Speciale Cena tra amici

Brownies

Dolci e Desserts
Brownies
695 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

I brownies al cioccolato sono dolcetti quadrati tipicamente americani molto ricchi e golosi, realizzati con cioccolato fondente e nocciole.
La preparazione dei brownies, piuttosto semplice e veloce, avviene mischiando il burro e il cioccolato fusi che verranno amalgamati a uova, farina, zucchero, e nocciole; l’impasto, versato in una tortiera, una volta cotto, verrà tagliato a quadrotti. I brownies sono una via di mezzo tra un biscotto e una torta dal cuore fondente: gli amanti del cioccolato non potranno resistere!

Ingredienti
Burro 175 g
Sale 1 pizzico
Cioccolato 200 g
Uova medie 2
Nocciole 60 g
Farina 00, 100 gr
Zucchero 200 g
Lievito chimico in polvere per dolci 5 gr
Cacao in polvere amaro 20 gr

Preparazione

Brownies

Per preparare i brownies, tagliate il cioccolato a pezzettoni (1); intanto mette a sciogliere il burro a bagnomaria (2) e quando il burro sarà quasi sciolto unite il cioccolato tritato (3).

Brownies

Aggiungete il caca in polvere (4) e mescolate con una spatola per amalgamare bene tutti gli ingredienti (5) quindi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Intanto in una planetario o con uno sbattitore elettrico, montate le uova con lo zucchero (6) per ottenere una massa spumosa e chiara.

Brownies

Versate a filo il composto di cioccolato e burro e mescolate ancora (7). Unite il lievito in polvere alla farina (8) e con il sale e setacciate tutto insieme (9).

Brownies

Unite le polveri un cucchiaio alla volta nel composto (10) e amalgamate per incorporarle bene. Tritate grossolanamente le nocciole (11) e unitele nella planetaria, mescolando con la spatola (12): ecco pronto l'impasto dei brownies.

Brownies

Versate il composto in uno stampo rettangolare da 20cmx28cm (oppure uno tondo da 24cm) rivestito di carta forno (13) e distribuitelo in modo uniforme (14). Infornate in forno caldo a 180º per 35 minuti: una volta cotto, lasciate riposare l'impasto per 10 minuti prima di tirarlo fuori dallo stampo. Quando si sarà intiepidito dividetelo in quadrati (15) ed ecco che i vostri brownies saranno pronti per essere gustati!!

Conservazione

Conservate i brownies sotto una campana di vetro o in una scatola di latta per fino a 5 giorni. Potete congelare i brownies da cotti. Scongelateli a temperatura ambiente.

Il consiglio di Sonia

Se preferite un gusto un po’ più dolce potete servire i brownies spolverati con un po’ di zucchero a velo sulla superficie. I brownies sono ottimi anche se serviti con una delicata crema inglese all’arancia oppure, come si mangiano negli Stati Uniti, tiepidi ed accompagnati da una golosa palla di gelato alla crema.

Curiosità

Questo dolce tipicamente americano potrebbe essere preparato in onore della Festa della Donna, in quanto la prima giornata internazionale della donna fu celebrata proprio negli Stati Uniti nel 1909.

La curiosità è che questa prima celebrazione non avvenne nel consueto giorno dell'8 marzo, bensì fu festeggiata il 28 febbraio!

Altre ricette

I commenti (695)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Manuela ha scritto: giovedì 03 settembre 2015

    Ciao a tutte, ciao Sonia...a me il Brownie è venuto benissimo, conservato in frigo e mangiato il giorno dopo è stato ancora meglio! Grazie mille!

  • Arii ha scritto: martedì 01 settembre 2015

    Ciaoo l'impasto dei miei brownies era favoloso, ma una volta messo in forno sono diventati duri. Dici che gli ho fatto uno strato troppo sottile?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 04 settembre 2015

    @Arii: ciao Ari, probabilmente dipende da questo! I brownies devono risultare croccanti fuori ma morbidi dentro! 

  • Ivana ha scritto: lunedì 24 agosto 2015

    @Sonia-Gz: posso usare al posto del lievito, un po' di lievito vanigliato Paneangeli? O posso addirittura farne a meno?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 24 agosto 2015

    @Ivana: Ciao Ivana! Il lievito consente di conferire una consistenza friabile ai brownies e io lo consiglio smiley Eviterei però quello al gusto vanigliato perchè già i brownies hanno un gusto deciso grazie al cacao smiley

  • viola ha scritto: venerdì 21 agosto 2015

    ciao sonia al posto delle nocciole posso usare i lamponi ps. se si con che dosi?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 21 agosto 2015

    @viola: Ciao Viola, puoi prendere ispirazione da questa ricetta di un nostro blog: Brownies ai lamponi smiley

  • Lucrezia ha scritto: giovedì 09 luglio 2015

    fattI e sono venuti buonissimi..invece delle nocciole ho usato le mandorle e poi l ho servito come una torta!!! buono e goloso!

  • Clarissa ha scritto: martedì 07 luglio 2015

    Ciao Sonia vorrei fare i brownies, posso usare solo le noci?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 31 luglio 2015

    @Clarissa: Ciao Clarissa, puoi provare anche con le mandorle smiley

  • Sara ha scritto: venerdì 26 giugno 2015

    Ho provato la ricetta per la prima volta con le mandorle ed è uscito benissimo. Siccome oggi ho ospiti a casa ma non ho le mandorle e neanche noci potrei non mettere nulla dentro?

  • Elena ha scritto: martedì 09 giugno 2015

    ciao sonia, volevo chiederti se è possibile usare direttamente 200 gr di cioccolato con le nocciole

  • Lella ha scritto: domenica 07 giugno 2015

    Ho provata oggi qsta ricetta e cm al solito è eccezionale.. Buona, buonissima.. Ormai nn posso più fare a meno di qsta app

  • Lennon ha scritto: martedì 02 giugno 2015

    Ricetta a dir poco perfetta! Sono riusciti proprio come speravo!!

10 di 695 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento