Bignè alla crema

Dolci e Desserts
Bignè alla crema
110 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 35 min
  • Dosi per: 30 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

I bignè alla crema sono i pasticcini più golosi che ci siano: nessuno resiste a questi piccoli bocconcini di pasta choux ripieni di crema pasticcera e decorati con cioccolato fondente!
I bignè sono una preparazione classica della pasticceria internazionale: si prestano a moltissime varianti e anche voi potrete reinventare la ricetta seguendo i vostri gusti e la vostra fantasia!
Ideali per accontentare grandi e piccini, i bignè non possono mancare in un assortito e variegato vassoio di pasticcini mignon.

Ingredienti per 30 bignè
Acqua 100 ml
Burro 50 g
Uova 105 g
Farina per dolci, con W=220 65 g
Sale 1 pizzico
Zucchero mezzo cucchiaino
per la crema pasticcera
Latte 250 ml
Farina o maizena 25 gr
Uova 3 tuorli
Zucchero 75 g
Vaniglia mezza bacca (o mezza bustina di vanillina)
per decorare
Cioccolato fondente 100 gr

Preparazione

Bignè alla crema

Per realizzare i bignè alla crema, per prima cosa cominciate a preparare la pasta choux: mettete un tegame sul fuoco e aggiungete il burro e l'acqua (1), unite lo zucchero e la presa di sale (2), e mescolate il tutto con una piccola frusta (3).

Bignè alla crema

Una volta raggiunto il bollore, togliete il tegame dal fuoco e aggiungete la farina setacciata (4). Riportate la pentola sul fuoco e continuate la cottura, rigirando il composto con un cucchiaio di legno (5). Quando il composto si staccherà completamente dalla pentola, formando una patina bianca sul fondo, togliete dal fuoco (6) . (Per ulteriori dettagli sulla pasta choux cliccate qui)

Bignè alla crema

Quindi mettete il composto in una planetaria munita di gancio a foglia (in alternativa potete fare questa operazione anche con un cucchiaio di legno in una ciotola, mescolando energicamente), e lasciate girare la macchina per un paio di minuti. Solo quando smetterà di fuoriuscire del fumo, aggiungete le uova una alla volta, avendo l'accortezza di aggiungere quella successivo solo quando la precedente sarà stata completamente assorbita dall'impasto (7). Alla fine dovrete ottenere un composto liscio e omogeneo che facendolo cadere con una paletta o un mestolo, formerà una specie di "nastro" (8), come si dice in gergo. Trasferite  ora la pasta choux in una sac-à-poche munita di bocchetta liscia  e formate dei mucchietti di pasta su una leccarda ricoperta di carta forno, ben distanziati tra loro (9).

Bignè alla crema

Cuocete i bignè in forno statico preriscaldato per 15 minuti a 220° evitando di aprire il forno durante la cottura. Trascorsi i primi 15 minuti abbassate la temperatura a 190° e cuocete la pasta choux per altri 10 minuti. Se preferite utilizzare il forno ventilato, cuocete i bignè a 175° per 30 minuti.  A questo punto spegnete il forno e lasciate all'interno i bignè per altri 10-15 minuti con lo sportello leggermente aperto (mettete tra lo sportello e il forno un cucchiaio di legno); questo servirà a fare asciugare bene l'interno, quindi estraeteli dal forno (10). Preparate intanto l la crema pasticcera (per la scheda ricetta dettagliata clicca qui): riscaldate il latte in un pentolino con la metà di una bacca di vaniglia e i suoi semi; sbattete in una ciotola, con la frusta, il tuorlo e lo zucchero quindi aggiungete la farina. Con una pinza, eliminate la bacca e versate il latte riscaldato sul composto a filo (11), amalgamando con la frusta. Riportate il composto sul fuoco e mescolate continuamente fino a che la crema non si sarà addensata (12). Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare conservandola con un foglio di pellicola a contatto.

