Bombette pugliesi

Secondi piatti
Bombette pugliesi
103 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Le bombette pugliesi sono un secondo piatto di carne tipico della cucina pugliese e consistono in involtini di vitello  ripieni o in alcuni casi avvolti da pancetta, con un cuore saporito di caciocavallo. Una volta farcita la fetta di carne, questa viene arrotolata assumendo il tipico aspetto di una “bombetta”. Le bombette pugliesi tradizionali vengono cotte sulla brace ma, in alternativa, si possono cuocere in forno come nella ricetta che vi proponiamo qui e che rappresenta una delle numerose varianti di questo piatto tradizionale.

Ingredienti
Fettine di vitello sottili 12
Pancetta 12 fette
Caciocavallo 150 g
Prezzemolo 2 rametti
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Aglio 1 spicchio
Pepe nero q.b.

Preparazione

Bombette pugliesi

Per preparare le bombette pugliesi iniziate tagliando a fettine sottili il caciocavallo (1), poi prendete le fettine di carne, ricopritele di carta da forno e con l’aiuto di un batticarne battetele per renderle sottili (2) . Salate, pepate le fettine e iniziate a comporre le bombette ponendo su ciascuna fetta di carne una fetta di pancetta, qualche fettina di caciocavallo e poi insaporite con il prezzemolo (3) e l’aglio tritato.

Bombette pugliesi

Arrotolate le fettine (4) e fermatele con un stuzzicadente. Oliate una pirofila (5)  che possa contenere tutte le bombette (6) e cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti, terminate la cottura azionando il grill per qualche minuto e servite le bombette pugliesi ben calde.

Altre ricette

I commenti (103)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • emanuele ha scritto: sabato 07 maggio 2016

    la ricetta originale utilizza capocollo di suino

  • Antonietta ha scritto: domenica 28 febbraio 2016

    Fatti anche se mi mancava la pancetta..in padella cotti poco.ottimi!

  • Miriam ha scritto: giovedì 08 ottobre 2015

    Le ho fatte in padella e SN venute una bombaaa lo stessosmiley

  • Denise ha scritto: domenica 04 ottobre 2015

    Ciao ottimo il ripieno degli involtini, purtroppo pero la cottura al forno li ha seccati.....secondo voi in padella vengono piu morbidi?

  • raffaella ha scritto: martedì 08 settembre 2015

    Ciao Sonia, volevo sapere se c'è una carne indicata da utilizzare diversamente dal vitello grazie!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 08 settembre 2015

    @raffaella: Ciao Raffaella, con un risultato leggermente differente potresti utilizzare quella di manzo! Un saluto!

  • Tarty ha scritto: mercoledì 19 agosto 2015

    rigorosamente 'capocollo' tagliato sottile e battuto

  • Massimo ha scritto: domenica 31 maggio 2015

    Mangiate ieri sera in uno stand pugliese ad una manifestazione Street Food a Senigallia. Carne capocollo di maiale e cotte rigorosamente alla brace. Buonissime!

  • clau ha scritto: domenica 30 novembre 2014

    sono pugliese e posso assicurare che per primo la carne di bovino non è utilizzata per questa ricetta e comunque non è molto diffusa nella nostra cucina regionale. In secondo luogo si cucinano rigorosamente alla brace!

  • Nicole ha scritto: venerdì 24 ottobre 2014

    Gentile Sonia, ho un forno che non ha l'opzione grill, come posso fare per completare ugualmente la ricetta?

  • Otto ha scritto: venerdì 04 luglio 2014

    Non si usa quella carne, le originali sono fatte con il CAPOCOLLO di maiale e si cuociono preferibilmente sulla brace!

10 di 103 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy