Baccalà con patate e olive

/5
Baccalà con patate e olive
42
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Oggi noi di GialloZafferano vi proponiamo il baccalà con patate e olive, un secondo piatto rustico e molto gustoso. Il baccalà, ovvero merluzzo pulito e conservato sotto sale, è una pietanza molto apprezzata e proposta in tante ricette regionali in umido, fritto oppure da gustare in varie cotture tra cui quella al forno!
Anche di questa preparazione esistono delle varianti con piccole modifiche da una regione all'altra d'Italia.
Lo spiccato sapore del baccalà, che noi abbiamo utilizzato già ammollato e pronto all'uso, si amalgama a succulenti spicchi di patate, con i quali forma una pietanza appetitosa, arricchita dalle olive nere e profumata dalle foglie di alloro.
Il baccalà con patate e olive è il piatto giusto se vorrete deliziare i vostri ospiti con sapori avvolgenti e genuini!

Ingredienti

Baccalà dissalato 800 g
Patate 700 g
Olive nere 200 g
Brodo vegetale 350 g
Farina 00 100 g
Cipolle dorate 1
Olio extravergine d'oliva 5 cucchiai
Alloro 3 foglie
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Baccalà con patate e olive

Baccalà con patate e olive

Per preparare il baccalà con patate e olive, iniziate preparando il pesce. Noi abbiamo utilizzato un baccalà già ammollato quindi pronto per essere consumato, ma se preferite, potete utilizzare il baccalà sotto sale o stoccafisso essiccato avendo cura di tenerli in ammollo in acqua fredda per un paio di giorni cambiando l’acqua almeno 3 volte al giorno per eliminare il sale ( nel caso del baccalà) e per reidratare (nel caso dello stoccafisso). Quindi scolate bene il baccalà, tamponatelo con un panno pulito, tagliatelo a rettangoli, eliminate le lische con delle pinzette (1), quindi fatelo a pezzi più piccoli, a rettangoli (2) o a quadrotti (3).

Baccalà con patate e olive

Infarinate accuratamente i pezzi di baccalà da entrambi i lati (4-5). Poi mondate la cipolla e tagliatela a fettine (6).

Baccalà con patate e olive

Poi tritatela finemente (7) e versatela in una padella larga dove avrete fatto scaldare 2 cucchiai e mezzo di olio d’oliva (8). Fate imbiondire la cipolla e dopo 5 minuti aggiungete il baccalà infarinato (9).

Baccalà con patate e olive

Quindi fatelo cuocere per 20 minuti a fuoco dolce, girandolo di tanto in tanto perchè i pezzi di baccalà rosolino bene su entrambi i lati (10). Nel frattempo sbucciate le patate (11) e tagliatele a spicchi (12) (o se preferite a fette dello spessore di circa 1 cm), sciacquateli sotto acqua fredda, poi tamponateli con carta da cucina.

Baccalà con patate e olive

Prendete un tegame capiente che possa contenere sia il baccalà che le patate, quindi irroratelo con 2 cucchiai e mezzo di olio d'oliva e aggiungete le patate (13). Accendete il fuoco medio e versate nel tegame con le patate il brodo vegetale (14) (o in alternativa potete utilizzare del fumetto di pesce). Lasciate insaporire per 5 minuti, quindi quando il baccalà si sarà ben rosolato, toglietelo dalla padella e aggiungetelo nel tegame con le patate assieme al proprio fondo di cottura (15).

Baccalà con patate e olive

Versate in padella anche le olive nere (16) e aggiungete le foglie di alloro (17). Lasciate cuocere tutto per altri 15-20 minuti aggiungendo altro brodo vegetale quando necessario per non far asciugare troppo il baccalà che deve rimanere “in umido” e creare una gustosa cremina. Una volta spento il fuoco aggiustate di sale e pepe a piacere, quindi servite ben caldo (18)!

Conservazione

Potete conservare il baccalà con patate e olive in frigorifero per 1 giorno al massimo, coperto da pellicola trasparente o chiuso in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione

Consiglio

Potete aggiungere al baccalà con patate e olive i pomodori pelati (o se preferite la passata) nel momento in cui si unisce il baccalà alle patate. Per un gusto ancora più deciso, potete aggiungere olive taggiasche e capperi alla preparazione.

Leggi tutti i commenti ( 42 )

Altre ricette

Ricette correlate

Secondi piatti

Il baccalà alla vicentina è un secondo piatto di pesce, una ricetta tipica veneta a base di merluzzo, olio d'oliva e latte!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 250 min
Baccalà alla vicentina

Antipasti

Il baccalà mantecato alla veneziana è una ricetta delicata e raffinata: una crema di baccalà condito con olio, aglio e servito con…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 30 min
Baccalà mantecato alla veneziana

Secondi piatti

Il baccalà fritto, è un secondo piatto a base di pesce molto sfizioso, perfetto per moltissime occasioni!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 8 min
Baccalà fritto

Secondi piatti

Le polpette di baccalà sono un secondo piatto di pesce saporito a base di croccanti bocconcini aromatizzati al prezzemolo e al timo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 5 min
Polpette di baccalà

Antipasti

Le frittelle di baccalà sono dei fragranti bocconcini di pesce fritti, perfetti da servire come antipasto o per arricchire le tavole…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
Frittelle di baccalà

Secondi piatti

Il baccalà in umido è un secondo piatto a base di pesce molto sfizioso, con un condimento arricchito da olive, capperi e origano!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 55 min
Baccalà in umido

Secondi piatti

Il baccalà con uvetta e pinoli è un secondo piatto dai sapori mediterranei a base di merluzzo, pinoli, uvetta, olive e pomodorini.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 45 min
  • Cottura: 40 min
Baccalà con uvetta e pinoli

Secondi piatti

Il baccalà al forno alla napoletana, è un secondo che unisce l'inconfondibile gusto inteso del baccalà a quello del pomodoro e…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 110 min
Teglia di baccalà alla napoletana

Altre ricette correlate

I commenti (42)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Gabriella ha scritto: venerdì 17 febbraio 2017

    Mi è venuto davvero bene, la cremina è davvero buona!

  • Maddy ha scritto: domenica 18 dicembre 2016

    Fatto oggi a pranzo cuocendolo in forno con aggiunta di uvetta e salsa di soia! Ottimo e veloce!

Leggi tutti i commenti ( 42 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

Gatti di Santa Lucia (Lussekatter) sono tipici dolcetti svedesi, morbidi e golosi. Si preparano il 13 dicembre, per commemorare il culto cristiano.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min

Dolci

Lo zabaione è una preparazione di pasticceria di base, una crema di tuorli e zucchero, arricchita generalmente da un vino liquoroso.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min

Baccalà al forno con patate
Baccala
Baccalà al forno
Baccalà in bianco
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti di Natale
Dolci di Natale
Antipasti veloci
Pasta