Banana bread

Dolci e Desserts
Banana bread
220 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il banana bread è un saporito plumcake alla banana, leggermente aromatizzato con della cannella in polvere, tipico di alcuni paesi anglosassoni (Stati Uniti e Australia) dove viene consumato per colazione o per il brunch.

Il banana bread è un dolce morbido e sostanzioso, velocissimo e semplice da preparare, che prevede l'utilizzo di banane molto mature, l'ideale quindi per trasformare le banane un po' annerite in un plumcake golosissimo!

Il banana bread viene tradizionalmente servito a fette, leggermente riscaldate e imburrate.
A piacere si possono aggiungere nell'impasto gocce di cioccolato o noci o nocciole tritate grossolanamente.

Ingredienti
Banane polpa 450 gr (circa 4 banane)
Uova 2
Burro 120 g
Zucchero 120 g
Farina 200 g
Cannella in stecche in polvere mezzo cucchiaino
Sale 1 pizzico
Lievito in polvere per dolci 6 g
Bicarbonato 3 g
Limoni succo q.b.

Preparazione

Banana bread

Per preparare il banana bread, iniziate schiacciando con una forchetta la polpa di 3 o 4 banane molto mature (1) e irroratele con qualche goccia di succo di limone perchè non anneriscano (2). In una ciotola mettete il burro morbido e lo zucchero (3)

Banana bread

e montate fino ad ottenere un composto spumoso (4), aggiungete poi le due uova (5), mescolate bene gli ingredienti e aggiungete il pizzico di sale. Incorporate le banane schiacciate (6) e amalgamate il tutto.

Banana bread

Infine setacciate la farina, il lievito per dolci e il bicarbonato (7) e aggiungeteli al composto, sempre mescolando (8). Insaporite con mezzo cucchiaino di cannella in polvere (9).

Banana bread

Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake delle dimensioni di circa 24x12x7 (10) e versatevi l'impasto (il cui volume non dovrà superare i 2/3 dello stampo) (11); infornate quindi a 180°C per circa 60 minuti, per verificare la cottura del banana bread fate la prova dello stecchino, che dovrà risultare asciutto (12). Servite il banana bread a fette freddo o leggermente riscaldato al forno o con il tostapane.

Consiglio

Per rendere il banana bread ancora più goloso e apprezzato dai bambini aggiungete nell'impasto delle gocce di cioccolato, altrimenti delle noci o nocciole tritate.
Il banana bread può essere tagliato e fette e congelato in comode monoporzioni da scongelare quando occorre.

Altre ricette

I commenti (220)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Sabrina ha scritto: sabato 25 giugno 2016

    Ciao! Quanti gradi per un forno ventilato? E quanti minuti? Grazie!!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 25 giugno 2016

    @Sabrina: Ciao, solitamente 10 minuti in meno e una ventina di gradi in meno rispetto a quanto indicato per il forno statico! smiley Fai sempre la prova dello stecchino e se vedi che la superficie si scurisce troppo l'ultima parte della cottura puoi farla coperta con carta alluminio.

  • Menel ha scritto: mercoledì 15 giugno 2016

    Io per farlo venire più soffice metto una bustina intera di lievito e lo faccio cuocere una decina di minuti in meno....è spettacolare! con le gocce di cioccolato poi è perfetto!!!!

  • Lalu ha scritto: sabato 11 giugno 2016

    Ciao Sonia, volevo sapere se è possibile fare il dolce senza burro e senza olio.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 23 giugno 2016

    @Lalu: Ciao Lulu, dovresti provare aggiunendo il latte ma non possiamo garantirti la quantità né il risultato. Sarebbe meglio rispettare le dosi indicate smiley un saluto!

  • Annalisa ha scritto: mercoledì 01 giugno 2016

    L'ho fatto ieri sera, visto nel forno era davvero bello e lievitato bene. Quando l'ho lasciato raffreddare si è abbassato tutto e risulta tutto ammassatto.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 01 giugno 2016

    @Annalisa: Ciao Annalisa, probabilmente non era ben cotto! Hai fatto la prova dello stecchino prima di sformarlo? 

  • Elena ha scritto: domenica 08 maggio 2016

    Inutile continua ad ammassarsi subito dopo la cottura. A differenza della tua ricetta uso 80g di olio di semi di girasole e stessa quantità ma di zucchero di canna. Hai qualche suggerimento?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 09 maggio 2016

    @Elena: Ciao Elena, ti suggeriamo di provare la ricetta con il burro per essere sicura sulla riuscita del dolce. In alternativa, se proprio desideri usare l'olio al posto del burro, dovrai versarne 96 grammi. Un saluto!

  • Sara ha scritto: mercoledì 27 aprile 2016

     ho provato a prepare il banaao bread e grazie alla ricetta di giallo zafferano è venuto buonissimo! Grazie! L'unica cosa è che mettendolo in forno a 180 gradi cuoce in meno di mezz'ora...non so se sono io che sto facendo qualcosa di sbagliato?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 28 aprile 2016

    @Sara: Ciao Sara probabilmente utilizzi uno stampo leggermente più grande, oppure il tuo forno è molto potente o in modalità ventilata! 

  • Maddalena ha scritto: sabato 16 aprile 2016

    fatto!!!buono!!purtroppo non avendo uno stampo come quello indicato nella ricetta, ho distribuito il composto in 2 stampi da plum -cake più piccoli! le fette sono perciò più piccole, ma molto soffici e morbide!forse è preferibile una teglia per torta in attesa di acquistare lo stampo giusto!!

  • Valeria ha scritto: venerdì 25 marzo 2016

    Ciao Sonia! Fra pochissimo preparerò il banana bread e userò zucchero di canna integrale qualità moscovado: devo avere qualche accortezza nell'utilizzo o hai dei suggerimenti utili per la buona riuscita della ricetta utilizzando questo tipo di zucchero? Grazie mille e buona Pasqua!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 25 marzo 2016

    @Valeria: Ciao, il muscovado è più umido dello zucchero di canna normale; dovrai regolarti mettendo meno polpa di banana! smiley

  • tiziana ha scritto: martedì 09 febbraio 2016

    ciao Sonia.se volessi usare l'olio al posto del burro,quanto ne dovrei usare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 25 marzo 2016

    @tiziana: Ciao, puoi tenere presente la proporzione: a 100 g di burro corrispondono 80 g di olio.

  • Alessandropalu ha scritto: martedì 22 dicembre 2015

    Ciao! Per 12 persone basta che raddoppio le dosi?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2015

    @Alessandropalu:Ciao Alessandro, puoi raddoppiare tutte le dosi per 12 persone.

10 di 220 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI