American muffin

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    25 min
  • Preparazione:
    10 min
  • Dosi per:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Muffin alla zucca

American muffin

I muffins sono dei tipici e soffici dolcetti americani o inglesi, il cui nome è di origine incerta: ci sono versioni che ipotizzano derivi dalla parola francese “moufflet”, una sorta di pane molto soffice, o da quella Germanica “muffe”, nome di una specie di torta.

Come abbiamo accennato, esistono due tipi di muffin: americano (creato intorno al 1800) e inglese (creato nel X o XI secolo in Galles).

I muffins americani, come quelli inglesi, possono essere dolci o salati, ma vengono preparati con lievito chimico in polvere (o bicarbonato), mentre quelli inglesi sono preparati con lievito madre o di birra.

Ingredienti per 12-14 muffins
Uova 2 intere e 1 tuorlo
Burro 180 gr
Zucchero 200 gr
Farina 380 gr
Lievito chimico in polvere per dolci 1 bustina
Bicarbonato la punta di un cucchiaino
Sale 1 pizzico
Latte 250 ml
Limoni la buccia grattugiata di 1
Vaniglia 1 bacca

Preparazione

American muffin
Accendete il forno a 180°. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e poi  ponetelo in una ciotola (1) e sbattetelo  energicamente con l’aiuto di un robot da cucina o con uno sbattitore elettrico assieme allo zucchero e ai semi di una bacca di vaniglia (2-3).

American muffin
Aggiungete la scorza del limone grattugiata (4) e il sale, quindi sbattete ancora per qualche minuto, fino a che il composto risulti cremoso. In un contenitore versate il latte, poi aggiungete le uova intere (5) e il tuorlo e sbattetele con una forchetta (6).
American muffin
Unite il composto di latte e uova, poco alla volta e sempre sbattendo, alla crema di burro e zucchero (7) e continuate fino a quando la consistenza risulterà ben liscia, gonfia e omogenea. Mischiate e setacciate in una ciotola la farina, il lievito e il bicarbonato (8) e uniteli poco alla volta e setacciandoli (9), al composto, fino a che il tutto risulterà cremoso e senza grumi (10).

American muffin
Mettete l’impasto a cucchiaiate negli stampi da muffin (11) contenenti le pirottine di carta (oppure, se non avete le pirottine, imburrate e infarinate lo stampo stesso) fino a riempirli quasi al margine;  poneteli in forno per circa 20-25 minuti. A cottura avvenuta dei muffins, che dovranno risultare dorati, spegnete il forno e lasciateli riposare lì dentro per 5 minuti a sportello aperto, dopodiché potrete estrarli e lasciarli raffreddare completamente (12).

Consiglio


Se volete potete cospargere i muffins con zucchero a velo, oppure, appena sfornati, glassarli spennellandoli con del burro fuso e poi cospargerli con un misto di zucchero e cannella.

Curiosita'


I muffins americani sono una via di mezzo tra una torta e un pane: con meno zucchero e meno burro avremo un muffin più simile ad un pane, mentre aumentando la dose di zucchero e burro avremo dei muffins più simili a una torta.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 595 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


595
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 28 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Flavia: Ciao! sì, puoi congelare l'impasto.
594
Ilaria ha scritto: Venerdì 25 Luglio 2014  |  Rispondi »
Ho fatto questi muffins due ore fa !
Veramente ottimi !
593
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 25 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Micky: Ciao! se utilizzi solo i pirottini l'impasto tenderà ad allargarsi invece che a crescere in altezza.
592
Flavia ha scritto: Martedì 22 Luglio 2014  |  Rispondi »
Si può congelare l'impasto?
591
concetta ha scritto: Venerdì 11 Luglio 2014  |  Rispondi »
Ho seguito alla lettera gli ingredienti ma non mi e'venuto fuori l'impasto x 14 muffin bensi per 35 circa ....... cosa ho sbagliato?????
590
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 04 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Doris: ti sconsiglio di farli senza lievito perchè rimarranno molto bassi.
Solo il pan di spagnasi fa senza lievito perchè ha un procediemnto diverso: si montano albumi e tuorli separatamente per dare volume. Magari puoi provare a realizzare delle mini tortine di pan di spagna.
589
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 04 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Sofia: sì, puoi congelare l'impasto.
588
Sofia ha scritto: Lunedì 30 Giugno 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia volevo sapere se l'impasto si può congelare ?! Grz smiley
587
Doris ha scritto: Lunedì 30 Giugno 2014  |  Rispondi »
se non ho il lievito chimico in polvere come faccio??? per favore se lo sa qualcuno me lo dica perché gli voglio fare ora. Pleaseeeeeeee
586
Barbara ha scritto: Sabato 21 Giugno 2014  |  Rispondi »
Ottima ricetta ma alla fine lo sportello del forno deve stare chiuso altrimenti si abbassano!!!!! Il resto e' fantastico
10 di 595 commenti visualizzati

Lascia un Commento