Bocconcini di uva al formaggio e pistacchi

Antipasti
Bocconcini di uva al formaggio e pistacchi
37 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 4 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
  • Nota: + 2 ore di raffreddamento

Presentazione

Non dire al contadino quanto è buono il formaggio con le pere… ma anche con l’uva! Chiunque pensi che la frutta non abbia niente a che fare con il salato sbaglia. Ne sono testimoni non solo i proverbi ma anche le nostre ricette, tra le tante, il carrè di maiale glassato con mele oppure l’arrosto ripieno di fichi e crudo fino ad arrivare a questi bocconcini di uva al formaggio e pistacchi. Si tratta di stuzzichini semplici e un po’ insoliti, i preferiti da chiunque voglia rapire i palati dei propri ospiti con un antipasto che sia originale e gustoso, grazie al contrasto tra dolce e sapido. Sarà difficile resistere a questi bocconcini di uva al formaggio e pistacchi, provate per credere!

Ingredienti
Uva bianca acini grossi, dolci e croccanti 16
Granella di pistacchi 80 g
Gorgonzola dolce 80 g
Formaggio fresco spalmabile 80 g

Preparazione

Bocconcini di uva al formaggio e pistacchi

Preparate i bocconcini di uva al formaggio e pistacchi staccando tutti gli acini d’uva dai rametti (1) scegliendo, possibilmente, quelli più grossi e croccanti, dopodiché metteteli in una colapasta e sciacquateli (2), scolateli e infine lasciateli asciugare su un tovagliolo pulito poggiato su un vassoietto (3).

Bocconcini di uva al formaggio e pistacchi

Nel frattempo poggiate il gorgonzola su un tagliere e privatelo della crosta (4) dopodiché tagliatelo a pezzi (5) e versatelo in un recipiente aggiungendo il formaggio fresco spalmabile (6)

Bocconcini di uva al formaggio e pistacchi

lavorate per poco tempo con una spatola per ottenere una crema liscia ed omogenea (7). Cercate di non riscaldare troppo il composto poiché potreste ottenere una crema troppo liquida, in quel caso allora rimettete la crema in frigo per 10 – 15 minuti. Intanto occupatevi della granella di pistacchi che verserete in una padella antiaderente per 3-4 minuti a fiamma media, facendo attenzione che non brucino diventando così amari (8). Una volta tostati i pistacchi teneteli in un recipiente così da freddarsi; nel frattempo immergete l'uva nella crema di formaggio avendo cura che quest’ultimo ricopra per bene ogni acino (9).

Bocconcini di uva al formaggio e pistacchi

Dopo aver ricoperto con il formaggio, trasferite gli acini nel recipiente con la granella e fate aderire per bene i pistacchi (10), poi adagiate su un piccolo vassoio (11) e continuate così fin quando non avrete ottenuto tutti i vostri bocconcini di uva al formaggio e pistacchi che andranno in frigorifero per un paio d’ore prima di essere serviti.

Conservazione

Potete conservare i bocconcini di uva al formaggio e pistacchi in frigorifero tenendoli coperti con della pellicola.

Consiglio

Provate nuovi e stuzzicanti mix di sapori. Per esempio con un gorgonzola piccante oppure con una granella di nocciole, di noci o di mandorle. Se poi volete veramente stupire gli ospiti provate a mescolare insieme due tipi di granella!

Altre ricette

I commenti (37)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Mària ha scritto: martedì 05 luglio 2016

    assolutamente meravigliosi! consiglio però di eliminare la buccia e i semini dagli acini d'uva... un po più laborioso ma risultato veramente straordinario!

  • lorenzo ha scritto: mercoledì 16 marzo 2016

    consiglio di abbinarli con un vino bianco fermo non giovane, in modo che possa contrapporsi all'acidità degli acini

  • Marta ha scritto: domenica 29 novembre 2015

    Li ho provati tutti sono buonissimi grazie ciao

  • virginia ha scritto: giovedì 10 settembre 2015

    Le ho provate a fare anche io! Strepitose! 

  • Ale 86 ha scritto: lunedì 10 agosto 2015

    Ricetta strepitosa!! Fatta una cena estiva...molto fresca e decorativa!!!

  • marta ha scritto: sabato 24 gennaio 2015

    facilissimi da preparare. Li ho serviti al cenone di capodanno e oltre al palato ha goduto anche la vista!da consigliare a chi è alle prime armi e vuol fare un figurone!grazie

  • Valeria ha scritto: mercoledì 07 gennaio 2015

    Non mi piace il gorgonzola. Robiola, e caprino quí in CH nn si trovano. Che formaggio posso usare? Vorrei farli domani smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 08 gennaio 2015

    @Valeria:Ciao valeria! potresti usare ricotta o qualsiasi formaggio spalmabile smiley

  • Serena ha scritto: giovedì 01 gennaio 2015

    Anche io ho trovato grosse difficoltà a fare innanzitutto una crema uniforme e omogenea, visto che le muffe del gorgonzola erano lì a fare da 'grumo'. Conseguentemente l'effetto dell'acino rotolato non era affatto quello bellino della foto. Comunque sono venuti bene, unico consiglio, fateli subito prima di servirli: io li ho fatto alle 17 per il cenone di capodanno (dovendo portarli a casa di amici) e da lì alle 20 hanno perso tutto l'effetto 'croccantezza' del pistacchio perché si è ammollato assorbendo l'umidità del formaggio.

  • Roberta ha scritto: lunedì 08 dicembre 2014

    buonissimi! Unico consiglio:avere pazienza per farli perché non è proprio semplice far aderire il formaggio al chicco d'uva...

  • manu ha scritto: lunedì 03 novembre 2014

    buonissimi!!!

10 di 37 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy