Biscotti fiammifero

Dolci e Desserts
Biscotti fiammifero
129 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 16 min
  • Dosi per: 40 pezzi
  • Costo: basso
  • Nota: più il tempo necessario per far riposare la pasta frolla in frigorifero e per far raffreddare la ghiaccia reale

Presentazione

I biscotti fiammifero sono dei deliziosi biscotti a base di pasta frolla fatti a forma di fiammifero.
I biscotti fiammifero sono un’idea originale per una merenda golosa e di sicuro effetto, con la quale potrete stupire i vostri ospiti.
I biscotti fiammifero sono un dolce originale che piace molto ai bambini, ideale da preparare in occasione di feste, buffet e compleanni.
I biscotti fiammifero sono ottimi anche serviti  per accompagnare, dopo il pasto, una buona tazzina di caffè.

ingredienti per 40 fiammiferi ( circa 550 gr di pasta frolla)
Farina tipo 00, 250 gr
Zucchero a velo 125 gr
Burro 125 g
Vaniglia i semi di 1 bacca
Sale 2 g
Uova il tuorlo di 2 uova medie
Ingredienti per la ghiaccia reale
Uova 1 albume
Zucchero a velo 130 gr
Coloranti alimentari rosso liquido q.b.
Limoni qualche goccia del succo di 1 limone

Preparazione

Biscotti fiammifero

Per realizzare i biscotti fiammifero iniziate preparando la pasta frolla: togliete il burro dal frigorifero e tenetelo a temperatura ambiente per circa 20 minuti, poi procedete mettendo in un mixer la farina e il burro tagliato a pezzetti (1). Frullate molto bene il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso; trasferitelo quindi in una terrina capiente e unite lo zucchero a velo setacciato (2), i semi della bacca di vaniglia, due tuorli d'uovo e un pizzico di sale (3).

Biscotti fiammifero

Nella terrina iniziate ad amalgamare tutti gli ingredienti con le mani, poi continuate a lavorare l’impasto su una spianatoia (4): dovrete ottenere un impasto compatto ed elastico. Non appena la pasta frolla sarà pronta, formate una palla (5), copritela bene con della pellicola e riponetela in frigorifero a riposare per circa mezz’ora (6).

Biscotti fiammifero

Trascorso il tempo necessario, estraete la frolla dal frigorifero e iniziate a comporre i biscotti fiammifero: per ottenere una forma a parallelepipedo che sia il più precisa possibile è necessario che l’impasto sia ben freddo, perciò consigliamo di dividerlo in due parti e di cominciare a lavorarne una, riponendo l’altra in frigorifero. Stendete la frolla con un mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm (7) poi ricavatene delle strisce lunghe circa 20 cm e larghe 1 cm (8) e tagliatele a metà per ottenere dei bastoncini della lunghezza di circa 10 cm (9).

Biscotti fiammifero

Ripetete l’operazione con l’impasto che avevate riposto nel frigorifero. Mettete a cuocere i bastoncini ottenuti posti su una leccarda ricoperta di carta da forno, per 15-16 minuti a 180° in forno statico (10). Mentre la pasta frolla cuoce, preparate la ghiaccia reale: con l’utilizzo di una planetaria montate a neve un albume (11), poi aggiungete lo zucchero a velo, un cucchiaio alla volta, e qualche goccia di succo di limone, continuando a sbattere finché il tutto non sarà completamente amalgamato (12). Non esagerate con la quantità di succo di limone aggiunta, altrimenti la ghiaccia reale farà fatica a raffreddare.

Biscotti fiammifero

Ora unite il colorante alimentare rosso liquido ( o, se preferite, in polvere o in gel)  poco alla volta, continuando a sbattere finché non avrete ottenuto la colorazione desiderata (13). Quando i bastoncini di pasta frolla saranno cotti, dopo averli fatti raffreddare completamente iniziate con la decorazione: intingetene la punta nella ghiaccia reale (14) e ponete i biscotti fiammifero sul bordo di un tavolo, con la punta glassata rivolta verso l'esterno, per farli asciugare (15). Occorrerà attendere circa 1 ora affinché la ghiaccia reale si asciughi completamente, poi i biscotti fiammifero saranno pronti e potranno essere serviti e gustati come merenda.

Conservazione

Consigliamo di consumare i biscotti fiammifero in giornata, ma, se volete, potete conservarli in un contenitore chiuso per un paio di giorni.

Consiglio

Potete preparare la pasta frolla in anticipo e congelarla avvolta nella pellicola, e poi comporre i biscotti fiammifero in un secondo momento.

Se preferite potete sostituire la vanillina con essenza, oppure bacca, di vaniglia.

Se non avete la planetaria potete utilizzare uno sbattitore elettrico.

Se lo preferite, potete realizzare dei biscotti fiammifero di dimensioni più piccole.

Altre ricette

I commenti (129)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Silvia ha scritto: martedì 23 febbraio 2016

    Che meraviglia!

  • innocenza ha scritto: martedì 13 ottobre 2015

    Una idea veramente da provare grazie

  • sara ha scritto: mercoledì 07 ottobre 2015

    proverò a farli per il battesimo della mia principessina! una domanda posso prepararli in anticipo qualche gg prima e congelarli? e tirarli fuori al momento? grazie

  • Valentina ha scritto: mercoledì 30 settembre 2015

    Ciao Sonia! Dovrei fare dei biscotti abbastanza grandi da decorare con della ghiaccia reale, quale ricetta mi consigli tra questa e quella dei "biscotti semplici decorati"? Quali mantengono meglio la forma senza diventare duri?

  • linda ha scritto: lunedì 02 febbraio 2015

    non ho il mixer..come posso fare? smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 febbraio 2015

    @linda:Ciao Linda! Puoi procedere a mano!

  • Natasha ha scritto: martedì 20 gennaio 2015

    Originalii!!

  • Rhoselya ha scritto: venerdì 02 gennaio 2015

    Li sto provando ora, ma non useró il colorante liquido perché mi ammolla tutta la ghiaccia reale!

  • Anonima ?? ha scritto: venerdì 28 novembre 2014

    Buonissimi

  • Zoe ha scritto: sabato 20 settembre 2014

    ho usato il colorante alimentare liquido ma la ghiaccia mi è venuta troppo liquida e con un colore troppo chiaro. Come devo fare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 08 settembre 2014

    @Lara: Si Lara, solo che dovrai impastare qualche minuto in più per far sciogliere bene lo zucchero! smiley

10 di 129 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI