Biscotti di San Valentino

Dolci e Desserts
Biscotti di San Valentino
340 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 2 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Biscotti di San Valentino

I biscotti di San Valentino sono dei romantici dolcetti a forma di cuore, che rievocano il vostro sentimento per la persona amata; questi dolci e graziosi pensieri d’amore, saranno vostri complici nell’affrontare in modo romantico la prima colazione del mattino assieme al vostro partner, o più semplicemente potrete sgranocchiarli teneramente abbracciati davanti alla tv!
I biscotti di San Valentino, sono formati da due sagome di forma uguale e sovrapposte, e la marmellata funge da ripieno e da “collante”; la sagoma superiore dovrà essere ulteriormente incisa per fare affiorare la marmellata in superficie. Serviranno quindi due stampini a forma di cuore, uno più piccolo dell’altro.

Ingredienti per circa 20 biscotti
Farina 250 g
Lievito chimico in polvere per dolci 6 gr
Zucchero 100 g
Vaniglia bacca 1
Uova 1
Burro 125 g
Limoni la scorza grattugiata di 1/2
Per il ripieno
Marmellata di fragole q.b.
Per spolverizzare
Zucchero al velo q.b.

Preparazione

Biscotti di San Valentino

Togliete il burro dal frigorifero un’ora prima della lavorazione, tagliatelo a pezzetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.
Disponete la farina su di un piano di lavoro, e nel centro metteteci il burro e tutti gli altri ingredienti, semini della bacca di vaniglia compresi (1); lavorate molto bene tutto l’insieme fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo (2). Avvolgetelo in una pellicola e lasciatelo riposare per almeno mezz'ora in un luogo fresco (3).

Biscotti di San Valentino

Con il matterello tirate una sfoglia non più alta di ½ cm (4) e con lo stampo a forma di cuore ricavate un numero pari di sagome, non dimenticate che ve ne serviranno due per formare un biscotto. A questo punto, su metà dei cuori ottenuti, fate delle incisioni con uno stampo, sempre a forma di cuore ma di misura più piccola (5-6); disponete quindi tutti i cuori su di una teglia foderata con carta forno, e infornateli a 180° per circa 15-20 minuti.

Biscotti di San Valentino

I biscotti non dovranno scurirsi, ma solo colorirsi lievemente; quando saranno cotti, e ancora caldi, mettete sopra la sagoma non incisa della marmellata di fragola (7), e sovrapponetevi la sagoma incisa (8). I biscotti così ottenuti dovranno essere spolverizzati con lo zucchero al velo (9), e… buon San Valentino!

Consiglio

Per ottenere questi biscotti, potete usare delle sagome differenti, l’importante è che ci sia, vista l’occasione, esternamente o internamente al biscotto la forma del cuore.
Potete così usare degli stampini tondi dai bordi frastagliati o lisci, che inciderete internamente con un cuore, oppure potete usare degli stampi a forma di cuore che inciderete internamente con le vostre iniziali o con quelle del vostro partner.

Curiosità

Se volete qualche idea per preparare dei biscotti per San Valentino colorati e sfiziosi, oppure semplicemente ricoperti con zucchero al velo, potete prendere spunto dalle foto qui riportate. Volendo, potrete ricoprirli con della glassa preparata con acqua bollente e zucchero al velo, che dovrà risultare abbastanza densa ed essere applicata quando ancora i biscotti sono caldi. Quando preparerete la glassa, dovrete aggiungere l'acqua bollente allo zucchero al velo un cucchiaino per volta, e mescolare costantemente, fino a quando otterrete un composto denso e liscio. Potrete colorare la glassa con coloranti alimentari in polvere o liquidi e decorare i biscotti con codetta, caramelline o zuccherini colorati; ma attenzione! La glassa si asciuga rapidamente, quindi dovrete avere tutte le decorazioni a portata di mano per applicarle immediatamente; una volta che la glassa si asciugherà, infatti, le decorazioni non si attaccheranno più.

Altre ricette

I commenti (340)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Erika ha scritto: domenica 01 marzo 2015

    Questi biscottini sono fantastici, io li faccio spesso con tante forme diverse: cuore, fiore o cerchio. Sono buonissimi e ho sempre fatto un figurone con il mio ragazzo che se li ritrova confezionati ogni compleanno, anniversario o ricorrenza smiley) Tra l'altro sono ideali per fare colazione alla mattina o da preparare assieme ad un'amica mentre si chiacchiera del più e del meno in quanto facilissimi e divertenti da produrre! Ricetta mitica Sonia ???? Grazieeeee!!

  • miky ha scritto: sabato 14 febbraio 2015

    Grazie Sonia. .. sono venuti uno spettacolo... con ogni tua ricetta vado a colpo sicuro, sempre! grazie di condividere il tuo sapere con noi. un saluto da potenza (Pz)

  • giorgia ha scritto: sabato 14 febbraio 2015

    A.....me ,me ne sono formati 30 biscotti.buonissimi

  • Elisa ha scritto: sabato 14 febbraio 2015

    Ciao! Siccome a casa non ho la carta da forno posso mettere sulla teglia il burro?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 febbraio 2015

    @Elisa :Ciao Elisa! non è l'ideale ma puoi provare, oltre ad imburrarla ti consiglio però di infarinarla smiley

  • giorgia ha scritto: sabato 14 febbraio 2015

    I biscotti di san valentino sono bellissimi Scrivi il tuo messaggio

  • Michela ha scritto: sabato 14 febbraio 2015

    Ciao Sonia, ho provato a fare questi biscotti ma contrariamente al successo degli altri per me è stato un disastro. La pasta frolla era molto molte ed appiccicosa, si è attaccata al pianale, ho aggiunto farina ma quando poi l'ho stesa (trascorso il tempo di riposo in frigo)per fare le formine, erano talmente molli che trasferendole sulla carta forno si deformavano tutte...insomma un disastro!! Ho buttato via tutto. Da cosa può essere dipeso? Grazie, ciao Michela

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 febbraio 2015

    @Michela:Ciao Michela! se sei sicura di aver pesato la giusta dose di ingredienti, il problema potrebbe essere aver usato il burro troppo ammorbidito!

  • Marta ha scritto: venerdì 13 febbraio 2015

    Ciao Sonia, Per quanto riguarda l'impasto, posso usare uno sbattitto elettrico o meglio impastare a mano??

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 febbraio 2015

    @Marta:Ciao Marta! Se hai un'impastatrice puoi provare smiley

  • Giulia ha scritto: venerdì 13 febbraio 2015

    Salve! Oggi vorrei preparare questi biscotti per domani ma purtroppo non mi ritrovo in casa né la vaniglia né il lievito. Il lievito è proprio necessario? Se preparo la pasta frolla senza questi due ingredienti, verrà male? Aspetto una sua risposta smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 febbraio 2015

    @Giulia:Ciao Giulia! Verranno piatti come semplici biscotti di pastafrolla ma il gusto e la forma in sè non ne risentiranno smiley

  • Erika ha scritto: venerdì 13 febbraio 2015

    Ciao sonia! io sto preparando i biscotti ora per domani ovviamente.. come li conservo? li guarnisco ora con la nutella o domani? grazie in anticipo smiley

  • dory ha scritto: venerdì 13 febbraio 2015

    Ciao!ma il burro quindi deve essere morbido o meglio freddo di frigo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 febbraio 2015

    @dory:Ciao Dory! Come da indicazioni, deve essere tolto dal frigorifero un'oretta prima smiley

10 di 340 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento