Biscotti fiammifero

Dolci e Desserts
Biscotti fiammifero
129 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 16 min
  • Dosi per: 40 pezzi
  • Costo: basso
  • Nota: più il tempo necessario per far riposare la pasta frolla in frigorifero e per far raffreddare la ghiaccia reale

Presentazione

I biscotti fiammifero sono dei deliziosi biscotti a base di pasta frolla fatti a forma di fiammifero, un’idea originale e fantasiosa per una merenda golosa che lascerà di stucco grandi e piccini. Questi deliziosi biscottini sono l'ideale da preparare in occasione di feste, buffet e compleanni. I biscotti fiammifero sono ottimi anche serviti dopo il pasto per accompagnare una buona tazzina di caffè.

Ingredienti per 40 fiammiferi ( circa 550 gr di pasta frolla)
Farina 00 250 g
Zucchero a velo 125 g
Burro 125 g
Baccello di vaniglia 1
Sale 1 pizzico
Tuorli 2
Ingredienti per la ghiaccia reale
Albumi 1
Zucchero a velo 130 g
Coloranti alimentari liquidi colore rosso q.b.
Succo di limone qualche goccia

Preparazione

Biscotti fiammifero

Per realizzare i biscotti fiammifero iniziate preparando la pasta frolla: togliete il burro dal frigorifero e tenetelo a temperatura ambiente per circa 20 minuti, poi procedete mettendo in un mixer la farina e il burro tagliato a pezzetti (1). Frullate molto bene il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso; trasferitelo quindi in una terrina capiente e unite lo zucchero a velo setacciato (2), i semi della bacca di vaniglia, due tuorli d'uovo e un pizzico di sale (3).

Biscotti fiammifero

Nella terrina iniziate ad amalgamare tutti gli ingredienti con le mani, poi continuate a lavorare l’impasto su una spianatoia (4): dovrete ottenere un impasto compatto ed elastico. Non appena la pasta frolla sarà pronta, formate una palla (5), copritela bene con della pellicola e riponetela in frigorifero a riposare per circa mezz’ora (6).

Biscotti fiammifero

Trascorso il tempo necessario, estraete la frolla dal frigorifero e iniziate a comporre i biscotti fiammifero: per ottenere una forma a parallelepipedo che sia il più precisa possibile è necessario che l’impasto sia ben freddo, perciò consigliamo di dividerlo in due parti e di cominciare a lavorarne una, riponendo l’altra in frigorifero. Stendete la frolla con un mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm (7) poi ricavatene delle strisce lunghe circa 20 cm e larghe 1 cm (8) e tagliatele a metà per ottenere dei bastoncini della lunghezza di circa 10 cm (9).

Biscotti fiammifero

Ripetete l’operazione con l’impasto che avevate riposto nel frigorifero. Mettete a cuocere i bastoncini ottenuti posti su una leccarda ricoperta di carta da forno, per 15-16 minuti a 180° in forno statico (10). Mentre la pasta frolla cuoce, preparate la ghiaccia reale: con l’utilizzo di una planetaria montate a neve un albume (11), poi aggiungete lo zucchero a velo, un cucchiaio alla volta, e qualche goccia di succo di limone, continuando a sbattere finché il tutto non sarà completamente amalgamato (12). Non esagerate con la quantità di succo di limone aggiunta, altrimenti la ghiaccia reale farà fatica a raffreddare.

Biscotti fiammifero

Ora unite il colorante alimentare rosso liquido ( o, se preferite, in polvere o in gel)  poco alla volta, continuando a sbattere finché non avrete ottenuto la colorazione desiderata (13). Quando i bastoncini di pasta frolla saranno cotti, dopo averli fatti raffreddare completamente iniziate con la decorazione: intingetene la punta nella ghiaccia reale (14) e ponete i biscotti fiammifero sul bordo di un tavolo, con la punta glassata rivolta verso l'esterno, per farli asciugare (15). Occorrerà attendere circa 1 ora affinché la ghiaccia reale si asciughi completamente, poi i biscotti fiammifero saranno pronti e potranno essere serviti e gustati come merenda.

Conservazione

Consigliamo di consumare i biscotti fiammifero in giornata, ma, se volete, potete conservarli in un contenitore chiuso per un paio di giorni.

Consiglio

Potete preparare la pasta frolla in anticipo e congelarla avvolta nella pellicola, e poi comporre i biscotti fiammifero in un secondo momento.

Se preferite potete sostituire la vanillina con essenza, oppure bacca, di vaniglia.

Se non avete la planetaria potete utilizzare uno sbattitore elettrico.

Se lo preferite, potete realizzare dei biscotti fiammifero di dimensioni più piccole.

Leggi tutti i commenti ( 129 )

Ricette correlate

Biscotti al limone

Dolci e Desserts

I biscotti al limone sono due dischi di morbida pasta frolla che racchiudono una profumata crema pasticcera aromatizzata al limone.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 30 min
Biscotti al limone

Biscotti chicco di caffè

Dolci e Desserts

I biscotti chicco di caffè sono uno sfizioso dolcetto che riprende nella forma e nel gusto il chicco da cui nasce una delle bevande…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
Biscotti chicco di caffè

Bacetti golosi

Dolci e Desserts

I bacetti golosi sono deliziosi biscotti farciti con confettura di lamponi e panna montata, decorati con cioccolato fondente fuso.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 12 min
Bacetti golosi

Biscotti bustina di tè

Dolci e Desserts

I biscotti bustina di tè sono dei golosi biscotti di pasta frolla, ideali da preparare per una merenda originale e raffinata.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 16 min
Biscotti bustina di tè

Biscotti al vino

Dolci e Desserts

I biscotti al vino sono deliziosi dolcetti fatti con farina, zucchero, olio e vino. Vengono aromatizzati da semi di anice e guarniti…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min
Biscotti al vino

Chocolate crackle cookies

Dolci e Desserts

I chocolate crackle cookies sono dei croccanti biscottini, in cui il sapore intenso del cioccolato contrasta la dolcezza dello…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
Chocolate crackle cookies

Altre ricette correlate

I commenti (129)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Silvia ha scritto: martedì 23 febbraio 2016

    Che meraviglia!

  • innocenza ha scritto: martedì 13 ottobre 2015

    Una idea veramente da provare grazie

Leggi tutti i commenti ( 129 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Roselline di sfoglia e mele

Dolci e Desserts

Le roselline di sfoglia e mele sono un dolce semplice da realizzare per la festa della mamma: roselline di petali di mele e base di pasta sfoglia!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min

Cozze in salsa di zafferano

Secondi piatti

Le cozze allo zafferano sono un secondo piatto semplice e saporito. Le cozze vengono condite con una crema di cipolla, zafferano, prezzemolo e alloro.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min

Pasta con il cavolo nero

Primi piatti

La pasta col cavolo nero è un primo piatto nutriente e genuino che rievoca sapori rustici e contadini.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte