Biscotti di zucca della strega

Dolci e Desserts
Biscotti di zucca della strega
29 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 120 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
  • Nota: Dosi per 32 biscotti

Presentazione

I biscotti alla zucca della strega sono uno dei dolci entrati a far parte della tradizione gastronomica di Halloween proprio perchè preparati con l'ortaggio simbolo di questa festività: la zucca.
Un goloso e morbido ripieno di zucca è racchiuso tra due dischi di pastafrolla e per finire decorate i vostri biscotti di zucca della strega in modo da renderli spaventosi: con della glassa arancionevi basterà farli assomigliare a delle piccole zucche tonde oppure alla classica faccia di zucca di Halloween.
La realizzazione dei biscotti di zucca della strega è molto semplice e veloce e questo la rende una ricetta perfetta per festicciole di bambini.

Ingredienti per la pasta frolla
Farina 300 g
Zucchero 150 g
Burro 125 g
Limoni scroza grattugiata di 1 limone
Uova 2 tuorli 1 intero
per il ripieno
Zucca polpa 300 gr
Zucchero 50 g
Acqua 100 ml
Limoni scorza grattugiata di 1 limone
per la glassa
Uova albume 30 gr
Zucchero a velo 50 gr
Limoni succo qualche goccia
Coloranti alimentari arancione q.b.

Preparazione

Biscotti di zucca della strega

Per preparare i biscotti di zucca della strega iniziate a preparare la pasta frolla: mettete nella ciotola di una planetaria la farina (1), lo zucchero, la scorza grattugiata del limone (2) e un pizzico di sale. Mescolate gli ingredienti e aggiungete poi il burro freddo a pezzetti (3) e

Biscotti di zucca della strega

infine i due tuorli più l'uovo intero (4), tenendo da parte l'albume dei tuorli. Lasciate amalgamare gli ingredienti e poi passate l’impasto su una spianatoia (5) e formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo in frigo per un’ora circa (6).

Biscotti di zucca della strega

Preparate ora il ripieno: lavate la zucca, sbucciatela e tagliatela a pezzetti (7). Mettetela in una casseruola con l’acqua e lasciate sobbollire in tutto coperto (7). Quando la zucca inizierà a sfaldarsi, aggiungete lo zucchero e il limone grattugiato (9). Lasciate cuocere fino a quando la zucca assumerà un colore brillante (20 minuti circa) e diventerà quasi una crema.

Biscotti di zucca della strega

Passate il composto ottenuto in un passaverdure (10) e tenetelo da parte in una ciotola per farlo raffreddare. Stendete una striscia di pasta frolla larga più o meno 20 cm e spessa mezzo centimetro (11). Trasferite il ripieno in una sac a poche e farcite i vostri biscotti, ponendo delle noci di ripieno sulla pasta (12).

Biscotti di zucca della strega

Spennellate tutt'intorno alle noci di impasto con l’albume (13) per fare aderire la pasta e ripiegate la sfoglia sull’altra metà (14). Premete tra gli spazi per far aderire bene il tutto (15).

Biscotti di zucca della strega

Formate i biscotti, tagliandoli con un coppapasta rotondo di 5 cm (16) e metteteli su una leccarda ricoperta di carta forno (17). Infornate in forno già caldo a 180° per 30 minuti e quando i biscotti saranno pronti, lasciateli raffreddare su una gratella (18).

Biscotti di zucca della strega

Nel frattempo che i biscotti cuociono, preparate la glassa: montate l’albume e quando sarà semimontato aggiungete lo zucchero a velo, un cucchiaio alla volta e qualche goccia di limone. Per ultimo aggiungete il colorante (19) fino ad ottenere la colorazione che desiderate (20). Continuate a montare fino ad ottenere una glassa soda e lucida, trasferitela in una sac-à-pochè e decorate i vostri biscotti di zucca della strega. Potete fare delle linee in modo da ricordare una piccola zucca rotonda (21) oppure come nella foto di presentazione fare dell faccine spaventose, tipiche di Halloween! Ed ecco pronti i biscotti di zucca della strega!

Conservazione

Conservate i biscotti di zucca della strega in una scatola di latta per 4-5 giorni

Curiosità

Questi biscotti, soprattutto in America, vengono confezionati nel periodo di Halloween con la classica forma della zucca.

Il consiglio di Sonia

Per un ripieno meno dolce, diminuite la dose di zucchero. Per un ripieno più aromatizzato, invece, unite qualche goccia di marsala. Per una bomba di gusto, invece, aggiungete un etto di uvetta: dovrete farla riprendere in acqua tiepida, asciugarla bene e mescolarla alla zucca insieme al limone, per farla caramellare.

Altre ricette

I commenti (29)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Zara ha scritto: martedì 28 gennaio 2014

    In questa ricetta c'è scritto che per 30 gr di albume serve 50 gr di zucchero a velo, ma nella ricetta "Ghiaccia reale" a 30 gr di albume va aggiunto 150 gr di zucchero a velo... Io vorrei scrivere sulla torta di compleanno, quanta ghiaccia reale mi serve, è sufficiente se aggiungo 50 gr di zucchero a 30 gr di albume? Grazie

  • Zara ha scritto: martedì 28 gennaio 2014

    In questa ricetta c'è scritto che per 30 gr di albume serve 50 gr di zucchero a velo, ma nella ricetta "Ghiaccia reale" a 30 gr di albume va aggiunto 150 gr di zucchero a velo... Io vorrei scrivere sulla torta di compleanno, quanta ghiaccia reale mi serve, è sufficiente se aggiungo 50 gr di zucchero a 30 gr di albume? Grazie

  • manuel ha scritto: sabato 30 novembre 2013

    buonissimi ! ??

  • Sarella ha scritto: giovedì 14 novembre 2013

    @Sonia-Gz: Grazie mille! Ho utilizzato la glassa all'acqua e le caramelle si sono attaccate perfettamente alla pasta frolla smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 12 novembre 2013

    @Sarella: Ciao, prova con la http://ricette.giallozafferano.it/Glassa-all-acqua.html e attacca subito gli smarties!

  • Sarella ha scritto: mercoledì 30 ottobre 2013

    Ciao Sonia smiley La glassa con albume e limone si solidifica? Per la decorazione del cavallo di San Martino secondo te è meglio utilizzare questa o la glassa all'acqua per attaccare caramelle e cioccolatini? grazie.

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 25 ottobre 2013

    @Anna Rita : Ciao, puoi conservarla in frigorifero nella sac-à-poche!

  • Anna Rita ha scritto: venerdì 25 ottobre 2013

    Ciao Sonia complimenti per questa ricetta deve essere davvero deliziosa, quest'anno la farò sicuramente ma essendo sempre di corsa volevo chiederti se la glassa per decorare i biscotti posso prepararla il giorno prima e soprattutto come conservarla ? un saluto e a presto

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 24 ottobre 2013

    @Barby: certo prova anche con un ripieno di marmellata!

  • Barby ha scritto: giovedì 24 ottobre 2013

    Ciao Sonia! Questi biscotti sono buonissimi! Li ho fatti ieri sera e l'impasto riuscito e' riuscito alla perfezione, solo un pro' zuccheroso ma quello so puo' regolare.. Vorrei chiederti se il ripieno si puo' sostituire con Della classica marmellata Che si trova tutto l'anno? Grazie

10 di 29 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento