American muffin

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    25 min
  • Preparazione:
    10 min
  • Dosi per:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Muffin alla zucca

American muffin

I muffins sono dei tipici e soffici dolcetti americani o inglesi, il cui nome è di origine incerta: ci sono versioni che ipotizzano derivi dalla parola francese “moufflet”, una sorta di pane molto soffice, o da quella Germanica “muffe”, nome di una specie di torta.

Come abbiamo accennato, esistono due tipi di muffin: americano (creato intorno al 1800) e inglese (creato nel X o XI secolo in Galles).

I muffins americani, come quelli inglesi, possono essere dolci o salati, ma vengono preparati con lievito chimico in polvere (o bicarbonato), mentre quelli inglesi sono preparati con lievito madre o di birra.

Ingredienti per 12-14 muffins
Uova 2 intere e 1 tuorlo
Burro 180 gr
Zucchero 200 gr
Farina 380 gr
Lievito chimico in polvere per dolci 1 bustina
Bicarbonato la punta di un cucchiaino
Sale 1 pizzico
Vanillina 1 bustina
Latte 250 ml
Limoni la buccia grattugiata di 1

Preparazione

American muffin
Accendete il forno a 180°. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e poi  ponetelo in una ciotola (1) e sbattetelo  energicamente con l’aiuto di un robot da cucina o con uno sbattitore elettrico assieme allo zucchero e alla vanillina (2-3).

American muffin
Aggiungete la scorza del limone grattugiata (4) e il sale, quindi sbattete ancora per qualche minuto, fino a che il composto risulti cremoso. In un contenitore versate il latte, poi aggiungete le uova intere (5) e il tuorlo e sbattetele con una forchetta (6).
American muffin
  Unite il composto di latte e uova, poco alla volta e sempre sbattendo, alla crema di burro e zucchero (7) e continuate fino a quando la consistenza risulterà ben liscia, gonfia e omogenea. Mischiate e setacciate in una ciotola la farina, il lievito e il bicarbonato (8) e uniteli poco alla volta e setacciandoli (9), al composto, fino a che il tutto risulterà cremoso e senza grumi (10).

American muffin
Mettete l’impasto a cucchiaiate negli stampi da muffin (11) contenenti le pirottine di carta (oppure, se non avete le pirottine, imburrate e infarinate lo stampo stesso) fino a riempirli quasi al margine;  poneteli in forno per circa 20-25 minuti. A cottura avvenuta dei muffins, che dovranno risultare dorati, spegnete il forno e lasciateli riposare lì dentro per 5 minuti a sportello aperto, dopodiché potrete estrarli e lasciarli raffreddare completamente (12).

Consiglio


Se volete potete cospargere i muffins con zucchero a velo, oppure, appena sfornati, glassarli spennellandoli con del burro fuso e poi cospargerli con un misto di zucchero e cannella.

Curiosita'


I muffins americani sono una via di mezzo tra una torta e un pane: con meno zucchero e meno burro avremo un muffin più simile ad un pane, mentre aumentando la dose di zucchero e burro avremo dei muffins più simili a una torta.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 573 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


573
ciok30 ha scritto: Martedì 15 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao con queste dosi ho riempito 12 pirottini e un contenitore grande di alluminio per plumcake!
Un altro problema unendo latte +uova allo zucchero e burro non si amalgamava per fortuna è arrivata mia madre e ha messo il tutto a bagnomaria... Ed il risultato è stato ottimo
Un altra curiosità nel video muffin americani lei non unisce latte e uova ma mette nel robot prima uova farina setacciata ed infine latte ! Puoi dare delucidazioni in merito al video ? Cosa seguire?grz
572
B. ha scritto: Lunedì 14 Aprile 2014  |  Rispondi »
Buonissimi!La glassa che suggeriscono è perfetta,e potete aggiungere le uvette dentro se volete,per aggiungere un tocco di svizzero!
571
Maddalena ha scritto: Domenica 30 Marzo 2014  |  Rispondi »
Per dimezzare le uova prima le pesi sgusciate in un piatto, poi le sbatti con la forchetta e ne pesi la metà Per gli altri ingredienti è facile, basta fare la metà di ogni cosa
570
bianca79 ha scritto: Mercoledì 26 Marzo 2014  |  Rispondi »
ciao Sonia ho seguito la ricetta ma quando univo il composto liquido uova-latte allo zukkero e burro e come se impazzisse..poi ho ripetuto il tutto unendo le uova una x volta e poi il latte a filo e mi sn riusciuti. come mai si disgregavano? grazie
569
Isa ha scritto: Mercoledì 26 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia ! Ogni volta che faccio questi muffins risultano sempre un po' secchi, il giorno dopo sono proprio duri !
Cosa sbaglio a tuo avviso ? Seguo la ricetta passo per passo ma non capisco perché risultino così pastosi.
Grazie mille !
568
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 25 Marzo 2014  |  Rispondi »
@Rosy: Ciao puoi provare prestando attenzione alla densità dell'impasto perchè il latte è più liquido dello yogurt!
567
Rosy ha scritto: Lunedì 24 Marzo 2014  |  Rispondi »
Al posto del latte, posso usare lo yogurt?
Grazie
Ciao
566
francesca ha scritto: Lunedì 17 Marzo 2014  |  Rispondi »
sono semplicemente deliziosi!! Mi salerò questa ricetta, xke li rifarò sicuramente, magari con l'aggiunta di gocce di cioccolato o mirtilli!! Complimenti Sonia!! smiley
565
MariaGrazia ha scritto: Venerdì 14 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia i muffin in generale è meglio cuocerli in forno statico o ventilato? Vorrei prepararli stasera ma ho questo dubbio. I dolci di solito li cuocio in forno statico ma in alcune tue ricette di muffin come quelli con gocce di cioccolato dici di usare il forno ventilato. Per favore potresti consigliarmi?grazie mille
564
Elisa ha scritto: Mercoledì 12 Marzo 2014  |  Rispondi »
@Elisa : Si a pezzettini
10 di 573 commenti visualizzati

Lascia un Commento