Arrosto alla panna

Arrosto alla panna
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    60 min
  • Preparazione:
    15 min
  • Dosi per:
    6 persone
  • Costo:
    Medio

Arrosto all'arancia

Arrosto alla panna

Stanchi del solito arrosto? Ecco una variante originale e molto gustosa: l’arrosto alla panna.

L’arrosto alla panna è un delicato secondo piatto arricchito da un ricco condimento a base di panna che donerà a ciascuna fetta d’arrosto un gusto particolarmente vellutato.
Il tocco in più di questo arrosto alla panna sono le fette di pancetta che avvolgono la carne e che gli conferiscono un sapore ancora più goloso, rendendo l’arrosto alla panna una vera goduria per il palato.

Ingredienti
Carne bovina sottofesa di vitello 1 kg
Panna fresca 250 ml
Brodo di carne q.b.
Burro 60 gr
Aceto di vino bianco 6 cucchiai
Pancetta a fette 100 gr
Cipolle 1
Noce moscata q.b.
Rosmarino 1 rametto
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione

Arrosto alla panna
Per prima cosa occupatevi della preparazione del vostro pezzo di carne: posizionatelo su un tagliere (1) e disponete  sull'arrosto le fette di pancetta per il lungo, fino a coprirne interamente la superficie (2). Quindi procedete a legare l’arrosto, clicca  qui per vedere come fare e aggiungete il rametto di rosmarino (3).
Arrosto alla panna
In un tegame abbastanza capiente, mettete a stufare la cipolla finemente tritata insieme all’olio (4) e al burro, quando la cipolla sarà diventata trasparente, aggiungete l’arrosto avvolto nella pancetta (5), fatelo dorare rigirandolo su ogni lato per cinque minuti. Quando si sarà rosolato aggiungete l’aceto (6)
Arrosto alla panna
e pepate e salate a piacere (7). Versate quindi la panna (8), allungate con un po' di brodo e lasciate cuocere l’arrosto chiudendo il tegame con un coperchio (9).
Arrosto alla panna
Lasciate cuocere per poco più di un'ora (per capire se il vostro arrosto è cotto pungetelo con uno stecchino: se fuoriuscirà del liquido bianco sarà cotto a puntino, se il liquido sarà rosa allora la carne ha bisogno di altro tempo di cottura), dopodiché togliete l’arrosto dal tegame e tenetele in caldo (10), magari coprendolo con una ciotola. Quindi fate addensare il fondo di cottura (11) e poi filtratelo con colino (12). A questo punto tagliate l’arrosto a fette e irrorate ciascuna fetta con il sugo di cottura.

Conservazione

Conservate l'arrosto alla panna, chiuso in un contenitore ermetico e posto in frigorifero, per 2-3 giorni al massimo.

I consigli di Sonia

La cottura è fondamentale: dopo 30 minuti circa ricordatevi di girare il vostro arrosto, in modo che si rosoli in maniera uniforme da entrambi i lati. Ogni tanto scuotete il tegame nel quale è contenuto, per evitare che si attacchi al fondo. Consiglio assolutamente di servire questo piatto con patate arrosto o purè, qualcosa che assorba il fondo di cottura.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 180 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


180
Rossella ha scritto: Sabato 01 Febbraio 2014  |  Rispondi »
gusto particolare diverso dall' arrosto tradizionale...originale
179
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 10 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@Antonella: Puoi usare entrambe! smiley
178
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 02 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@orietta: Ciao, verrebbe una preparazione molto più grassa facendo la sostituzione che dici ma se preferisci puoi provare.
177
angi2012 ha scritto: Domenica 29 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Anch'io l'ho preparato per il pranzo di Natale, e' stato apprezzato da tutti smiley
Grazie ancora una volta GF e Auguri di Buon Anno a tutti !!!
176
CARLA ha scritto: Sabato 28 Dicembre 2013  |  Rispondi »
CIAO STO CERCANDO LA RICETTA ARISTA CON MELE E PRUGNE PROVATA IL GIORNO DI NATALE MA HO DIMENTICATO DI FARMI DARE LA RICETTA. ERA BUONISSIMA ........GRAZIE CARLA ..... iao
175
orietta ha scritto: Sabato 28 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Si può sostituire la pancetta con il lardo di colonnata?
174
Valentina ha scritto: Giovedì 26 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Ciao Sonia!smiley volevo ringraziarti per questa splendida ricetta!!!smiley l'ho fatta ieri e l'arrosto è venuto davvero buonissimo!!!smiley grazie ancora!!!smiley
173
Gianluca ha scritto: Mercoledì 25 Dicembre 2013  |  Rispondi »
seguito la ricetta..un successo Ps: di solito la panna non l'utilzzo in cucina, ma valeva veramente la pena.
172
patrizia2013 ha scritto: Lunedì 23 Dicembre 2013  |  Rispondi »
per favore, potrei sapere se si puo', per questa ricetta, utilizzare fesa di tacchino...
grazie infinite e complimenti per le spiegazioni sempre esaurientissime
buone feste!
171
patrizia2013 ha scritto: Lunedì 23 Dicembre 2013  |  Rispondi »
per favore, potrei sapere se si puo', per questa ricetta, utilizzare fesa di tacchino...
grazie infinite e complimenti per le spiegazioni sempre esaurientissime
buone feste!
10 di 180 commenti visualizzati

Lascia un Commento