Caffè shakerato

Bevande
Caffè shakerato
34 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Dosi per: 1 pezzi
  • Costo: molto basso

Presentazione

L’espresso è un rituale giornaliero per gli abitanti del Belpaese da bere ancora caldo e fumante appena preparato nella moka di casa appena svegli la mattina. Ma quando il caldo estivo abbraccia lo stivale la voglia di bevande rinfrescanti prende il sopravvento anche di fronte ad uno dei pilastri della cultura culinaria italiana. C’è un modo però per assaporare l’aroma intenso del caffè anche da freddo preparando il caffè shakerato! Questo è una gustosa variante del classico caffè espresso da dopo pasto a base di caffè, ghiaccio e zucchero liquido. Ogni barman ha la sua ricetta segreta ma la caratteristica che accomuna tutti le varianti consiste in una schiuma spumosa e compatta, simile alla crema del cappuccino che si crea dopo aver shakerato gli ingredienti! Due invitanti strati, uno di caffè e l’altro di schiuma, che vi faranno letteralmente… leccare i baffi!

Ingredienti
Caffè espresso 100 g
Zucchero di canna liquido 50 g
Ghiaccio 200 g
per raffreddare la coppa
Ghiaccio 50 g

Preparazione

Caffè shakerato

Per preparare il caffè shakerato iniziate facendo raffreddare la coppa martini in cui servirete il vostro caffè (1). Potete in alternativa raffreddare la coppa alcuni minuti in freezer. Mentre raffredda prendete lo shaker e riempitelo con 8-10 cubetti di ghiaccio (2) ed unite lo zucchero liquido (3).

Caffè shakerato

Poi versate il caffè (4). E’ fondamentale versare per ultimo il caffè nello shaker per evitare che il calore del caffè sciolga il ghiaccio e determini una minore formazione della schiuma compatta che caratterizza questa bevanda. Infatti, una volta versato il caffè bisogna velocemente richiudere lo shaker (5) ed agitare vigorosamente (6). Basterà shakerare per circa 10-15 secondi.

Caffè shakerato

Adagiate sopra alla coppa inferiore dello shaker lo strainer per filtrare il caffè (7). Se non possedete lo strainer potete utilizzare un cucchiaino per bloccare il ghiaccio all’interno dello shaker. Quindi versate nella coppa ormai fredda (8) e… gustate il vostro caffè shakerato (9)!

Conservazione

Si consiglia di consumare il caffè shakerato appena pronto per gustarne appieno l’aroma e con la schiuma compatta che lo caratterizza.

Consiglio

Aromatizzate il vostro caffè con del liquore come Grand Marnier e Bayley’s, da aggiungere nello shaker prima di versare il caffè

Altre ricette

I commenti (34)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Svetlana ha scritto: martedì 09 agosto 2016

    A casa lo facciamo con caffè, qualche cucchiaino di zucchero normale, ghiaccio e un po' di liquore alla vaniglia. Buonissimo! Io da me invece non ho liquore e ho provato cosi: caffè, zucchero di canna, ghiaccio e una pallina piccola di gelato al fiordilatte. Viene un pochino più cremoso e la schiuma sempre comunque densa! Ottimo ????

  • Monica ha scritto: sabato 16 luglio 2016

    Io lo preparo così:1 caffè un po più lungo/ zucchero di canna/ crema caffè/ bayles e 2 cubetti di ghiaccio. Bicchiere freddo con cacao attorno ????????????

  • gabro ha scritto: giovedì 22 ottobre 2015

    ma si potrebbe usare del caffé gia freddo di frigo? pensavo di riutilizzare quello che mi avamza dalla moka, mi dispiace sempre buttarlo!

  • Bob ha scritto: domenica 02 agosto 2015

    Ma per farlo bello spumoso e schiumato c'è un modo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 02 agosto 2015

    @Bob: Ciao Bob! Se segui il procedimento che abbiamo descritto otterrai una spuma densa smiley

  • rosmunda ha scritto: domenica 31 maggio 2015

    lo zucchero di canna liquida come si fa?

  • Nicola ha scritto: martedì 07 ottobre 2014

    @sasy.23: Si trova nel supermercato...ma si può fare anche a casa...

  • Leonardo ha scritto: sabato 02 agosto 2014

    ho fatto a casa e scuola alberghiera

  • sasy.23 ha scritto: venerdì 18 luglio 2014

    Ma lo zucchero di canna liquido?? Lo faccio io con lo zucchero di canna o si trova al supermercato così già liquido ?

  • pie ha scritto: mercoledì 30 aprile 2014

    Buonissimo, Specialmente nelle calde giornate estive

  • rosy ha scritto: domenica 10 novembre 2013

    questo dalle mie parti si chiama caffè speciale.... o meglio ogni barrista ha la sua ricetta speciale.... ma x lo più è a turti questa cn l'unica variazione che ognuno ci mette un goccio di liquore segreto .... smiley ank io essendo barrista ho il kio smiley

10 di 34 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy