Bavette al pesto, patate e fagiolini

Primi piatti
Bavette al pesto, patate e fagiolini
36 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Bavette al pesto, patate e fagiolini

Con la ricetta delle bavette al pesto, patate e fagiolini facciamo un salto nell’antica tradizione culinaria ligure con la più tipica delle sue preparazioni: il pesto genovese. Si narra che ai tempi delle repubbliche marinare, poiché l’acerrima rivale Venezia aveva conquistato il monopolio delle spezie, Genova decise di puntare tutto sulle erbe aromatiche. Una in particolare, giunta dall’oriente con l’altisonante nome botanico di Erba Regale, incontrò in terra ligure la sua fortuna: il basilico! Nonostante le origini siano forse molto antiche, l’attestazione della ricetta del pesto è piuttosto recente e risale all'800, con il ricettario “la Cuciniera Genovese” dei fratelli Ratto. In questo primo piatto vi proponiamo la ricetta del pesto genovese, arricchito con patate e fagiolini che rendono corposa e ancora più saporita questa pietanza. Con le bavette al pesto, patate e fagiolini porterete in tavola un mix cremoso di pasta e patate, la tenerezza primaverile dei fagiolini, e soprattutto il pesto, l’oro verde della Liguria!

Ingredienti per la pasta
Bavette 350 g
Fagiolini 200 g
Patate 250 g
Per il pesto alla genovese
Aglio 1 spicchio
Sale grosso 1 pizzico
Olio extravergine d'oliva 150 g
Basilico foglie 50 g
Pecorino grattuggiato 30 g
Pinoli 15 g
Parmigiano reggiano grattugiato 70 g
Vai alle ricette con Bavette

Bavette

Grazie alla sezione schiacciata e alla forma leggermente convessa, le Bavette Barilla sono perfette per esaltare il condimento: catturano il sugo e ne restituiscono tutta la varietà di sapori.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Bavette al pesto, patate e fagiolini

Per realizzare le bavette al pesto, patate e fagiolini potete seguire la ricetta tradizionale del pesto che prevede l’uso di pestello e mortaio oppure potete usare il mixer per risparmiare tempo: in questo caso si consiglia di porre in freezer le lame del mixer in modo da evitare che si scaldino troppo mentre si frulla, questo accorgimento permetterà di preservare il colore brillante del basilico. Mentre le lame si freddano, ponete sul fuoco una pentola capiente con abbondante acqua; mentre attendete che arrivi a bollore, pelate le patate (1), dopodiché tagliatele a fette spesse (2), infine riducete queste ultime a dadini (3).

Bavette al pesto, patate e fagiolini

Salate a piacere l'acqua oramai bollente, poi versate le patate a dadini (4). Intanto lavate i fagiolini, spuntateli (5) e tagliateli a metà (6),

Bavette al pesto, patate e fagiolini

unite anche i fagiolini alle patate in pentola (7). Cuocete per ancora due minuti le verdure poi unite anche le bavette alle verdure per farle cuocere insieme (8) e proseguite la cottura per circa 8 minuti o il tempo riportato sulla confezione della pasta. Mentre la pasta cuoce insieme alle verdure, occupatevi del pesto: riponete nel mixer le lame fredde, poi versate le foglie di basilico (pulite ma non lavate per non rischiare che si sciupino), aggiungete anche uno spicchio di aglio sbucciato e lasciato intero (9)

Bavette al pesto, patate e fagiolini

i pinoli (10), il Parmigiano Reggiano grattugiato e il Pecorino grattugiato (11). Infine aggiungete un pizzico di sale grosso (12).

Bavette al pesto, patate e fagiolini

A questo punto azionate le lame ad intermittenza per non farle scaldare troppo (oppure usate la funzione “pulse” se presente), così da non ossidare le foglie di basilico che restituiranno un bel verde briullante; mentre le lame sono in funzione, versate a filo l’olio di oliva dalla bocchetta del coperchio (13). Una volta che il pesto sarà pronto (14) versatelo in un tegame capiente, senza accendere il fuoco (15).

Bavette al pesto, patate e fagiolini

Nel frattempo la pasta sarà giunta a cottura, scolatela direttamente nel tegame con il pesto (16) conservando l'acqua di cottura da aggiungere al bisogno, in caso dovessere risultare troppo asciutta la pasta. Mescolate per insaporire tutti gli ingredienti (17). Servite le bavette al pesto con patate e fagiolini ben calde (18).

Conservazione

E’ preferibile consumare le bavette al pesto, patate e fagiolini subito, o in alternativa si possono conservare per massimo due giorni in frigorifero in un contenitore chiuso ermeticamente. Se dovesse avanzare il pesto si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni, oppure potete congelare in piccoli vasetti in freezer per circa 1 mese.

Consiglio

Nella nostra ricetta del pesto alla genovese troverete tutti segreti per realizzare questo condimento in modo tradizionale con pestello e mortaio!

Leggi tutti i commenti ( 36 )

Ricette correlate

Bavette con pesto di agrumi

Primi piatti

Le bavette con pesto di agrumi sono un primo piatto profumato e saporito, condito con un pesto al basilico aromatizzato con arance e limoni.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
Bavette con pesto di agrumi

Bavette al pesto

Primi piatti

Le bavette al pesto sono un primo piatto che racchiude tutta la bontà del pesto fresco preparato in casa; un classico perfetto per stupire.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 10 min
Bavette al pesto

Pasta coi fagiolini

Primi piatti

La pasta coi fagiolini è un primo piatto semplice e molto gustoso da preparare durante le giornate soleggiate primaverili ed estive!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
Pasta coi fagiolini

Pasta al pesto di melanzane

Primi piatti

La pasta al pesto di melanzane è un primo piatto gustoso e genuino con un condimento cremoso e avvolgente, da servire anche a…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 60 min
Pasta al pesto di melanzane

Bavette con polpo e gamberi

Primi piatti

Le bavette con polpo e gamberi, sono un primo piatto a base di pesce che racchiude tutti i sapori e i profumi del mare.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 45 min
  • Cottura: 90 min
Bavette con polpo e gamberi

Bavette ai carciofi e sardine

Primi piatti

Le bavette ai carciofi e sardine sono un gustoso primo piatto che unisce i sapori della terra ai profumi del mare!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 30 min
Bavette ai carciofi e sardine

Linguine con pesto di mandorle

Primi piatti

Le linguine con pesto di mandorle sono un primo piatto veloce da preparare e molto saporito. Ingredienti semplici per una pasta dal…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 15 min
Linguine con pesto di mandorle

Altre ricette correlate

I commenti (36)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Luis Duarte ha scritto: sabato 22 ottobre 2016

    Me ha pasado la receta la sra Alessandra Cavassa que ahora reside en México, y nos ha preparado la pasta sólo hemos agregado la pasta y las papas y ejotes y vaya que deliciosa un placer, un honor probar un pedacito de el sabor de Italia, muchas gracias

  • Raffa ha scritto: venerdì 09 settembre 2016

    Ma la patata non si cuoce mica nei minuti in cui si cuoce la pasta?!? Devo lessarle un po' prima?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 09 settembre 2016

    @Raffa: Ciao Raffa, se tagliate così piccole cuoceranno nel tempo indicato, ovviamente non saranno morbidissime smiley perciò se proprio preferisci puoi cuocerle per qualche minuto in più!

Leggi tutti i commenti ( 36 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte