Cake pops

Dolci e Desserts
Cake pops
372 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 5 min
  • Costo: basso

Presentazione

Cake pops

I cake pops sono delle deliziose palline di torta ricoperte con cioccolato e decorate con zuccherini colorati, che ricordano, per la loro forma, dei golosi leccalecca!
Preparare i cake pops è davvero divertente: si inizia procurandosi del pan di spagna o della torta avanzata, si amalgama con della confettura (ma si può utilizzare anche Nutella o mascarpone) si formano delle polpettine che si copriranno con cioccolato fondente, al latte o bianco. Ultimo step: sfoderare tutta la fantasia per decorare i cake pops con codette di zucchero, noce di cocco grattugiata, cioccolato fuso o granella di nocciole!
I cake pops sono una ricetta perfetta da preparare per una festa per i vostri bambini o da regalare confezionandoli in sacchettini trasparenti.

..per 30 cake pops:
Confettura di albicocche 3-4 cucchiai
Pan di Spagna 400 g (mezza dose)
...per coprire e decorare:
Cioccolato bianco, 200 gr
Cioccolato fondente, 200 gr
Noce di cocco grattugiata, q.b.
Codetta e perline di zucchero colorate, q.b.
Nocciole granella, q.b.

Preparazione

Cake pops

Per preparare i cake pops, iniziate procurandovi 400 gr di pan di spagna, in alternativa potete utilizzare la nostra torta 7 vasetti, la torta al cioccolato o utilizzare avanzi di torta o merendine confezionate (tipo plumcake). Sbriciolate con le dita la torta, eliminando eventualmente la crosta se dovesse risultare troppo secca e ponete le briciole in una ciotola (1). A questo punto aggiungete circa 4 cucchiai della vostra marmellata preferita (uno alla volta) (2), impastando con le mani fino ad ottenere un impasto abbastanza compatto per formare delle "polpettine". Vi consiglio di aggiungere i primi due cucchiai di marmellata, impastare e poi, solo se necessario, aggiungere un terzo o eventualmente un quarto cucchiaio. Formate con l’impasto della palline grandi poco meno di una noce, poggiatele su un foglio di carta da forno e lasciate rassodare in freezer per circa mezz’ora (3).

Cake pops

Fondete a bagnomaria o in microonde il cioccolato fondente e quello bianco (in due contenitori separati). Procuratevi dei bastoncini da leccalecca di plastica (o se non li trovate dei bastoncini di legno) e infilzatevi le palline di torta che avrete estratto dal freezer (4). Subito dopo immergete le palline nel cioccolato  (5) (fondente o bianco) ricoprendole completamente. Fate quindi colare per bene il cioccolato in eccesso, scuotendo i cake pops molto delicatamente (6).

Cake pops

Poi, se volete, ricopriteli di cocco grattugiato, granella di nocciole o codette di zucchero colorate (7-8) e fateli asciugare infilzando i bastoncini su una base di polistirolo (9).
Potete anche coprire i cake pops con del cioccolato (fondente) e poi realizzare delle striature in contrasto con il cioccolato bianco (o viceversa).
Per ottenere una copertura di cioccolato più croccante vi consiglio di conservare i cake pops in frigorifero.

Conservazione

Consigliamo di mangiare i cake pops appena pronti, ma se li preparate in anticipo potete conservarli in frigorifero per qualche ora prima di consumarli o regalarli.

Il consiglio di Sonia

Per amalgamare il pan di Spagna potete usare non solo la confettura che preferite, ma anche altre creme, come quella alle nocciole, il mascarpone o del formaggio fresco zuccherato.

Altre ricette

I commenti (372)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Valentina8 ha scritto: sabato 18 ottobre 2014

    Ciao!!volevo chiedere c'è per caso un'alternativa alla marmellata?!grazie infinite!

  • Paolo ha scritto: domenica 12 ottobre 2014

    mooooolto carini li ho fatti oggi per il compleanno di mia figlia e tutti ora ne vanno matti!!!

  • alessia ha scritto: sabato 11 ottobre 2014

    veramente eccezionali!!

  • carmen ha scritto: venerdì 10 ottobre 2014

    ciao sonia scusa vorrei realizzarli per il compleanno di mio figlio da dare hai compagnetti come pensierino, ora la mia domanda è una volta messi in frigo quando si escono il cioccolato tenderà ad ammorbidirsi? ci vuole un tipo di cioccolato piuttosto che un'altro?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 13 ottobre 2014

    @carmen:Ciao Carmen, falli rassodare bene poi sigillali in bustine di chellophane per alimenti!

  • Paolo ha scritto: domenica 05 ottobre 2014

    Ciao Sonia! È una ricetta molto carina credo di farli per il compleanno di mia figlia....???

  • sonia ha scritto: lunedì 29 settembre 2014

    Ciao ho un battesimo e vorrei farli... Posso farli in anticipo? E dove li conservo??? In un contenitore ermetico?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 30 settembre 2014

    @sonia: Ciao! dopo averli realizzati, puoi conservarli in frigorifero qualche ora prima di consumarli smiley

  • gi. ha scritto: domenica 21 settembre 2014

    Ciao Sonia, ho provato la ricetta ma le polpettine non si reggono sullo stecco. Può essere perché ho utilizzato una ciambella preconfezionata abbastanza burrosa? Rispondimi devo assolutamente riuscirci!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 22 settembre 2014

    @gi.:Ciao, prova a compattare meglio l'impasto e a fare palline più piccoline, se hai seguito il procedimento come indicato.

  • Teresa ha scritto: domenica 14 settembre 2014

    Si può usare qualcosa con un sapore più neutro al posto della marmellata?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 16 settembre 2014

    @Teresa: Ciao Teresa! puoi provare con un po' di miele smiley

  • giulietta ha scritto: giovedì 04 settembre 2014

    @Sonia-Gz: OK grazie mille ????

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 settembre 2014

    @giulietta: Ciao! puoi conservarli in frigo per 2-3 giorni!

10 di 372 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento