Calamari in umido

Secondi piatti
Calamari in umido
35 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Con i calamari in umido preparerete un gustoso secondo piatto che vuol essere una valida alternativa al solito fritto di pesce.

La ricetta dei calamari in umido prevede l’uso di pomodoro che formerà un saporito fondo di cottura nel quale intingere il pane.

Provate questa semplice e veloce ricetta!

Ingredienti
Calamari 500 g
Pomodori pelati 400 gr
Aglio 2 spicchi
Vino bianco mezzo bicchiere
Olio 3 cucchiai
Prezzemolo 1 ciuffo
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione

Calamari in umido

Pulite i calamari (guarda come fare cliccando qui), quindi infilate la lama del coltello nella sacca di ogni calamaro e tagliate lateralmente in modo da aprire il calamaro a libro (1). Se i calamari sono piuttosto grandi, una volta aperti potete tagliare la carne in 4 parti praticando un taglio a croce, quindi un taglio in orizzontale (2) e poi in verticale (3) che si interseca al centro del calamaro.

Calamari in umido

Mettete in una padella l’olio e l’aglio tagliato a fettine o schiacciato, che lascerete dorare; aggiungete i calamari tagliati e fate rosolare per qualche minuto, quindi sfumate col vino bianco (4). Quando il vino sarà evaporato, aggiungete i pomodori (5) e terminate la cottura (10-15 minuti) facendo addensare il fondo di cottura: prima di spegnere il fuoco aggiustate di sale, pepate e cospargete di prezzemolo tritato (6) .

Altre ricette

I commenti (35)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • 0razio ha scritto: mercoledì 01 aprile 2015

    li ho fatti in settimana e devo dire che sono ottimi!!

  • yaris ha scritto: sabato 14 marzo 2015

    Invece dei pomodori a pesi ho usato una passata di pomodoro fatta in casa , e al posto del vino (che avevo terminato) ho usato un pompelmo... Ottimo anche in qst variante

  • Angelo ha scritto: venerdì 06 marzo 2015

    Ottimo suggerimento, ma come sempre ho improvvisato smiley Prova ad aggiungere qualche oliva di Gaeta, un po' di capperi e sostituire il prezzemolo con l'origano. Saluti Angelo

  • Maria Teresa ha scritto: domenica 14 settembre 2014

    ciao! ho provato la ricetta con i totani, buonissimo! un piatto delicato e leggero!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 28 agosto 2014

    @martina: se preferisci puoi usare anche i totani.

  • martina ha scritto: giovedì 28 agosto 2014

    si possono usare i totani invece dei calamari? grazie!

  • caterina ha scritto: venerdì 11 aprile 2014

    ci sono alternative al vino bianco ? per sfumare la ricetta? grz

  • lory ha scritto: martedì 08 aprile 2014

    Domanda stupida ... Mezz ora di cotture si intende dopo rosolatura e sfumatura con vino bianco? Io non sono mai riuscita a fare calamari o seppie o totani freschi morbidi!!!!

  • paolo#43 ha scritto: sabato 02 marzo 2013

    provato con i totani in 30 min sono ancora un po duretti... possibile dipenda dal fatto che li ho rosolati poco?

  • Maria Paola ha scritto: sabato 23 febbraio 2013

    Io li ho fatti oggi e sono venuti buonissimi ma mi sembra che,essendo una ricetta nella categoria "secondi" non sia assolutamente per 6 persone! Per 2 come piatto unico o per 4 come secondo.

10 di 35 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento