Banana bread

Dolci e Desserts
Banana bread
167 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il banana bread è un saporito plumcake alla banana, leggermente aromatizzato con della cannella in polvere, tipico di alcuni paesi anglosassoni (Stati Uniti e Australia) dove viene consumato per colazione o per il brunch.

Il banana bread è un dolce morbido e sostanzioso, velocissimo e semplice da preparare, che prevede l'utilizzo di banane molto mature, l'ideale quindi per trasformare le banane un po' annerite in un plumcake golosissimo!

Il banana bread viene tradizionalmente servito a fette, leggermente riscaldate e imburrate.
A piacere si possono aggiungere nell'impasto gocce di cioccolato o noci o nocciole tritate grossolanamente.

Ingredienti
Banane polpa 450 gr (circa 4 banane)
Uova 2
Burro 120 g
Zucchero 120 g
Farina 200 g
Cannella in polvere mezzo cucchiaino
Sale 1 pizzico
Lievito chimico in polvere 6 g
Bicarbonato 3 g
Limoni succo q.b.

Preparazione

Banana bread

Per preparare il banana bread, iniziate schiacciando con una forchetta la polpa di 3 o 4 banane molto mature (1) e irroratele con qualche goccia di succo di limone perchè non anneriscano (2). In una ciotola mettete il burro morbido e lo zucchero (3)

Banana bread

e montate fino ad ottenere un composto spumoso (4), aggiungete poi le due uova (5), mescolate bene gli ingredienti e aggiungete il pizzico di sale. Incorporate le banane schiacciate (6) e amalgamate il tutto.

Banana bread

Infine setacciate la farina, il lievito per dolci e il bicarbonato (7) e aggiungeteli al composto, sempre mescolando (8). Insaporite con mezzo cucchiaino di cannella in polvere (9).

Banana bread

Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake delle dimensioni di circa 24x12x7 (10) e versatevi l'impasto (il cui volume non dovrà superare i 2/3 dello stampo) (11); infornate quindi a 180°C per circa 60 minuti, per verificare la cottura del banana bread fate la prova dello stecchino, che dovrà risultare asciutto (12). Servite il banana bread a fette freddo o leggermente riscaldato al forno o con il tostapane.

Consiglio

Per rendere il banana bread ancora più goloso e apprezzato dai bambini aggiungete nell'impasto delle gocce di cioccolato, altrimenti delle noci o nocciole tritate.
Il banana bread può essere tagliato e fette e congelato in comode monoporzioni da scongelare quando occorre.

Altre ricette

I commenti (167)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Monica ha scritto: mercoledì 29 ottobre 2014

    Avendo delle banane troppo mature ho deciso di preparare questo dolce per la colazione. Ho usato l'olio di semi invece del burro e lo zucchero di canna al posto di quello normale.... Non credo che arriverà fino a domani mattina! Come al solito ricetta fantastica! Grazie mille Sonia!

  • batout ha scritto: martedì 14 ottobre 2014

    Ciao, non sono molto brava con i dolci. È la seconda volta che provo a farlo, ma nonostante l'abbia lasciato freddato in forno si è sgonfiato ed una parte è rimasta pelliccia. Dove sbaglio? Aiutatemi, il sapore è molto buono! Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 15 ottobre 2014

    @batout:in genere questo avviene quando c'è un brusco sbalzo di temperatura, forse hai aperto il forno? Potrebbe  verificarsi anche quando non si rispettano le proporzioni tra farina e lievito ma se hai seguito le nostre dosi non dovrebbe essere imputato a quello.

  • gigi ha scritto: venerdì 03 ottobre 2014

    mi sai dire perchè dopo aver montanto burro e zucchero per un quarto d'ora, quando ho aggunto le uova il burro si è come scomposto formando dei piccoli grumetti? smiley grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 06 ottobre 2014

    @gigi:Ciao, forse hai aggiunto gli ingredienti a temperature diverse, in ogni caso all'aggiunta della farina il composto dovrebbe stabilizzarsi.

  • Giorgia ha scritto: lunedì 22 settembre 2014

    Un ottimo modo per non buttare le banane quando anneriscono! Io metto meno burro e piuttosto aggiungo dello yogurt, 3 banane anziché 4 e lo zucchero di canna.

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 23 luglio 2014

    @stefania: Ciao! puoi provare. inizia ad infornarne uno e regolati poi per la cottura dei restanti.

  • Silvia ha scritto: mercoledì 23 luglio 2014

    Ho seguito la ricetta passo passo... è venuto benissimo!!! smiley la prossima volta proverò la variante con le gocce di cioccolato e le noci!

  • stefania ha scritto: lunedì 21 luglio 2014

    di solito faccio il banana bread nello stampo da plumcake e mi viene buonissimo posso provare a mettere l impasto nei pirottini da muffin?

  • Lella ha scritto: venerdì 11 luglio 2014

    Ho seguito la ricetta .. E'venuto morbidissimo e gustoso... Ottima ricetta come sempre .., Grazie GZ

  • camilla ha scritto: lunedì 07 luglio 2014

    È qualcosa di immangiabile, stucchevole e con dosi di banane e burro troppo elevate. Davvero terribile, pollici in giù questa volta per giallo zafferano

  • vale ha scritto: giovedì 03 luglio 2014

    Ho appena seguito la tua ricetta. Strepitoso

10 di 167 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento