American muffin

Dolci e Desserts
American muffin
655 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

American muffin

I muffins sono dei tipici e soffici dolcetti americani o inglesi, il cui nome è di origine incerta: ci sono versioni che ipotizzano derivi dalla parola francese “moufflet”, una sorta di pane molto soffice, o da quella Germanica “muffe”, nome di una specie di torta.

Come abbiamo accennato, esistono due tipi di muffin: americano (creato intorno al 1800) e inglese (creato nel X o XI secolo in Galles).

I muffins americani, come quelli inglesi, possono essere dolci o salati, ma vengono preparati con lievito chimico in polvere (o bicarbonato), mentre quelli inglesi sono preparati con lievito madre o di birra.

Ingredienti per 12-14 muffins
Uova 2 intere e 1 tuorlo
Burro 180 g
Zucchero 200 g
Farina 380 g
Lievito chimico in polvere per dolci 1 bustina
Bicarbonato la punta di un cucchiaino
Sale 1 pizzico
Latte 250 ml
Limoni la buccia grattugiata di 1
Vaniglia 1 bacca

Preparazione

American muffin

Accendete il forno a 180°. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e poi  ponetelo in una ciotola (1) e sbattetelo  energicamente con l’aiuto di un robot da cucina o con uno sbattitore elettrico assieme allo zucchero e ai semi di una bacca di vaniglia (2-3).

American muffin

Aggiungete la scorza del limone grattugiata (4) e il sale, quindi sbattete ancora per qualche minuto, fino a che il composto risulti cremoso. In un contenitore versate il latte, poi aggiungete le uova intere (5) e il tuorlo e sbattetele con una forchetta (6).

American muffin

Unite il composto di latte e uova, poco alla volta e sempre sbattendo, alla crema di burro e zucchero (7) e continuate fino a quando la consistenza risulterà ben liscia, gonfia e omogenea. Mischiate e setacciate in una ciotola la farina, il lievito e il bicarbonato (8) e uniteli poco alla volta e setacciandoli (9), al composto, fino a che il tutto risulterà cremoso e senza grumi (10).

American muffin

Mettete l’impasto a cucchiaiate negli stampi da muffin (11) contenenti le pirottine di carta (oppure, se non avete le pirottine, imburrate e infarinate lo stampo stesso) fino a riempirli quasi al margine;  poneteli in forno per circa 20-25 minuti. A cottura avvenuta dei muffins, che dovranno risultare dorati, spegnete il forno e lasciateli riposare lì dentro per 5 minuti a sportello aperto, dopodiché potrete estrarli e lasciarli raffreddare completamente (12).

Consiglio

Se volete potete cospargere i muffins con zucchero a velo, oppure, appena sfornati, glassarli spennellandoli con del burro fuso e poi cospargerli con un misto di zucchero e cannella.

Curiosita'

I muffins americani sono una via di mezzo tra una torta e un pane: con meno zucchero e meno burro avremo un muffin più simile ad un pane, mentre aumentando la dose di zucchero e burro avremo dei muffins più simili a una torta.

Altre ricette

I commenti (655)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Letizia ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    Provato ad aggiungere succo di arancia e mezza fialetta da aroma all'arancia!!! Sono venuti fantastici!!!

  • Ilenia ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    Ciao! Volevo utilizzare al posto della farina normale quella senza glutine, al posto del burro la margarina e al posto del latte normale quello di soia .. il risultato sarà lo stesso? e le dosi cambiano?

  • Letizia ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    Ciao! Se li volessi fare all'arancia sostituisco la scorza del limone con quella dell'arancia e unisco il succo di una intera?? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    @Letizia :Ciao Letizia! Puoi provare! Fammi sapere smiley

  • Chiara ha scritto: mercoledì 17 dicembre 2014

    A me non sono riusciti un gran che smiley i pirottini si sono unti completamente... la cupola è un po' "collosa" e le gocce di cioccolato sono finite tutte sul fondo e si sono attaccate alla carta smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 18 dicembre 2014

    @Chiara:Ciao Chiara! Mi dispiace molto, potrebbe essere andato storto qualcosa durante l'impasto! Prova a rifarli, vedrai che andrà meglio!

  • cristina ha scritto: lunedì 15 dicembre 2014

    ho provato a farli questa mattina, il risultato è ottimo ma devo chiedere comunque una cosa.. ho voluto fare due varianti con lo stesso impasto, in un recipiente ho messo cannella e arancio, nell'altro gocce di ciocc e vaniglia. Durante la cottura, con stessa quantità nei pirottini, quelli con le gocce son cresciuti di più degli altri.. c'e qualche strano motivo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 17 dicembre 2014

    @cristina:Ciao Cristina! Le gocce di cioccolato hanno aumentato il volume dell'impasto, mentre l'altra variante essendo polvere o poco più non ha influito  smiley

  • Dario ha scritto: venerdì 12 dicembre 2014

    Ciao Sonia, nella presentazione della ricetta si scrive che si possono fare anche con il lievito madre, sai dirmi come posso farlo? grazie e complimenti

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 12 dicembre 2014

    @Dario:Ciao dario! Esatto smiley Provvedo subito a mandarti il link che ti serve: lievito madre

  • bribbrina ha scritto: mercoledì 10 dicembre 2014

    Ciao Sonia! ma per il ripieno con la marmellata devo comportarmi allo stesso modo come per la Nutella e/o cioccolato ovvero metterla in freezer?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 10 dicembre 2014

    @bribbrina:Ciao! No per la marmellata non è necessario smiley

  • franca ha scritto: venerdì 05 dicembre 2014

    Cara Sonia io vorrei fare i muffin ma mi sorge un dubbio, Se a fine cottura si deve spengere il forno per farli raffreddare 5 minuti con la porta dello stesso aperto, come faccio per la successiva infornata? devo ogni volta riaccendere il forno? diventa una faticaccia! Ciao e grazie

  • GRAZIA ha scritto: martedì 02 dicembre 2014

    Ciao sonia, oggi ho fatto quelli al cioccolato ma erano crudi dentro anche questi....forse metto troppo composto nello stampo

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 dicembre 2014

    @GRAZIA:Ciao Grazia! Per garantire una cottura omogenea e per evitare che il prodotto fuoriesca dagli stampini, questi dovrebbero essere riempiti per 3/4 (poco oltre la metàsmiley. Ti consiglio di controllare sempre la cottura con uno stecchino prima di sfornarli

  • Claudia ha scritto: martedì 02 dicembre 2014

    Vorrei solo sapere se il bicarbonato è proprio necessario, perché ho tutti gli ingredienti in casa per poterli fare e mi manca solo quello! Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 dicembre 2014

    @Claudia:Ciao Claudia! Il bicarbonato serve ad incrementare la lievitazione: se non l'hai in casa prova ad aumentare un pò le dosi del lievito chimico e aggiungi un pizzico di sale in più!

10 di 655 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento