Biscotti al miele

Dolci e Desserts
Biscotti al miele
178 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Costo: medio
  • Nota: + 1 ora di riposo in frigorifero

Presentazione

I biscotti al miele sono dolcetti Natalizi decorati e dalle varie sagome, molto saporiti grazie alle spezie e al miele in essi contenuti, che conferiscono loro un particolare gusto e aroma.

L’impasto di questi biscotti viene ritagliato con stampini di varie forme, viene cotto e poi arricchito e decorato con varie glasse, sulle quali vengono applicate caramelline colorate, codette di zucchero o cioccolato, palline di zucchero argentate, ecc..

Ingredienti per circa 40/50 biscotti
Burro 100 g
Miele 50 g
Uova 2
Cannella in stecche in polvere 1 cucchiaino
Chiodi di garofano in polvere 1/2 cucchiaino
Zucchero 150 g
Lievito chimico in polvere 5 g
Farina 00, 300/350 gr
Ingredienti per decorare:
Acqua q.b.
Zucchero a velo, q.b.
Codetta o zuccherini, q.b.

Preparazione

Biscotti al miele

Per preparare i biscotti al miele, iniziate ponendo in una ciotola capiente (o sopra una spianatoia), 300 gr di farina a fontana, lo zucchero, il burro, il miele (meglio di tipo più compatto) (1), le due uova, le spezie e il lievito (2); mettete tutto in una planetaria e impastate bene gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.

Biscotti al miele

Se l'impasto dovesse risultare troppo molle e appiccicoso (a causa della tipologia di miele utilizzata), aggiungete fino a 50 gr circa di farina (4).
Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente(5) e ponetelo in frigorifero per almeno un' ora.Trascorso il tempo necessario, prendete l’impasto e stendetelo su di una spianatoia, dandogli uno spessore di circa ½ cm; con stampini di varie forme (6), ricavate varie sagome dall’impasto, che a mano a mano adagerete su di una teglia foderata con carta forno, distanziandole di 2-3 cm una dall’altra. Quando avrete riempito la prima teglia, infornatela a 180° per circa 15 minuti (o non appena i bordi dei biscotti cominceranno a colorirsi leggermente).
Nel frattempo preparate la glassa all'acqua, seguendo le indicazioni che trovate cliccando qui.
Quando i biscotti si saranno raffreddati potete decorarli con la glassa con l'aiuto di un cucchiaino e poi con la codetta o gli zuccherini.Se non gradite particolarmente la glassa sopra i biscotti, in alternativa, prima di infornarli, potete applicare al centro di ognuno di essi mezza mandorla sbucciata, e spennellarli poi interamente con dell’uovo sbattuto, che dopo la cottura, li renderà lucidi ed invitanti. Lasciate asciugare la glassa dei biscotti e poi conservateli in una scatola di latta.

Altre ricette

I commenti (178)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • mary ha scritto: giovedì 24 marzo 2016

    ciao a tutti e a giallo zafferano ho provato questa ricetta sono venuti buoni forse troppo speziati per errore mio! comunque vi volevo chiedere un consiglio ho notato che la pasta anche se e rimasta a riposare in frigo mentre la lavori si scioglie in fretta e diventa appiccicosa mentre apetto che il forno si scaldi per bene e faccio le forme con un po di pasta (laltra e in frigo) invece di infornare subito la prima teglia posso mettere in frigo e fare laltra teglia e fare un unica infornata? grazie saluti!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 24 marzo 2016

    @mary:Certo Mary, per mantenere anche la forma in cottura puoi far rassodare in frigo i biscotti da crudi prima di infornarli smiley

  • Tonia ha scritto: domenica 27 dicembre 2015

    Posso mettere il lievito normale?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 27 dicembre 2015

    @Tonia: se intendi il lievito di birra no, perchè non è adatto per questa ricetta, noi abbiamo usato il lievito in polvere per dolci.

  • Cecilia ha scritto: lunedì 21 dicembre 2015

    Vengono friabili?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 24 dicembre 2015

    @Cecilia: Ciao, si sono simili ai biscotti di pan di zenzero! smiley Sono fragranti!

  • juliana ha scritto: lunedì 21 dicembre 2015

    Ciao Sonia, i mie figli sono allergici al latte e derivati, posso fare i biscotti con la margarina ? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 gennaio 2016

    @juliana:Ciao Juliana, noi sconsigliamo di usare la margarina, è preferibile usare l'olio in alternativa.

  • Lucia ha scritto: domenica 20 dicembre 2015

    Ciao! Ma se volessi ridurre le quantità di zucchero aggiungendo invece più miele ci sarebbero grandi variazioni per la cottura o nella consistenza finale? Grazie smiley

  • Jegi ha scritto: martedì 15 dicembre 2015

    Posso preparare l'impasto e stenderlo il giorno dopo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 16 dicembre 2015

    @Jegi: Ciao Jegi, si puoi conservare il panetto in frigorifero avvolto nella pellicola trasparente. Un saluto!

  • Manu ha scritto: martedì 15 dicembre 2015

    C'è modo di farli vegani ? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 15 dicembre 2015

    @Manusmileyer la verisone vegana puoi provare questa ricetta dei nostri amici di Cookaround: Biscotti con farina di riso

  • Annamaria ha scritto: venerdì 11 dicembre 2015

    Posso aggiungere lo zenzero e' il cardamomo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 11 dicembre 2015

    @Annamaria : Ciao AnnaMaria se preferisci perché no! Potresti anche provare con il pan di zenzero smiley un saluto!

  • michela ha scritto: mercoledì 09 dicembre 2015

    se non voglio mettere il miele,con cosa posso sostituirlo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 09 dicembre 2015

    @michela: se non gradisci il miele puoi provare la ricetta dei biscotti semplici

  • tiz ha scritto: venerdì 04 dicembre 2015

    @Redazione Giallozafferano: Ciao e grazie della risposta! credo quindi mi convenga rimandare la preparazione, in modo da poterli offrire a Natale.

10 di 178 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy