Branzino al forno

Branzino al forno
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    45/50 min
  • Preparazione:
    15 min
  • Dosi per:
    2 persone
  • Costo:
    Medio

Branzino al forno con patate al limone

Branzino al forno

Il branzino (o spigola) al forno è un piatto molto apprezzato dai buoni intenditori di pesce, che ne riconoscono l’ottima carne bianca, pregiata e profumata, esaltata in questa ricetta, dalla cottura al forno insaporita da verdure e aromi, e ultimata con una spruzzata di buon vino bianco.

Il branzino al forno è un'idea magnifica per una cena estiva!

Ingredienti
Branzino (spigola) 1 da circa 800 gr
Cipolle 1 media
Carote 1 grossa
Sedano 1 costola
Salvia 2 foglie
Basilico 4 foglie
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Olio extravergine di oliva 6 cucchiai
Aglio 1 spicchio
Alloro 2 foglie
Pepe nero q.b.
Vino bianco q.b.
Pomodori ciliegia 250 gr

Preparazione

Branzino al forno
Per preparare il branzino al forno iniziate pulendo il branzino: tagliategli le pinne, squamatelo (1) ed eliminate le interiora, per vedere come fare cliccate qui.
Sciacquate poi il branzino sotto l’acqua corrente e introducete  nel suo ventre due foglie di salvia, l'alloro, lo spicchio di aglio e una presa di sale (2). Lavate i pomodorini e tagliateli a quarti; lavate, mondate e tritate la carota, il sedano e la cipolla. Accendete il forno a 180°. Ponete il trito di verdure in una padella con l’olio e fatelo appassire a fuoco lento (3),

Branzino al forno
poi aggiungete il prezzemolo (4) e i pomodorini (5) e fate cuocere il tutto per almeno 5 minuti a fuoco basso. Aggiungete il basilico spezzato grossolanamente con le mani, aggiustate di sale e pepate e versate il condimento su una teglia da forno abbastanza capiente da contenere il branzino, ponetevi il branzino e irroratelo con dell'olio di oliva.
Infornatelo e fatelo cuocere per 45/50 minuti, (il tempo di cottura varierà a seconda del peso e dello spessore del branzino) spruzzandolo quando serve con un po' di vino bianco. A cottura ultimata estraete il pesce dal forno, sfilettatelo (per vedere come fare cliccate qui) e disponetelo su di un piatto da portata irrorandolo col suo fondo di cottura.

 

I materiali utilizzati in questa ricetta sono stati gentilmente forniti da Lagostina

Consiglio

Per preparare il branzino al forno, potete acquistare anche un branzino surgelato, che dovrete però lasciare scongelare almeno 12 ore in frigorifero.
A cottura ultimata, quando disporrete il pesce sul piatto da portata, potete servirlo ricoprendolo con il sugo ricavato alla fine della cottura, oppure potete raccogliere il fondo e passarlo al mixer o al passa verdure per ottenere una salsetta cremosa e omogenea.

 

Curiosita'

Il "branzino" (chiamato "spigola" nel Meridione), ha carni bianche e magre, sode e profumate che resistono molto bene alla cottura; è un pesce pregiato, e può essere ritenuto fra i migliori per qualità, gusto e praticità poiché ha lische grosse e facilmente estraibili.

 

Consigli per gli acquisti

Branzino al fornoBarbecue elettrico da tavolo gliglia liscia con cassetto. Sapori più definiti, temperatura elevata costante per mantenere i sapori; questo grill da tavola potente è dotato di una piastra ad alta temperatura che mantiene tutti i sapori gustosi. Si riscalda velocemente ed è dotato di una piastra più spessa che rimane sempre calda, mentre la superficie scanalata e liscia consente di cucinare deliziose pietanze. Piastra grill, Rivestimento antiaderente, Termostato, 2.300 Wat

Prodotto scelto per te da ePRICE. Vedi dettagli.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 41 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


41
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 17 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@Lisa: per la cottura di un branzino da mezzo chilo in forno ventilato, basteranno 25-30 minuti!
40
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 16 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@davide: Ciao, certo il peso fa variare i tempi di cottura per un pesce da 1 kg solitamente ci vogliono almeno una 40ina di minuti ad una temperatura di 160-180°, ma puoi controllare la temperatura di tanto in tanto e alzare leggermente la pelle, se sotto la carne è bianca e la pelle viene via facilmente è ora di estrarre il pesce dal forno!
39
Lisa ha scritto: Lunedì 13 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Scusate il forno va ventilato???e se voglio fare un branzino di mezzo kilo quanto è la temperatura???vi prego e urgente!!!grazie
38
davide ha scritto: Martedì 17 Dicembre 2013  |  Rispondi »
è vera la regola per la cottura del pesce per cui quando l'occhio diventa bianco la cottura è ultimata!? esiste un modo univoco per determinare temperatura e tempi in base al peso! ? (es 10 min ogni 100 gr)
37
silvia77 ha scritto: Domenica 10 Novembre 2013  |  Rispondi »
Ottima ricetta. Piaciuta anche ai piccoli. Anche io l'ho cotta a 160' x 40 minuti forno statico
36
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 15 Ottobre 2013  |  Rispondi »
@ESTER: Ciao, certo puoi provare! Controlla solo la cottura di tanto in tanto!
35
ESTER ha scritto: Martedì 15 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Sonia al posto del branzino si può utilizzare la palamita? viene lo stesso buono? grazie
34
cuocatempo ha scritto: Giovedì 10 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Molto buono! Con 2 branzini però ci vorrebbe almeno il doppio delle verdure da cospargere sia sopra che sotto
33
Cristina ha scritto: Martedì 25 Giugno 2013  |  Rispondi »
Buonissimo!! Ricetta fantastica! La temperatura del forno però è meglio 160° con branzino fresco 45 minuti. Grazie!
32
Sonia-Gz ha scritto: Sabato 27 Aprile 2013  |  Rispondi »
@Mario Carmine: la temperatura del forno è 180 gradi, è scritto nella ricetta più o meno all'altezza del punto 3! Un caro saluto!smiley
10 di 41 commenti visualizzati

Lascia un Commento