Bignè alla crema

Quando la crema sarà ben fredda, trasferitela in una sac-à-poche munita di bocchetta stretta o a siringa e riempite i bignè con la crema, dalla parte inferiore (13). Una volta farciti tutti i bignè, sciogliete con il microonde o a bagnomaria il cioccolato fondente (14) e versatene un cucchiaino sui bignè come decorazione (15). Ecco pronti i bignè alla crema!

Conservazione

Conservate i bignè alla crema farciti in frigorifero al massimo per 3 giorni.
Conservate i bignè non farciti in una scatola di latta anche per 3-4 giorni e farciteli all'occorrenza.
Potete congelare i bignè cotti non farciti e scongelarli a temperatura ambiente all'occorenza.

Il consiglio di Sonia

La farcitura, il vero segreto che i bignè nascondono… Oltre alla crema pasticcera (la mia versione preferita), potete riempirli di panna montata, crema al cioccolato o qualsiasi altra crema vi venga in mente: in ogni caso saranno deliziosi!

Se non riuscite a trovare una farina con un W=220, potete controllare le indicazioni riportate sulla confezione e acquistarne una che abbia il 10-11% di proteine.

Altre ricette

I commenti (110)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • alessia ha scritto: martedì 01 settembre 2015

    Ciao Sonia, volevo chiederti se va bene la farina con W=170????grazie!

  • Samanta ha scritto: giovedì 20 agosto 2015

    Ciao Sonia volevo sapere va bene anche la farina 00? Senzs W=220?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 03 settembre 2015

    @Samanta: Ciao, se non riesci a reperire quella consigliata, va bene anche una "00" generica!

  • domenica ha scritto: martedì 18 agosto 2015

    rifatti con i tuoi consigli buonissimi

  • domenica ha scritto: venerdì 14 agosto 2015

    quando sono andata per metterli nella carta da forno mi si sono allargati tutti e appiattiti come biscotti perchè?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 14 agosto 2015

    @domenica: Ciao, probabilmente l'impasto era troppo liquido. Fallo addensare maggiormente sul fuoco e attenzione alla dimensione delle uova che possono rendere troppo liquido l'impasto!

  • Consu ha scritto: mercoledì 05 agosto 2015

    Buonissimi! Solo che la crema era troppo solida e si sono lamentati come fare per farla più liquida?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 07 agosto 2015

    @Consu: Ciao! puoi ridurre la quantità di maizena, oppure mescolare alla crema pronta e rafffreddata qualche cucchiaio di panna fresca montata smiley

  • valefreccia ha scritto: lunedì 27 luglio 2015

    ciao! Siccome io sono intollerante al lattosio, posso sostituire il burro con la margarina? O verrebbe un disastro? Grazie mille!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 29 luglio 2015

    @valefreccia: Ciao! Ti suggerisco questa ricetta proposta da una nostra blogger: bignè senza glutine e senza lattosio smiley

  • dolci ha scritto: mercoledì 15 luglio 2015

    mi sono venuti piccolini

  • Luana ha scritto: domenica 12 luglio 2015

    Quando ho aperto il forno per mettere il cucchiaio di legno mi si sono sgonfiati...... perchè ? Uffi, che delusione....

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 14 luglio 2015

    @Luana: Ciao Luana, mi dispiace molto! Ma non demordere, i bignè vanno incoraggiati seguendo alla lettera il procedimento, soprattutto la cottura, e osservando accuratamente le dosi. La prossima volta vedrai, saranno perfetti smiley un saluto!

  • Vainilla ha scritto: mercoledì 01 luglio 2015

    Fatti e rifatti! Perfetti! E che bontà!

  • Alessia ha scritto: giovedì 18 giugno 2015

    Ho seguito le dosi indicate ma l'impasto è pochissimo. Sicuramente non verranno 30 bignè. Come mai???

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 21 luglio 2015

    @Alessia: ciao Alessia, dipende dalla dimensione che vuoi dare ai tuoi bignè smiley 

10 di 110 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento