Banana bread

Dolci e Desserts
Banana bread
189 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il banana bread è un saporito plumcake alla banana, leggermente aromatizzato con della cannella in polvere, tipico di alcuni paesi anglosassoni (Stati Uniti e Australia) dove viene consumato per colazione o per il brunch.

Il banana bread è un dolce morbido e sostanzioso, velocissimo e semplice da preparare, che prevede l'utilizzo di banane molto mature, l'ideale quindi per trasformare le banane un po' annerite in un plumcake golosissimo!

Il banana bread viene tradizionalmente servito a fette, leggermente riscaldate e imburrate.
A piacere si possono aggiungere nell'impasto gocce di cioccolato o noci o nocciole tritate grossolanamente.

Ingredienti
Banane polpa 450 gr (circa 4 banane)
Uova 2
Burro 120 g
Zucchero 120 g
Farina 200 g
Cannella in polvere mezzo cucchiaino
Sale 1 pizzico
Lievito chimico in polvere 6 g
Bicarbonato 3 g
Limoni succo q.b.

Preparazione

Banana bread

Per preparare il banana bread, iniziate schiacciando con una forchetta la polpa di 3 o 4 banane molto mature (1) e irroratele con qualche goccia di succo di limone perchè non anneriscano (2). In una ciotola mettete il burro morbido e lo zucchero (3)

Banana bread

e montate fino ad ottenere un composto spumoso (4), aggiungete poi le due uova (5), mescolate bene gli ingredienti e aggiungete il pizzico di sale. Incorporate le banane schiacciate (6) e amalgamate il tutto.

Banana bread

Infine setacciate la farina, il lievito per dolci e il bicarbonato (7) e aggiungeteli al composto, sempre mescolando (8). Insaporite con mezzo cucchiaino di cannella in polvere (9).

Banana bread

Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake delle dimensioni di circa 24x12x7 (10) e versatevi l'impasto (il cui volume non dovrà superare i 2/3 dello stampo) (11); infornate quindi a 180°C per circa 60 minuti, per verificare la cottura del banana bread fate la prova dello stecchino, che dovrà risultare asciutto (12). Servite il banana bread a fette freddo o leggermente riscaldato al forno o con il tostapane.

Consiglio

Per rendere il banana bread ancora più goloso e apprezzato dai bambini aggiungete nell'impasto delle gocce di cioccolato, altrimenti delle noci o nocciole tritate.
Il banana bread può essere tagliato e fette e congelato in comode monoporzioni da scongelare quando occorre.

Altre ricette

I commenti (189)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • valentina ha scritto: martedì 24 marzo 2015

    ciao, ricetta molto invitante smiley avrei una domanda: posso sostituire la farina normale con la stessa quantità di farina di riso o di kamut? grazie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 24 marzo 2015

    @valentina: Si, se usi la farina di kamut ed utilizza gli stessi grammi smiley

  • Anna ha scritto: mercoledì 18 marzo 2015

    @Beatrice: Ciao Beatrice! Stavo proprio pensando a come ridurre la quantità di burro.. Quanti gr di yogurt occorrono? Va bene anche bianco? Grazie per il consiglio !smiley

  • Beatrice ha scritto: giovedì 05 marzo 2015

    Ciao Sonia, Ho provato ieri per la prima volta la ricetta del banana bread ed è venuto davvero buonissimo, dolce, spugnoso ma umido, proprio simile a quello che mangiavo in America! Ho apportato alcune modifiche alla tua ricetta che consiglio a tutte ???? Al posto del burro ho utilizzato un vasetto di yogurt greco al caffè, una pioggia di gocce di cioccolato e delle nocciole tagliate grossolanamente. Era ottimo così, ma se poi si spalma ogni fetta con un po' di nutella, il paradiso dei golosi!! smiley Grazie per condividere con noi le tue ricette, il tuo sito è sempre un punto di riferimento quando si è dietro ai fornelli a sperimentare ???? Un abbraccio!

  • Luca ha scritto: martedì 03 marzo 2015

    Preparato per la prima volta e riuscito alla perfezione. Ho solo evitato la cannella che personalmente non mi piace troppo. Io ho un forno largo 90 cm e credendo che fosse meno potente dei soliti da 60 ho portato la cottura a 200 ma dopo 20 minuti sono dovuto scendere a 180. Il risultato è stato una cottura ottima dentro e fuori ma dopo 45 minuti e non 60 come dice la ricetta. Consiglio: gli elettrodomestici non sono tutti uguali, controllate sempre la cottura.

  • alessia ha scritto: sabato 28 febbraio 2015

    ho provato a farla ieri ma mi è venuta troppo gommosa...che cosa ho sbagliato? mentre la preparavo mi sono accorta che l'impasto era molto duro...ma mi sono attenuta alle quantità date...

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 05 marzo 2015

    @alessia:Ciao Alessia, può dipendere dalla grandezza delle uova o dal grado di maturazione delle banane

  • luisa ha scritto: martedì 24 febbraio 2015

    jo provato a farla tante volte perché mangiavo il banana bread in Australia ma non mi è mai riuscito sempre troppo cotto fuori e crudo dentro, Sonia hai qualche trucchetto ??? Grz smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 03 marzo 2015

    @luisa: Ciao Luisa! Prova a regolare la temepratura del forno. Forse il tuo è troppo potente smiley

  • Giulia ha scritto: martedì 24 febbraio 2015

    Bruciato fuori e molle dentro dopo mezzora di forno...dove ho sbagliato? Se l'avessi lasciato davvero un'ora sarebbe diventato carbone

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @Giulia: Ciao Giulia! Può dipendere dalla potenza del tuo forno...

  • Lisa ha scritto: giovedì 05 febbraio 2015

    ricetta eccezionale! come tt quelle di GZ del resto!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 05 febbraio 2015

    @Lisa:Grazie mille Lisa!

  • Chiara ha scritto: lunedì 02 febbraio 2015

    l ho fatta oggi. Buonissima e molto sostanziosa, ideale per la prima colazione! Io però, ho usato una bustina di lievito per dolci e ho omesso il lievito.

  • Giulia ha scritto: venerdì 30 gennaio 2015

    Ho fatto la ricetta apportando alcune modifiche: 3 banane piccole 50 gr di noci 50 gr di uva sultanina 100 ml di olio 1 bustina di lievito intera (6 gr di lievito mi sembravano davvero troppo pochi per 200 gr di farina!!!!!) Per il resto ho seguito alla lettera le indicazioni... Il risultato??? Una FAVOLA, morbidissimo e per nulla pesante!!!!! Non ho fatto in tempo a sfornarlo che è quasi finito!

10 di 189 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento