Biscotti esse

Dolci e Desserts
Biscotti esse
332 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 13 min
  • Dosi per: 24 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

I biscotti esse sono deliziosi biscotti fatti con una morbida pasta frolla montata, che si sciolgono in bocca.
La pasta frolla dei biscotti esse è a base di zucchero, tuorli d’uovo e farina, e viene modellata con una sac-à-poche dal beccuccio a stella in piccole esse; una volta cotte i biscotti esse possono essere semplicemente spolverati con dello zucchero a velo oppure intinti per metà nel cioccolato fondente fuso.
I biscotti esse sono perfetti per essere serviti a colazione o a metà pomeriggio con il tè: la loro dolcezza e la friabilità vi conquisteranno!

Ingredienti per 24 biscotti:
Uova 4 tuorli
Zucchero a velo 180 gr
Farina 00 500 gr
Fecola di patate 30 g
Burro a temperatura ambiente 320 gr
per la ricopertura:
Cioccolato fondente 150 gr

Preparazione

Biscotti esse

Per preparare i biscotti esse, iniziate con la pasta frolla montata: ponete in una ciotola  il burro ammorbidito a temperatura ambiente a pezzi e lo zucchero a velo (1). Lavorate bene i due ingredienti, con una planetaria o con uno sbattitore elettrico, fino ad ottenere una crema liscia; quindi aggiungete i tuorli d’uovo (2) e continuate ad amalgamare fino a quando non sarano ben incorporati al composto. Per ultimo, unite la farina e la fecola precedentemente setacciate (3) e mescolate ancora.

Biscotti esse

Dovrete ottenere un impasto piuttosto morbido, omogeneo e liscio (4) che trasferite in una sac-à-poche con il beccuccio a stella del diametro di circa 1,5 cm (5). Formate delle esse di pasta frolla montata direttamente su una leccarda foderata di carta forno (6).

Biscotti esse

Infornate i biscotti esse in forno già caldo (modalità statica) a 200° per 12-13 minuti oppure, se utilizzate il forno in modalità ventilata fateli cuocere a 180° per 10 minuti circa. Sfornateli quando saranno appena colorati in superficie (7), spostandoli subito su di una gratella in modo che il calore latente della leccarda non continui la cottura. Se volete, potete ricoprire i biscotti esse con il cioccolato fondente sciolto (in microonde o a bagnomaria) intingendoli per metà (8). Lasciateli sgocciolare su una gratella  con sotto un piatto (9) e una volta freddi, servite i vostri biscotti esse.

Conservazione

Conservate i biscotti esse in una scatola di latta o sotto una campana di vetro per 4- 5 giorni.

Consiglio

Potete ricoprire le esse con lo zucchero a velo oppure arricchire il cioccolato fondente con la granella di nocciola.

Altre ricette

I commenti (332)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Antonella ha scritto: domenica 12 giugno 2016

    A che punto bisogna sostituire il gancio?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 14 giugno 2016

    @Antonella : Ciao Antonella, sostituisci il gancio quando è il momento di incorporare le farine!

  • Emanuela ha scritto: sabato 16 aprile 2016

    Salve, ho provato a fare questi biscotti e sono venuti bene (anche se in effetti abbastanza burrosi, ma comunque ottimi). L'unica nota stonata é stata la cottura, 10 minuti sono stati troppi e una parte dei miei biscotti si é bruciata e di conseguenza li ho dovuti buttare. Peccato smiley

  • Maria Paola ha scritto: venerdì 15 aprile 2016

    Ma come fate a pubblicare queste ricette!!!!e chi le ha provate come fate a dire provate sono buoni!!!!! Ma 320gr di burro è una follia!!!!! Una cosa stucchevole e davvero esageratamente grassa

  • Mara ha scritto: mercoledì 13 aprile 2016

    Fatti domenica, ho dimezzato le dosi e ho messo solo 50 gr di burro e sono usciti fantastici! Più o meno me ne sono usciti cmq una ventina. Sono molto friabili e identici a famosi Togo!

  • Giulia ha scritto: domenica 10 aprile 2016

    E se voglio fare 15 biscotti quali dosi devo usare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 11 aprile 2016

    @Giulia: Ciao Giulia, basterà fare metà dose e ridurre un po' la grandezza dei biscotti, così dovresti ottenerne 15

  • Giuseppe ha scritto: sabato 09 aprile 2016

    Sono buonissimi! provate!

  • Rita ha scritto: sabato 09 aprile 2016

    Sono abbastanza invitanti ma 300 gr.di burro sono abbastanza tanti.Posso sostituire con olio?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 15 aprile 2016

    @Rita: Ciao, puoi provare la ricetta della frolla montata senza burro di una nostra blogger, dal blog: "Dal dolce al salato con Lucia"!

  • Laura ha scritto: domenica 03 aprile 2016

    E se usassi farina 1?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 04 aprile 2016

    @Laura: Ciao Laura! In questa preparazione è consigliabile utilizzare la farina 00 per ottenere un risultato più fragrante! 

  • carmela ha scritto: sabato 02 aprile 2016

    Noto dalle foto che viene cambiato il gancio della planetaria:prima la frusta e dopo la foglia. Quando bisogna sostituirli? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 20 giugno 2016

    @carmela:Ciao Carmela, prima di incorporare la farina puoi inserire la foglia.

  • Sara ha scritto: giovedì 31 marzo 2016

    Ciao! volevo sapere con cosa potrei sostituire le uova! Grazie...

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 31 marzo 2016

    @Sara:Ciao Sara per un risultato simile ti consigliamo questa ricetta: pasta frolla senza uova

10 di 332 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI