Branzino al forno

Secondi piatti
Branzino al forno
64 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min
  • Dosi per: 2 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Il branzino (o spigola) al forno è un piatto molto apprezzato dai buoni intenditori di pesce, che ne riconoscono l’ottima carne bianca, pregiata e profumata, esaltata in questa ricetta, dalla cottura al forno insaporita da verdure e aromi, e ultimata con una spruzzata di buon vino bianco.

Il branzino al forno è un'idea magnifica per una cena estiva!

Ingredienti
Branzino (spigola) 1 da circa 800 gr
Cipolle 1 media
Carote 1 grossa
Sedano 1 costola
Salvia 2 foglie
Basilico 4 foglie
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Olio extravergine di oliva 6 cucchiai
Aglio 1 spicchio
Alloro 2 foglie
Pepe nero q.b.
Vino bianco q.b.
Pomodori ciliegia 250 gr

Preparazione

Branzino al forno

Per preparare il branzino al forno iniziate pulendo il branzino: tagliategli le pinne, squamatelo (1) ed eliminate le interiora, per vedere come fare cliccate qui.
Sciacquate poi il branzino sotto l’acqua corrente e introducete  nel suo ventre due foglie di salvia, l'alloro, lo spicchio di aglio e una presa di sale (2). Lavate i pomodorini e tagliateli a quarti; lavate, mondate e tritate la carota, il sedano e la cipolla. Accendete il forno a 180°. Ponete il trito di verdure in una padella con l’olio e fatelo appassire a fuoco lento (3),

Branzino al forno

poi aggiungete il prezzemolo (4) e i pomodorini (5) e fate cuocere il tutto per almeno 5 minuti a fuoco basso. Aggiungete il basilico spezzato grossolanamente con le mani, aggiustate di sale e pepate e versate il condimento su una teglia da forno abbastanza capiente da contenere il branzino, ponetevi il branzino e irroratelo con dell'olio di oliva.
Infornatelo e fatelo cuocere per 45/50 minuti, (il tempo di cottura varierà a seconda del peso e dello spessore del branzino) spruzzandolo quando serve con un po' di vino bianco. A cottura ultimata estraete il pesce dal forno, sfilettatelo (per vedere come fare cliccate qui) e disponetelo su di un piatto da portata irrorandolo col suo fondo di cottura. 

Consiglio

Per preparare il branzino al forno, potete acquistare anche un branzino surgelato, che dovrete però lasciare scongelare almeno 12 ore in frigorifero.
A cottura ultimata, quando disporrete il pesce sul piatto da portata, potete servirlo ricoprendolo con il sugo ricavato alla fine della cottura, oppure potete raccogliere il fondo e passarlo al mixer o al passa verdure per ottenere una salsetta cremosa e omogenea.

Curiosita'

Il "branzino" (chiamato "spigola" nel Meridione), ha carni bianche e magre, sode e profumate che resistono molto bene alla cottura; è un pesce pregiato, e può essere ritenuto fra i migliori per qualità, gusto e praticità poiché ha lische grosse e facilmente estraibili.

Altre ricette

I commenti (64)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • nadia ha scritto: domenica 21 agosto 2016

    forno statico o ventilato???

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 21 agosto 2016

    @nadia : Ciao puoi usare forno statico! smiley

  • nico ha scritto: sabato 06 agosto 2016

    Se i filetti sono piuttosto umidi e tendono a rompersi metre li si impiatta significa che è troppo cotto o il contrario? Grazie

  • Gian Paolo ha scritto: sabato 16 luglio 2016

    Il video su come si sfiletta è relativo al pesce crudo, nella ricetta dice di sfilettarlo appena prima di servirlo, dopo la cottura, ci vorrebbe un altro tutorial.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 18 luglio 2016

    @Gian Paolo: Ciao Gian Paolo, il tutorial è stato inserito per mostrare come prelevare le interiora. Per sfilettarlo da cotto puoi utilizzare un cucchiaio e un coltello. Dovrai staccare la testa poi sollevare la pelle con il coltello, incidere la parte centrale per separare i due filetti e prelevarli delicatamente aiutandoti con il cucchiaio, poi levare la lisca centrale e prelevare i due filetti sottostanti. Speriamo di averti aiutato smiley un saluto!

  • Anna ha scritto: martedì 10 maggio 2016

    Ottimo fatto stasera

  • Valeria ha scritto: sabato 16 aprile 2016

    È venuto buonissimo!

  • Marta ha scritto: giovedì 18 febbraio 2016

    Squisito!!! Appena gustato con contorno di patate al forno. Questo sughetto di accompagnamento è una vera delizia. Siete grandi!

  • Erika ha scritto: martedì 19 gennaio 2016

    Fatta oggi x stasera ottima ricetta non avevo tutte le spezie richieste ma straordinaria!!! Grazie

  • Rebecca ha scritto: venerdì 04 dicembre 2015

    Buonissimo davvero la salsina stupenda

  • Elena ha scritto: giovedì 05 novembre 2015

    Ottimo, io ho aggiunto anche un pizzico di timo, risultato eccellente!

  • Cristina ha scritto: giovedì 17 settembre 2015

    Ho fatto la tua ricetta per la prima volta domenica, e tra l'altro era la prima volta che mi cimentavo con il branzino! Ottima, non avevo proprio tutti gli ingredienti (mancavano il basilico, l'alloro - che comunque non è di nostro gradimento - e la salvia) ma è venuto fantastico! Ora mi resta solo da imparare a sfilettare... ahahahaha Grazie per la chiarezza nell'esposizione! smiley

10 di 64 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy