Ananas alla piastra con miele e cannella

Ananas alla piastra con miele e cannella
56 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

L'ananas alla piastra con miele e cannella è un modo davvero alternativo, originale ed esotico per assaporare la frutta a fine pasto.

L'ananas alla piastra con miele e cannella è di semplice realizzazione, ma così preparato questo frutto esotico si trasforma in una pietanza molto raffinata.

L’inconsueta preparazione alla piastra, stupirà piacevolmente i vostri ospiti, che assaporeranno questo succoso ananas servito caldo e speziato; attenzione, potrebbero chiedervi il bis!

Ingredienti

Ananas grandi 4 fette
Miele 4 cucchiaini
Cannella in polvere q.b.
Zucchero di canna 4 cucchiaini
Menta q.b.

Preparazione

Ananas alla piastra con miele e cannella

Per preparare l'ananas alla piastra con miele e cannella iniziate pulendo l'ananas e tagliandolo a rondelle alte circa 2 cm, state attenti a togliere tutti gli occhi scuri dalla polpa ed eliminate il torsolo centrale (1). Per vedere come pulire l'ananas cliccate il nostro video di Scuola di Cucina
Adagiate quindi le fette su una piastra ben calda (2); rigiratele almeno due volte per parte, lasciandole sul fuoco per almeno 10-12 minuti (3).

Ananas alla piastra con miele e cannella

Quando si saranno abbrustolite il tempo necessario, toglietele dalla piastra e adagiatele su di un piatto da portata,mettendo su ognuna di esse un cucchiaino di zucchero di canna (4), poi uno di miele (5) ed infine un leggero velo di cannella (6). Servite l'ananas alla piastra con miele e cannella ben caldo!

Conservazione

Consigliamo di consumare l'ananas alla piastra con miele e cannella appena pronta, ma se lo desiderate potete conservarla per un giorno al massimo, posta in frigorifero e chiusa in un contenitore ermetico.

Curiosità

L’ananas, frutto originario del Brasile, era presente nei tropici americani quando Cristoforo Colombo li visitò e veniva chiamato “anana” dai nativi che lo coltivavano, “pigna delle indie” dagli esploratori spagnoli e “pigna reale” dagli europei.

Consiglio

Se non possedete una piastra, potete utilizzare una padella antiaderente, che svolgerà la stessa funzione. Volendo, potete guarnire il piatto da portata con alcune foglioline di menta fresca.

Leggi tutti i commenti ( 56 )

Ricette correlate

Antipasti

Prosciutto e ananas è un piatto freddo delizioso. La freschezza dell'ananas unita al sapore intenso del salume: un'alternativa a…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
Prosciutto e ananas

Dolci e Desserts

Il sorbetto di ananas e menta è una deliziosa idea per gustare un dessert fresco a base di frutta fresca e menta, che dona un sapore…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 40 min
Sorbetto di ananas e menta

Insalate

L’insalata con gamberi nell’ananas è un’idea fresca che trasforma l'insalata classica in una pietanza gustosa, aromatizzata all'erba…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 5 min
Insalata con gamberi nell'ananas

Con questa Scuola di cucina riuscirete a pulire e tagliare l’ananas in modo semplice e veloce, per preparare dolci, composizioni e…

Come pulire e tagliare l'ananas

Primi piatti

L'insalata di riso mango e ananas è una ricetta estiva semplice e sfiziosa, per gustare un grande classico in versione ancora più gradevole!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
Insalata di riso mango e ananas

Altre ricette correlate

I commenti (56)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Claudia ha scritto: domenica 01 gennaio 2017

    ho fatto l'ananas alla piastra,nn era eccezionale.....

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 02 gennaio 2017

    @Claudia: Ciao, ci spiace non sia stata di tuo gradimento. Cosa non ti ha convinto esattamente?

  • Anna ha scritto: sabato 24 dicembre 2016

    Si può mettere al forno anziché sulla piastra? E se si, a quale temperatura e per quanto tempo? (Ho forno solo ventilato). Grazie!!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 24 dicembre 2016

    @Anna: Ciao, il risultato non sarà lo stesso ma puoi provare magari a 200° per15-20 minuti in base allo spessore delle fette o se la taglierai diversamente.

Leggi tutti i commenti ( 56 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Dolci e Desserts

Castagnole, Zeppole, Tortelli Milanesi, sono alcuni dei nomi con cui vengono chiamate queste frittelle dolci tipiche romagnole.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min

Dolci e Desserts

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Antipasti

La torta salata alla barbabietola nasconde sotto la sfoglia dorata un semplice ripieno a base di barbabietole e gorgonzola, molto veloce da preparare!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte