Biscotti esse

Dolci e Desserts
Biscotti esse
321 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 13 min
  • Dosi per: 24 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

I biscotti esse sono deliziosi biscotti fatti con una morbida pasta frolla montata, che si sciolgono in bocca.
La pasta frolla dei biscotti esse è a base di zucchero, tuorli d’uovo e farina, e viene modellata con una sac-à-poche dal beccuccio a stella in piccole esse; una volta cotte i biscotti esse possono essere semplicemente spolverati con dello zucchero a velo oppure intinti per metà nel cioccolato fondente fuso.
I biscotti esse sono perfetti per essere serviti a colazione o a metà pomeriggio con il tè: la loro dolcezza e la friabilità vi conquisteranno!

Ingredienti per 24 biscotti:
Uova 4 tuorli
Zucchero a velo 180 gr
Farina 00 500 gr
Fecola di patate 30 g
Burro a temperatura ambiente 320 gr
per la ricopertura:
Cioccolato fondente 150 gr

Preparazione

Biscotti esse

Per preparare i biscotti esse, iniziate con la pasta frolla montata: ponete in una ciotola  il burro ammorbidito a temperatura ambiente a pezzi e lo zucchero a velo (1). Lavorate bene i due ingredienti, con una planetaria o con uno sbattitore elettrico, fino ad ottenere una crema liscia; quindi aggiungete i tuorli d’uovo (2) e continuate ad amalgamare fino a quando non sarano ben incorporati al composto. Per ultimo, unite la farina e la fecola precedentemente setacciate (3) e mescolate ancora.

Biscotti esse

Dovrete ottenere un impasto piuttosto morbido, omogeneo e liscio (4) che trasferite in una sac-à-poche con il beccuccio a stella del diametro di circa 1,5 cm (5). Formate delle esse di pasta frolla montata direttamente su una leccarda foderata di carta forno (6).

Biscotti esse

Infornate i biscotti esse in forno già caldo (modalità statica) a 200° per 12-13 minuti oppure, se utilizzate il forno in modalità ventilata fateli cuocere a 180° per 10 minuti circa. Sfornateli quando saranno appena colorati in superficie (7), spostandoli subito su di una gratella in modo che il calore latente della leccarda non continui la cottura. Se volete, potete ricoprire i biscotti esse con il cioccolato fondente sciolto (in microonde o a bagnomaria) intingendoli per metà (8). Lasciateli sgocciolare su una gratella  con sotto un piatto (9) e una volta freddi, servite i vostri biscotti esse.

Conservazione

Conservate i biscotti esse in una scatola di latta o sotto una campana di vetro per 4- 5 giorni.

Consiglio

Potete ricoprire le esse con lo zucchero a velo oppure arricchire il cioccolato fondente con la granella di nocciola.

Altre ricette

I commenti (321)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • robyAg ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2016

    @angela: prova la mia ricetta... 500g 00 300g burro 4 tuorli 200g zucchero (preferibilmente a velo) scorza di 1 limone x sgrassare... ciaooooo

  • Ylenia ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2016

    Vorrei provare la ricetta, ma non ho a disposizione la fecola, come posso sostituirla?

  • Gloria ha scritto: sabato 30 gennaio 2016

    Dato che li abbiamo preparati per gustarli dopo il pranzo domenicale di domani abbiamo deciso di raddoppiare le dosi x farne circa una cinquantina... Alla fine abbiamo fatto 5 sfornate con il risultato di ben 150 biscotti!!!! Abbiamo preparato dei pacchetti da regalare ad amici!

  • Rocco ha scritto: lunedì 25 gennaio 2016

    @Sonia Peronaci: Ciao Sonia grazie per la ricetta questa sera mia moglie mi ha preparato questi biscotti sono buonissimi!!! non vedo l'ora che posti altre ricette simili! grazie ciao

  • Cristinab ha scritto: mercoledì 13 gennaio 2016

    Buonissimi,sono venuti proprio come volevo.Io ho usato la sparabiscotti e hanno avuto un successone. L' unica cosa è che nn ho messo 500 gr di farina,ma circa 430, altrimenti l'impasto sarebbe venuto troppo duro.

  • Maria ha scritto: mercoledì 06 gennaio 2016

    Ciao Sonia. Ho realizzato questi biscotti diverse volte e devo dire che sono favolosi!!! Solo una cosa non riesco a capire: Seguendo punto per punto la ricetta, puntualmente l'impasto risulta essere molto duro e non riesco a gestirlo bene ne con la Sac a poche e ne con la siringa . Dove sbaglio?

  • Chiara ha scritto: mercoledì 30 dicembre 2015

    Io li ho fatti già parecchie volte e vengono molto belli e buoni seppur io non sia una cuoca provetta.L' unica cosa è l' impasto troppo duro per la sac a poche, io uso la siringa. Grazie x la ricetta!!

  • antonella ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    Al posto del burro posso usare la margarina? Problemi di intolleranza al lattosio,grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    @antonella: Ciao Antonella, sarebbe preferibile non utilizzare la margarina ma se hai questa necessità ti consigliamo di usare una margarina  senza grassi idrogenati e biologica.

  • Laura ha scritto: mercoledì 16 dicembre 2015

    Apposto della fecola cosa posso mettere

  • Elisabetta ha scritto: martedì 15 dicembre 2015

    Ciao a tutti! Fatti sabato per la festa compleanno di mio figlio!Letteralmente arditi! Io ho ricoperto metà del biscotto con il cioccolato fendente e poi cosparso con le codette colorate! Davvero buoni e scenografici! Grazie Sonia per avermi fatto fare una gran bella figura!alla prossima ricetta!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 15 dicembre 2015

    @Elisabetta :ci fa molto piacere!

10 di 321 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento