Biscotti al limone

Dolci e Desserts
Biscotti al limone
117 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 30 min
  • Costo: molto basso

Presentazione

I sapori più semplici sono sempre quelli più amati, anche quando si tratta di dolci, per questo oggi vi proponiamo dei biscotti al limone che vi conquisteranno con il loro gusto delicato e il loro profumo fresco. Due dischi di morbida pasta frolla racchiudono un ripieno goloso di crema pasticcera aromatizzata con la scorza di limone, ma attenzione: abbiate cura di usare solo la parte gialla dei limoni perché lo strato bianco è amaro e potrebbe guastare il sapore dei dolcetti. Queste piccole delizie sono molto versatili, gustatele a merenda accompagnandole con una buona tazza di tè aromatico oppure offritele ai vostri ospiti a fine pasto insieme al caffè, ma potete anche arricchire i vostri cabaret di pasticcini con i biscotti al limone, con una spolverata di zucchero a velo saranno irresistibili!

Ingredienti per la pasta frolla (per 20 biscotti)
Farina 00 250 gr
Uova 2 tuorli
Zucchero a velo 100 gr
Limoni la scorza di due
Burro freddo 125 gr
per la crema al limone
Farina 5 g
Maizena o fecola 10 gr
Latte 125 ml
Uova 2 tuorli
Zucchero semolato 35 gr
Limoni la scorza di due
per spennellare
Uova 1

Preparazione

Biscotti al limone

Per realizzare i biscotti al limone iniziate dalla preparazione della pasta frolla (per ulteriori dettagli consultate la ricetta della Pasta frolla): setacciate la farina (1) e trasferitela nel mixer, aggiungete il burro e un pizzico di sale (2) e frullate fino ad ottenere un composto sabbioso, a parte grattugiate la scorza dei limoni (3)

Biscotti al limone

trasferite poiil composto sabbioso su una spianatoia formando la classica fontana e versate al centro lo zucchero ,e aggiungete la scorza dei limoni al composto per aromatizzarlo(4). Incorporate ora i tuorli (5) e impastate velocemente a mano (6) per amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto,

Biscotti al limone

formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola trasparente (7) e ponetelo in frigorifero a rassodare per almeno 30 minuti. Ora occupatevi della crema: scaldate in un pentolino il latte (8) con la scorza del limone (9), portatelo a sfiorare il bollore e poi spegnete il fuoco.

Biscotti al limone

A parte, in una ciotola versate i tuorli e lo zucchero (10) e montate il composto con una frusta (11) finché non sarà chiaro, unite poi la farina e la maizena setacciate (12) poco alla volta continuando a mescolare con la frusta

Biscotti al limone

e per ultimo incorporate anche il latte caldo (13). Traferite la crema in un pentolino avendo cura di passarla attraverso un colino per trattenere la scorza del limone ed eventuali grumi (14). Cuocete la crema a fuoco basso continuando a mescolare con la frusta (15)

Biscotti al limone

fino ad ottenere una consistenza soda e compatta (16). Versate la crema in una ciotolina, ricopritela con la pellicola e a contatto (17) e lasciate raffreddare la crema in frigorifero. Intanto tirate fuori il panetto di pasta frolla e stendetelo con il mattarello su una spianatoia una infarinata creando una sfoglia spessa circa 2-3 mm (18).

Biscotti al limone

Con un taglia biscotti del diametro di 6 cm ricavate 40 cerchi (19) perché ciascun biscotto sarà composto da due dischi di pasta (potete variare la forna dei biscotti usando stampini a forma di fiore o cuore). Togliete dal frigorifero la crema e trasferitela in una sac-à-poche, spremete un ciuffo di crema al centro del disco di pasta frolla (20), poi spennellate il bordo di pasta con l’uovo sbattuto (21)

Biscotti al limone

e ricoprite con un altro disco di pasta (22); sigillate bene i bordi con le dita e poi ponete i biscotti ottenuti su una leccarda rivestita di carta da forno (23). Cuocete i biscotti in forno preriscaldato statico a 180° per 20 minuti (oppure in forno ventilato a 160° per circa 15 minuti), biscotti non dovranno diventare dorati ma mantenere un colore chiaro. A cottura ultimata, sfornate i vostri biscotti al limone (24) e fateli raffreddare prima di gustarli.

Conservazione

Conservate i biscotti al limone in una scatola di latta per 2-3 giorni. Potete congelare a parte la frolla e scongelarla in frigorifero al momento del bisogno.

Consiglio

Se desiderate variare il gusto del ripieno, farcite i vostri biscotti con delle confetture di frutta e se volete renderli ancora più golosi ricopriteli con una deliziosa glassa all'acqua!

Altre ricette

I commenti (117)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Christiane bologna ha scritto: sabato 14 maggio 2016

    La crema non si e rassodata abbastanza

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 17 maggio 2016

    @Christiane bologna: Ciao! La prossima volta prova a cuocere la crema sul fuoco qualche minuto in più! 

  • Luisa ha scritto: sabato 30 aprile 2016

    posso mettere l'olio al posto del burro? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 03 maggio 2016

    @Luisa: Ciao, potresti provare la ricetta di una nostra blogger: biscotti morbidi ripieni dal blog "Una riccia ai fornelli" e farcirli con crema pasticcera al limone come da nostra ricetta! smiley

  • Manu ha scritto: sabato 16 aprile 2016

    fatti oggi, non belli come in foto ma ottimi lo stesso! e la pasta frolla fatta come da ricetta semplicissima da realizzare

  • Stefania ha scritto: venerdì 01 aprile 2016

    ciao ancora non li ho fatti perchè vorrei sapere se posso mettere l'olio al posto del burro e se sì in quale quantità? grazie

  • chiara78 ha scritto: lunedì 14 marzo 2016

    Fatti ieri e ripieni metà con Nutella e metà con marmellata di limoni (la vostra). Buonissimi...sono stata attenta a nn eccedere col ripieno perché avevo paura che si aprissero o spaccassero..invece nulla (sigillati con solo albume)! Perfetti..quindi la prox volta li riempiro' un po' di più. I prossimi li proverò con questa crema.

  • Stefi ha scritto: venerdì 19 febbraio 2016

    Appena sfornati! Buonissimi. ed un profumo di limone favoloso. fare la pasta frolla seguendo i consigli di Sonia è velocissimo e viene buonissima.

  • Alessandra ha scritto: giovedì 04 febbraio 2016

    Ciao Sonia! Ottima ricetta! Volevo sapere se per la pasta frolla andava bene anche quella che vendono al supermercato (visto che non ho molto tempo a disposizione per fare pure quella ????), tipo quella con cui si fa anche la ricetta "pasta frolla ripiena di wurstel..." Grazie mille ????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 05 febbraio 2016

    @Alessandra: Ciao Alessandra, ci dispiace ma non possiamo essere sicuri. Ti consigliamo perciò di preparare la frolla e la crema, anche la sera prima, ed il giorno dopo di preparare i biscotti smiley in questo modo il risultato sarà come quello da ricetta. Un caro saluto!

  • Maria ha scritto: martedì 26 gennaio 2016

    I biscotti io li ho fatti senza crema e sono buonissimi!

  • Gloria ha scritto: sabato 23 gennaio 2016

    Appena sfornati, davvero belli e sopratutto buoni!!!! Li abbiamo fatti a forma di stella e per nn far bruciacchiare le punte le abbiamo spennellate con l'albume avanzato! Colore e gusto ottimo!!!

  • Francesca ha scritto: domenica 20 dicembre 2015

    Pastafrolla impossibila da lavorare!

10 di 117 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento