Arrosto di maiale alla birra

Secondi piatti
Arrosto di maiale alla birra
89 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 90 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio
  • Nota: più il tempo necessario per far marinare l'arrosto nella birra

Presentazione

L’arrosto di maiale alla birra è un secondo piatto molto saporito preparato con l’arista, il taglio più succoso del maiale, insaporita da fette di pancetta e una marinatura alla birra.
L’arrosto di maiale alla birra è un secondo piatto raffinato, un po’ laborioso  ma sicuramente di grande effetto!
La riduzione alla birra che si ottiene frullando il fondo di cottura rendere l’arrosto di maiale alla birra una vera delizia!

Ingredienti
Carne di suino arista 1.8 kg
Birra chiara 1 litro
Cipolle 1 grossa
Carote 1
Sedano 2 coste
Aglio 1 spicchio
Sale q.b.
Olio di oliva extravergine 3-4 cucchiai
Salvia 3 foglie
Rosmarino 1 rametto
Finocchietto selvatico semi 1 cucchiaino
Ginepro una manciata di bacche
Pepe in grani q.b
Pancetta a fette 50 gr
Farina tipo 00 un cucchiaio raso

Preparazione

Arrosto di maiale alla birra

Per preparare l’arrosto di maiale alla birra iniziate preparando l’arrosto la sera prima di cucinarlo: avvolgete l’arista di maiale con le fette di pancetta, poi legatela con un filo di spago (seguendo la procedura che trovate nella scuola di cucina, clicca qui), infine infilate un rametto di rosmarino tra lo spago e la pancetta (1). Mondate, lavate e tagliate a tocchetti la carota, la cipolla e due coste di sedano, poi mettetele in un recipiente abbastanza capiente assieme all’arista di maiale (2). Aggiungete la birra, qualche bacca di ginepro e del pepe in grani, poi coprite con la pellicola e lasciate marinare in frigorifero per tutta la notte (3).

Arrosto di maiale alla birra

Il giorno seguente scolate e asciugate la carne, tenendo da parte la marinatura (4). A questo punto preparate un trito di salvia, aglio e rosmarino e metteteli in un recipiente (5). Aggiungete i semi di finocchio, sale e pepe macinato quanto basta e utilizzatelo per cospargere l’arrosto (6). Fate una leggera pressione con le mani per far aderire meglio il trito di erbe.

Arrosto di maiale alla birra

Mettete in un tegame tre cucchiai di olio e fate rosolare l’arrosto su tutti i lati (7),  poi unite le verdure della marinatura ben scolate (8). Fate cuocere il tutto per 10 minuti e aggiungete, un mestolo alla volta, la marinata alla birra (9).

Arrosto di maiale alla birra

Continuate la cottura a fuoco dolce e rigirate di tanto in tanto l’arrosto per farlo cuocere bene su tutti i lati (10). Dopo circa un'ora verificate la cottura facendo la prova dello stecchino: pungete l'arrosto con uno stecchino di legno, se il liquido che fuoriesce è bianco l’arrosto è cotto, se invece è rosa la carne è ancora cruda. Se non dovesse uscire alcun liquido vuol dire che la carne è stata cotta troppo.Quando l’arrosto sarà cotto, frullate il fondo di cottura con un mixer (11), filtratelo quindi fatelo addensare sul fuoco e aggiustate di sale. Fate stemperare un cucchiaio raso di farina in un po’ d’acqua, poi unite il composto alla riduzione (12), questo servirà a rendere più densa la salsa. Servite l’arrosto di maiale alla birra tagliato a fette e guarnitelo con la riduzione alla birra che avete ottenuto.

Conservazione

Potete conservare l’arrosto di maiale alla birra in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per due giorni.

Consiglio

Vi consigliamo di mantenere l'osso dell'arista in quanto protegge la carne dalla disidratazione.
Se lo desiderate potete cuocere l’arrosto in forno a 180° e controllare la cottura utilizzando il metodo dello stecchino.
Se non trovate l'arista di maiale potete utilizzare il carré o il collo.
Se preferite la carne bovina potete utilizzare lo scamone.

Altre ricette

I commenti (89)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Ramona ha scritto: venerdì 01 aprile 2016

    Ma per 4 persone non è tanto 1,8 kg? E si potrebbe fare senza osso, magari facendolo cuocere meno?

  • Luigi ha scritto: mercoledì 02 marzo 2016

    Si può usare anche altro tipo di birra, tipo stout o birre scure?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 03 marzo 2016

    @Luigi : Ciao Luigi avrà certamente un sapore più intenso ma se lo gradisci puoi utilizzarla! 

  • Adri ha scritto: mercoledì 27 gennaio 2016

    Si può usare la lonza?

  • momosan ha scritto: mercoledì 13 gennaio 2016

    l'arrosto è piaciuto a tutti, i bambini l'hanno mangiato! qualcuno di loro lo ha preferito senza salsa, era buono lo stesso ma la salsa è speciale. lo vorrei rifare per degli ospiti celiaci, con la birra senza glutine verrà ugualmente buono?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 gennaio 2016

    @momosan: Ciao! Anche la birra senza glutine andrà benissimo, ma mi raccomando, con ospiti celiaci dovrai prestare grande attenzione ad utilizzare strumenti non contaminati e prodotti 100% garantiti. Leggi bene le etichette!

  • momosan ha scritto: lunedì 28 dicembre 2015

    @Franca: com'è andata? è adatta ai ragazzi?

  • momosan ha scritto: lunedì 28 dicembre 2015

    ciao anche io vorrei sapere se il sapore è adatto a bambini e ragazzi. se la servo x loro senza riduzione alla birra, il sapore della birra si sentirà ugualmente?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 28 dicembre 2015

    @momosan:Ciao Momosan, se hai dei bimbi a pranzo noi ti consigliamo il classico arrosto al latte che è meno aromatizzato rispetto a questa ricetta.

  • Franca ha scritto: domenica 20 dicembre 2015

    ciao...mi chiedevo se forse non è meglio passare le erbe sulla carne e poi mettere la pancetta !

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 15 gennaio 2016

    @Franca:Ciao Franca, si può procedere anche in questo modo smiley

  • Franca ha scritto: sabato 19 dicembre 2015

    ma la birra non da un sapore troppo forte.....voglio dire rimarrà il sapore della birra..la preparo domani per pranzo e ci sono dei ragazzi...grazie e complimenti !

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 02 gennaio 2016

    @Franca: Ciao Franca, basterà utilizzare una birra leggera in questo modo il retrogusto sarà più dolce! Un saluto!

  • laura ha scritto: venerdì 18 dicembre 2015

    Quindi il tempo di cottura per un kg di carne di arista di maiale è circa 30 minuti? Grazie.

  • Silvia ha scritto: venerdì 13 novembre 2015

    Seguo sempre questo sito e le ricette sono veramente buone l' arrosto è venuto buonissimo e la carne e rimasta tenerissima!! Complimenti alla prossima ricetta

10 di 89 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento