Calamarata con ragù di pesce spada

Primi piatti
Calamarata con ragù di pesce spada
80 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Calamarata con ragù di pesce spada

La calamarata con ragù di pesce spada è un primo piatto dai sapori mediterranei preparato utilizzando un particolare formato di pasta tipico partenopeo, la calamarata, così chiamato per la sua somiglianza con gli anelli di calamaro con i quali, spesso, viene condita. Il sugo in questo caso è preparato con una dadolata di pesce spada saltato a parte e una salsa di pomodorini freschi aromatizzati con aglio e capperi. Questo formato di pasta è ormai molto diffuso e facilmente reperibile, ma se non riusciste a trovarlo, potete sostituirlo con dei paccheri o delle mezze maniche.

Ingredienti
Calamarata 320 g
Pesce spada in trancio 300 g
Pomodori Ciliegino Pachino 400 g
Olio di oliva Extravergine 30 g
Vino bianco 20 g
Aglio 2 spicchi
Capperi sotto aceto 10 g
Prezzemolo tritato 3 ciuffi
Pepe macinato 0,5 g
Sale 5 g

Preparazione

Calamarata con ragù di pesce spada

Per preparare la calamarata con ragù di pesce spada eliminare dapprima la pelle al trancio di pesce (1), quindi tagliatelo a strisce (2) e poi a cubetti (3).

Calamarata con ragù di pesce spada

Lavate i pomodorini, asciugateli e tagliateli a metà (4). Scaldate l’olio in una padella con uno spicchio d’aglio intero (5), quindi versatevi i pomodorini (6).

Calamarata con ragù di pesce spada

Salate e pepate per fare in modo che i pomodorini rilascino la loro acqua di vegetazione (7), poi aggiungete i capperi (8), coprite con coperchio e proseguite la cottura per almeno 20 minuti a fuoco dolce. Rimuovete l’aglio con una pinza (9).

Calamarata con ragù di pesce spada

In una padella a parte scaldate dell’olio con uno spicchio d’aglio intero (10) e rosolatevi il pesce spada a cubetti (11). Aggiustate di sale e pepe (12).

Calamarata con ragù di pesce spada

Sfumate il pesce con del vino bianco (13) ed eliminate l’aglio con una pinza (14) e una volta pronta spegnete il fuoco. Versate ora la calamarata in abbondante acqua salata e lessatela per circa 8 minuti (Potete seguire i tempi di cottura indicati sulla confezione) (15).

Calamarata con ragù di pesce spada

Scolate la pasta al dente tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura e trasferitela nella padella con i pomodorini (16); ultimate la cottura aggiungendo l'acqua della pasta tenuta da parte (17) e mescolate con una spatola per amalgamare gli ingredienti (18).

Calamarata con ragù di pesce spada

A questo punto potete aggiungere in pentola il pesce precedentemente preparato (19), aromatizzate la pasta con del prezzemolo tritato (20) e impiattate la calamarata con ragù di pesce spada completando con un filo d’olio a crudo (21).

Conservazione

Si suggerisce la consumazione del piatto fresco appena cucinato. Conservare in un contenitore ermetico per massimo un giorno. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per aggiungere ancora più gusto al vostro piatto, potete arricchire il sugo di pomodorini con dei filetti di acciuga; per un tocco fresco e profumato, potete aromatizzare la vostra calamarata con del timo o della menta fresca tritata.

I commenti (80)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Simone ha scritto: venerdì 19 agosto 2016

    Ciao a tutti, variante più rapida consiste nel buttare il pesce a cubetti nel sugo quando è quasi denso, aggiungere un cucchiaio o due di acqua della pasta e fare cuocere 2 minuti al massimo fiamma. Spegnere. Togliere la pasta 2 minuti anzitempo dente, e cuocere due minuti nel sugo a fiamma altissima con un mestolo di acqua della pasta. Un minuto prima spolverata di prezzemolo, un po' di extravergine a crudo prima di servire, servire fumanti. Saluti dalla Cina!

  • MarettaDL ha scritto: giovedì 18 agosto 2016

    Ricetta buonissima e semplice d realizzare! Io ho aggiunto anche delle olive taggiasche smiley

  • Carla ha scritto: domenica 17 luglio 2016

    Ricetta fantastica! L ho preparata oggi a mia suocera e devo dire che ha riscosso successo. Buonissima!!!!

  • Giuseppe ha scritto: giovedì 07 luglio 2016

    Ciao, innanzitutto complimenti per il blog, poi volevo un consiglio su quale tipo di pasta alternativo alla Calamarata si può usare con questo sugo? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 08 luglio 2016

    @Giuseppe:Ciao Giuseppe, anche delle classiche linguine andranno benissimo smiley

  • Laura ha scritto: sabato 02 luglio 2016

    Ciao Sonia, perché cuoci il pesce separatamente dal pomodoro? Grazie e complimenti per il blog!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 04 luglio 2016

    @Laura:Ciao Laura, il pesce richiede dei tempi di cottura diversi dal pomodoro ed ha una resa diversa se viene fatto rosolare e sfumare con il vino a parte.

  • Marta ha scritto: sabato 28 maggio 2016

    Complimenti è stata una bella idea usare i pesce spada !! Solo che dal nome " calamarata al ragù di pace spada " il pesce spada sembra, a leggere il titolo , il protagonista del piatto ... Invece nel mio do in cui lo cucini il protagonista è il pomodoro...! Comunque brava lo stesso... Un ultima cosa, ma tu quando tagli la verdura , che hai già lì pronta per farla vedere a chi ti guarda , prima la lavi o no ? Grazie in anticipo Marta!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 30 maggio 2016

    @Marta: Ciao Marta, tutto quello che prepariamo qui a GialloZafferano viene consumato da tutta la redazione, perciò si le verdure che vedi sono sempre ben lavate prima di essere usate smiley un saluto!

  • enzo ha scritto: venerdì 11 marzo 2016

    una bonta ciaooooo ....

  • Alessandro ha scritto: sabato 05 marzo 2016

    Salve, dato che non mi piacciono i capperi non li ho messi, ma ho fatto una variante di questa pasta squisita mettendo le cozze sgusciate insieme al sughetto dei pachino e al prezzemolo tritato e le ho fatte cuocere insieme al sugo. Ne è uscita fuori una bontà. Per me che ho 22 anni è stata una grande soddisfazione.

  • Pesce al torno ha scritto: martedì 19 gennaio 2016

    Volevo sapere qualche ricetta del pesce

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 20 gennaio 2016

    @Pesce al torno : ciao! Cliccando qui puoi trovare tutte le nostre ricette a base di pesce

  • pina ha scritto: mercoledì 13 gennaio 2016

    invece del pesce spada si può usare il misto di pesce surgelato?con lo stesso procedimento? grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 25 gennaio 2016

    @pina: Ciao Pina, se vuoi puoi anche seguire questa versione smiley un saluto!

10 di 80 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy