merry Christmas to all, please bring back Sonia !!! Also could you please translate to English, especially for the recipe's, something ingredients are hard to interpretate. Thank you I live in Australia & love to cook authentic Italian food. My parents came to Australia 50 years ago, so my mum taught me many dishes including dessert's. Please focus on traditional, old style cooking because this art of cooking Italian food is slowly coming to an end, that generation is very old or they can't remember recipes, because nothing has been recorded in any way shape or form. Thank you Marina Australia

  • lucy ha scritto: sabato 26 dicembre 2015

    @Redazione Giallozafferano: tanti auguri e complimenti per aver risposto anche a Natale,anche a chi è stato maleducato

  • Sabry ha scritto: venerdì 25 dicembre 2015

    buon natale a tutti voi dello staff di G.Z.

  • Silvana ha scritto: venerdì 25 dicembre 2015

    Io li faccio con la crema al mascarpone, sono buonissimi!

  • roberta ha scritto: venerdì 25 dicembre 2015

    ricetta banale ciaoooo bn Natale

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 25 dicembre 2015

    @roberta: Ciao, abbiamo pensato di proporre oggi una ricetta di facile realizzazione ma scenografica, per dare uno spunto a chi oggi armeggia tra i fornelli per le mille pietanze di Natale.. così da servire un dolce delicato, grazioso e da preparare in poco tempo! Buon natale!

  • Pier Paolo ha scritto: martedì 22 dicembre 2015

    Bellissimo...Grazie....

10 di 57 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI