Biscotti girandola

Dolci e Desserts
Biscotti girandola
559 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Costo: basso
  • Nota: ...più il tempo di raffreddamente in frigorifero di circa 2 ore

Presentazione

I biscotti girandola sono degli sfiziosi dolcetti preparati con un impasto neutro e uno al cacao, che insieme creano un effetto visivo molto originale!

I biscotti girandola si preparano sovrapponendo una sfoglia di impasto al cacao ad una di impasto neutro, avvolgendo le due sfoglie come un rotolo e poi tagliandolo a fette: l'effetto finale lascia davvero a bocca aperta.

I biscotti girandola sono adatti per la colazione e la merenda e piaceranno moltissimo ai bambini. L'impasto del biscotto non contiene uova, di questo modo rimarrà di un bel bianco intenso.

Ingredienti per 25/30 biscottini:
Burro 200 g
Farina 00, 270 gr
Cacao in polvere amaro, 20 gr
Zucchero a velo, 100 gr
Uova 1 albume

Preparazione

Biscotti girandola

Per preparare i biscotti girandola iniziate passando al mixer il burro freddo a pezzetti con 250 gr di farina (1) per ottenere un impasto sabbioso (2), aggiungete poi lo zucchero a velo e mescolate con un cucchiaio per distribuire bene gli ingredienti (3).

Biscotti girandola

A questo punto dividete il composto a metà, in una parte andrete ad aggiungere 20 gr di cacao amaro in polvere (4) e nell’altra metà 20 gr di farina in più. Impastate i due composti separatamente con le mani, velocemente per fare sciogliere il burro e ottenere due impasti lisci e morbidi (5-6).

Biscotti girandola

A questo punto schiacciateli leggermente con le mani e copriteli con della pellicola trasparente (7), dovranno rassodare in frigorifero per almeno un’ora. Stendete quindi l’impasto bianco (8) e quello nero (9) in due sfoglie rettangolari spesse circa 3 mm.

Biscotti girandola

Spennellate la superficie della sfoglia bianca con l’albume (10), ponetevi sopra quella al cioccolato e pressatele leggermente con il mattarello per farle ben aderire (11). A questo punto eliminate le parti di sfoglia "frastagliate" con un coltello, dovrete ottenere un rettangolo preciso, spennellate anche la superficie marrone con l’albume (12) e

Biscotti girandola

iniziate ad arrotolare la sfoglia, dal lato più corto (13). Coprite il rotolo con la pellicola trasparente (14) e lasciatelo raffreddare in frigorifero per un’altra ora. Trascorso questo tempo estraete il rotolo dal frigorifero e tagliate delle “fette” di 1 cm di spessore con un coltello affilato (15). Mettete i biscotti così ottenuti sulla carta da forno e infornate a 180°C per circa 15/18 minuti. Fate raffreddare i biscotti girandola e...buona merenda!

Conservazione

Consigliamo di conservare i biscotti girandola in un contenitore di latta, per 4-5 giorni al massimo.

Il consiglio di Sonia

Per riutilizzare i ritagli di pasta vi suggerisco di reimpastarli mescolando sfoglia bianca e al cioccolato: otterrete dei biscotti dall'effetto "marmorizzato" davvero bellissimi da vedere (e altrettanto buoni).

Altre ricette

I commenti (559)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • ReMidas ha scritto: domenica 01 marzo 2015

    salve, io ho seguito la ricetta filo per filo ma facendo tutto a mano non avendo robot da cucina. al momento della cottura si sono sciolti, e diventati di pietra. ho avuto molti problemi con i rettangoli,si sbriciolava sempre quando provavo a muoverlo. consigli?

  • ISA ha scritto: martedì 24 febbraio 2015

    Li ho assaggiati in pasticceria un pò tempo fa e girando per il sito li ho riconosciuto la ricetta. Ho provato a rifarli e sono venuti una delizia!!!!!!!. GRAZIE

  • marilena ha scritto: domenica 15 febbraio 2015

    Fatti! Buonissimi e molto facili, l'unica svantaggio: bisogna organizzarsi con i tempi perchè richiedono 1 ora + 1 di riposo in frigo.

  • Raffaella ha scritto: giovedì 05 febbraio 2015

    Ciao, posso lasciar riposare l'impasto per parecchio tempo? tipo 3 ore...perche avrei un impegno e non avrei tempo di stendere e arrotolare il tutto...Grazie

  • danicave ha scritto: martedì 03 febbraio 2015

    ciao! è possibile utilizzare la ricetta della pasta frolla classica o si devono usare necessariamente queste dosi? grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 05 febbraio 2015

    @danicave:Ciao! Puoi provare ma c'è il rischio che tu non ottenga l'elasticità ideale smiley

  • Silvia ha scritto: domenica 01 febbraio 2015

    Io li ho fatti tante volte e mi vengono sempre benissimo! spesso per velocizzare faccio la versione marmorizzata. Ottimi! grazie sonia

  • Lorenza ha scritto: martedì 27 gennaio 2015

    Ciao la ricetta l'ho seguita passo passo fino a quando gli ho infornati tutto ok, dopo si sono squagliati con il calore xke' e' burro e' normale secondo me andavano in frigo e basta.

  • Claudia ha scritto: lunedì 19 gennaio 2015

    Ottimi! Semplici da fare, bellissimi da vedere. Ho lasciato il salsicciotto con i due impasti arrotolati in figo per un ora e mezza e si sono tagliati senza difficoltà

  • valeria ha scritto: domenica 18 gennaio 2015

    Ciao Sonia il mio problema é stato invece un impasto troppo frolloso impossibile da stendere infatti sono venuti solo 11 biscotti alti, poi nell' arrotolare si é spaccato l' impasto esterno cosa ho sbagliato?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 21 gennaio 2015

    @valeria:Ciao Valeria! Più lavori l'impasto più diventa elastico: per questi biscotti è l'ideale una lunga lavorazione!

  • Mitzi ha scritto: venerdì 26 dicembre 2014

    Mi sono cimentata in questa ricetta piena di dubbi, dire che sono alle prime armi è dire poco! Ho riscontrato parecchie difficoltà con gli impasti, molto molli, ma alla fine me la sono cavata usando un po' di farina per aiutarmi a stendere le sfoglie! Già quando li ho tagliati dopo l'ora di attesa si vedeva che non erano un disastro, come invece mi sarei aspettata... Ma dopo cotti.. PERFETTI!! E non ho resistito, assaggiandone subito uno... una delizia! per non parlare del profumo che c'è in cucina... Non è semplice come ricetta, ma NE VALE ASSOLUTAMENTE LA PENA! Grazie mille!!

10 di 559 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento