Brownies

Dolci e Desserts
Brownies
588 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

I brownies al cioccolato sono dolcetti quadrati tipicamente americani molto ricchi e golosi, realizzati con cioccolato fondente e noci.
La preparazione dei brownies, piuttosto semplice e veloce, avviene mischiando il burro e il cioccolato fusi che verranno amalgamati a uova, farina, zucchero, e nocciole; l’impasto, versato in una tortiera, una volta cotto, verrà tagliato a quadrotti. I brownies sono una via di mezzo tra un biscotto e una torta dal cuore fondente: gli amanti del cioccolato non potranno resistere!

Ingredienti
Burro 175 g
Sale 1 pizzico
Cioccolato 200 g
Uova medie 2
Nocciole 60 g
Farina 00, 100 gr
Zucchero 200 g
Lievito chimico in polvere per dolci 5 gr
Cacao in polvere amaro 20 gr

Preparazione

Brownies

Per preparare i brownies, tagliate il cioccolato a pezzettoni (1); intanto mette a sciogliere il burro a bagnomaria (2) e quando il burro sarà quasi sciolto unite il cioccolato tritato (3).

Brownies

Aggiungete il caca in polvere (4) e mescolate con una spatola per amalgamare bene tutti gli ingredienti (5) quindi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Intanto in una planetario o con uno sbattitore elettrico, montate le uova con lo zucchero (6) per ottenere una massa spumosa e chiara.

Brownies

Versate a filo il composto di cioccolato e burro e mescolate ancora (7). Unite il lievito in polvere alla farina (8) e con il sale e setacciate tutto insieme (9).

Brownies

Unite le polveri un cucchiaio alla volta nel composto (10) e amalgamate per incorporarle bene. Tritate grossolanamente le nocciole (11) e unitele nella planetaria, mescolando con la spatola (12): ecco pronto l'impasto dei brownies.

Brownies

Versate il composto in uno stampo rettangolare da 20cmx28cm (oppure uno tondo da 24cm) rivestito di carta forno (13) e distribuitelo in modo uniforme (14). Infornate in forno caldo a 180º per 35 minuti: una volta cotto, lasciate riposare l'impasto per 10 minuti prima di tirarlo fuori dallo stampo. Quando si sarà intiepidito dividetelo in quadrati (15) ed ecco che i vostri brownies saranno pronti per essere gustati!!

Conservazione

Conservate i brownies sotto una campana di vetro o in una scatola di latta per fino a 5 giorni. Potete congelare i brownies da cotti. Scongelateli a temperatura ambiente.

Consiglio

Se preferite un gusto un po’ più dolce potete servire i brownies spolverati con un po’ di zucchero a velo sulla superficie. I brownies sono ottimi anche se serviti con una delicata crema inglese all’arancia oppure, come si mangiano negli Stati Uniti, tiepidi ed accompagnati da una golosa palla di gelato alla crema.

Curiosità

Questo dolce tipicamente americano potrebbe essere preparato in onore della Festa della Donna, in quanto la prima giornata internazionale della donna fu celebrata proprio negli Stati Uniti nel 1909.

La curiosità è che questa prima celebrazione non avvenne nel consueto giorno dell'8 marzo, bensì fu festeggiata il 28 febbraio!

Altre ricette

I commenti (588)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • ely ha scritto: sabato 20 settembre 2014

    Ciao Sonia sei fantastica .,ho realizzato questa ricetta sono troppo buoni grazie. Domanda. Senza le nocciole vanno bene l'o stesso? Grazie

  • Giulia ha scritto: giovedì 18 settembre 2014

    ciao, mi chiedevo: se a me i brownies servissero per domani sera ma preferissi farli stasera per motivi di tempo, meglio farli e tenerli tipo in un sacchetto cuki chiuso oppure si può fare l'impasto e tenerlo in frigo, coperto, per la notte e farli domattina? graziesmiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    @Giulia:vanno bene entrambe le opzioni: puoi prepararli il giorno prima e conservarli in un contenitore ermetico, oppure puoi preparare l'impasto e conservarlo in frigorifero.

  • pinkie ha scritto: martedì 16 settembre 2014

    posso farli con il cioccolato al latte piuttosto che fondente o vengono troppo dolci?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 16 settembre 2014

    @pinkie: Ciao! certo, puoi provare smiley

  • Giù ha scritto: domenica 14 settembre 2014

    Ho seguito tutto alla lettera, ho assaggiato l'impasto prima di infornare e sembrava ottimo...ma dopo 20 min ho sentito odore di bruciato, così l'ho tolto dal forno...purtroppo non era solo odore di bruciato,mi si è bruciata la parte sopra!!accidenti smiley Forse il problema è il forno, è un modello molto semplice e non ha la cottura ventilata, voi come l'avete cotto? grazie

  • Elena ha scritto: domenica 14 settembre 2014

    Li ho fatti seguendo questa ricetta e sono venuti buonissimi, anzi che usare le nocciole ho decorato la superficie con del caramello mou e dei wafer alla nocciola spezzettati grossolanamente; ho infornato e il risultato è piaciuto a tutti!

  • Dalila ha scritto: martedì 09 settembre 2014

    Se non voglio mettere le nocciole,lo lascio semplici o potrei aggiungere qualcos altro?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 10 settembre 2014

    @Dalila: Ciao! puoi provare con le noci se preferisci smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 08 settembre 2014

    @luca: Ciao si puoi provare se preferisci.

  • luca ha scritto: domenica 07 settembre 2014

    Buonasera, si potrebbero usare nocciole e pistacchi insieme? come trovi l'accostamento? Grazie smiley

  • Elisa ha scritto: venerdì 05 settembre 2014

    Penso che sia una buona ricetta, anche se io proverò a tostare le nocciole.Da provare...

  • giuly ha scritto: lunedì 01 settembre 2014

    Grz 1000 Sonia proverò sicuramente

10 di 588 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento