Biscotti esse

Dolci e Desserts
Biscotti esse
284 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 13 min
  • Dosi per: 24 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

I biscotti esse sono deliziosi biscotti fatti con una morbida pasta frolla montata, che si sciolgono in bocca.
La pasta frolla dei biscotti esse è a base di zucchero, tuorli d’uovo e farina, e viene modellata con una sac-à-poche dal beccuccio a stella in piccole esse; una volta cotte i biscotti esse possono essere semplicemente spolverati con dello zucchero a velo oppure intinti per metà nel cioccolato fondente fuso.
I biscotti esse sono perfetti per essere serviti a colazione o a metà pomeriggio con il tè: la loro dolcezza e la friabilità vi conquisteranno!

Ingredienti per 24 biscotti:
Uova 4 tuorli
Zucchero a velo 180 gr
Farina 00 500 gr
Fecola di patate 30 g
Burro a temperatura ambiente 320 gr
per la ricopertura:
Cioccolato fondente 150 gr

Preparazione

Biscotti esse

Per preparare i biscotti esse, iniziate con la pasta frolla montata: ponete in una ciotola  il burro ammorbidito a temperatura ambiente a pezzi e lo zucchero a velo (1). Lavorate bene i due ingredienti, con una planetaria o con uno sbattitore elettrico, fino ad ottenere una crema liscia; quindi aggiungete i tuorli d’uovo (2) e continuate ad amalgamare fino a quando non sarano ben incorporati al composto. Per ultimo, unite la farina e la fecola precedentemente setacciate (3) e mescolate ancora.

Biscotti esse

Dovrete ottenere un impasto piuttosto morbido, omogeneo e liscio (4) che trasferite in una sac-à-poche con il beccuccio a stella del diametro di circa 1,5 cm (5). Formate delle esse di pasta frolla montata direttamente su una leccarda foderata di carta forno (6).

Biscotti esse

Infornate i biscotti esse in forno già caldo (modalità statica) a 200° per 12-13 minuti e sfornateli quando saranno ben dorati in superficie (7), spostandoli subito su di una gratella in modo che il calore latente della leccarda non continui la cottura. Se volete, potete ricoprire i biscotti esse con il cioccolato fondente sciolto (in microonde o a bagnomaria) intingendoli per metà (8). Lasciateli sgocciolare su una gratella  con sotto un piatto (9) e una volta freddi, servite i vostri biscotti esse.

Conservazione

Conservate i biscotti esse in una scatola di latta o sotto una campana di vetro per 4- 5 giorni.

Consiglio

Potete ricoprire le esse con lo zucchero a velo oppure arricchire il cioccolato fondente con la granella di nocciola.

Altre ricette

I commenti (284)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Francesca ha scritto: giovedì 19 marzo 2015

    Buongiorno a tutti! Ieri sera ho fatto questi biscotti, sono buonissimi! Ci tengo a precisare che nella ricetta vanno aggiunti 200 ml di latte, altrimenti è impossibile lavorare l'impasto. Li ho fatti a forma di numero 3 per il compleanno della mia nipotina, ne sono usciti più di 100 con la dose base della ricetta! Buona giornata, Francesca.

  • Alessandra ha scritto: lunedì 16 marzo 2015

    Ciao Sonia, vorrei fare questi appetitosi biscotti, ma ho la bocchetta della sac a poches troppo piccola, come posso risolvere il problema. Grazie

  • Rossana ha scritto: domenica 15 marzo 2015

    ciao Sonia....vorrei fare questi biscotti ma mi ritrovo in casa solo la maizena....posso utilizzarla al.posto della fecola? o evitò direttamente?? grazie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 marzo 2015

    @Rossana: Ciao Rossana sarebbe meglio usare la fecola ma puoi provare a sostituirla con della maizena o con lo stesso quantitativo di farina, non dovrebbero esserci problemi particolari! 

  • Giorgia ha scritto: sabato 14 marzo 2015

    Cosa succede se faccio dei biscotti non usando il beccuccio, ma solo la sac a poche tagliata? Vengono male?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 19 marzo 2015

    @Giorgia : Magari un pò esteticamente, ma il gusto sarà buono smiley 

  • MARINA ha scritto: sabato 14 marzo 2015

    Ciao Sonia, ma nella ricetta dei biscotti non metti nemmeno un pò di lievito per dolci? Grazie mille!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 20 marzo 2015

    @MARINA: Ciao Marina, questa è una frolla montata non è necessario smiley 

  • giunilor ha scritto: giovedì 05 marzo 2015

    mia cognata ha rotto tre sac a poche ...alla fine ha comprato lo sparabiscotti su amazon e le sono venuti davvero buoni e veloci da fare!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 05 marzo 2015

    @giunilor: Ciao giunilor, probabilmente la bocchetta del sac a poche era troppo stretta!

  • paola ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    Ciao a tutti se volessi invece fare le esse con gocce di cioccolato anzichè, bagnarle dopo, è possibile? Graziee

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @paola:Ciao Paola, potrebbe essere un problema per quando devi fare uscire la pasta dal sac a poche. Assicurati prima che la bocchetta sia abbastanza grande da farle passare contemporaneamente smiley 

  • mariella ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    mi collego da poco tempo sul vostro sito e devo dire che siete meravigliosamente bravi ,seguendo i vostri consigli potro' soddisfare le mie voglie culinarie. grazie di cuore

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    @mariella: Ciao Mariella! Grazie sono molta contenta! continua a seguirci smiley

  • Monica ha scritto: giovedì 19 febbraio 2015

    Non mi sono piaciuti nemmeno un po impasto duro e difficile formare delle S

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 19 febbraio 2015

    @Monica: Ciao, mi spiace non ti siano piaciuti. Puoi provare ad aggiungere un pò di latte se l'impasto risulta troppo duro.

  • antonella ha scritto: mercoledì 04 febbraio 2015

    ho usato le stesse dosi della ricetta ma l'impasto era troppo duro da mettere nella sach a posche con la punta a stella. ho aggiunto del latte..... dove ho sbagliato???

10 di 284 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento