Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

Cannelloni ripieni di carne alla Umbra
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    30 min
  • Preparazione:
    60 min
  • Dosi per:
    4 persone

Cannelloni

cannelloni_foglia_ric.jpg


I cannelloni ripieni di carne rappresentano un primo piatto sicuramente molto ricco e calorico, conosciuto ed apprezzato dai buongustai di tutto il mondo.
Questo piatto, tipico di regioni dalla tradizione gastronomica molto varia, come la Toscana e l’Umbria, può essere condito e farcito con una moltitudine di ripieni a seconda della zona.
Tra i più classici ripieni ci sono sicuramente quelli di carne e ricotta e spinaci, ma c’è spazio anche per ripieni più innovativi come quelli vegetariani o quelli light adatti per le diete.
Insomma, per la preparazione della ricetta dei cannelloni basta solo un po’ di fantasia!
Noi vi proponiamo la più classica tra le ricette: quella dei cannelloni ripieni di carne, per deliziare i vostri ospiti o semplicemente viziare i vostri familiari.

Ingredienti
Pasta cannelloni 16
Carne bovina polpa di vitello tritata 150 g
Carne bovina polpa di manzo tritata 150 g
Burro 60 g
Parmigiano Reggiano 150 g
Cipolle 1
Pepe nero - qb.
Olio q.b.
Besciamella 1 litro

Preparazione


cannelloni_piatto_ric.jpg

Per prima cosa, mettete sul fuoco una pentola d’acqua, portatela a bollore, salatela e cuocetevi i cannelloni facendo attenzione a lasciarli molto al dente.
Scolateli e lasciateli raffreddare su uno straccio pulito ma umido, in modo da fermare la cottura ed allo stesso tempo mantenerli al dente.
A questo punto, dedicatevi alla preparazione del ripieno: preparate la besciamella seguendo la nostra ricetta.
Preparate un soffritto con la cipolla tritata finemente, il burro e un goccio d'olio, e fateci rosolare insieme anche la carne. A rosolatura avvenuta togliete la carne dal fuoco e aggiungete metà della besciamella che avete preparato in precedenza, il pepe e 100 gr di formaggio grattuggiato.
Con la preparazione che avete ottenuto, riempite i cannelloni e disponeteli uno accanto all’altro in una teglia che avrete imburrato per bene.
Versateci sopra la restante besciamella, spolverizzate con il restante formaggio ed infornate il tutto a 180° fino a quando sulla superficie dei cannelloni si formerà una leggera crosticina dorata.

Curiosità


cannelloni_crudi_ric.jpg

Sapevate che i cannelloni sono il formato di pasta più antico del mondo?
Molti storici infatti, confermano questa teoria visto che in epoche antiche si usava tagliare dei rettangoli di pasta che venivano poi farciti, arrotolati su se stessi e cotti: praticamente gli antenati dei moderni cannelloni.

I consigli di Sonia

I cannelloni alla umbra sono stupendi, soprattutto in quelle domeniche gelide invernali: mentre fuori infuria la tempesta, sono capaci di scaldare tutta la casa :) L’unico neo è che richiedono un po’ di tempo per la preparazione, che però si può abbreviare con qualche trucco. Primo: cannellone inumidito (dopo la cottura), cannellone garantito. L’acqua fredda, infatti, aumenta la resistenza della pasta; Secondo: se il tempo di riempimento vuoi dimezzare, la tasca da pasticcere devi usare; Terzo: se la besciamella troppo liquida ti mette in difficoltà, un paio di cucchiaiate di farina ti salverà (amalgamando bene e lentamente). Ultimissima nota, per gli amanti del pomodoro: nulla vieta di aggiungere della passata alla besciamella, sia nel ripieno che sulla ricopertura.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 15 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


15
gloria ha scritto: Giovedì 02 Gennaio 2014  |  Rispondi »
da umbra vi dico che la vera ricetta è con l'aggiunta di ragú sopra i cannelloni e una spolverata di parmigiano!
14
Giuseppe ha scritto: Domenica 30 Dicembre 2012  |  Rispondi »
eccezionale Sonia , grazie di cuore
13
Elena ha scritto: Sabato 10 Novembre 2012  |  Rispondi »
@Sonia-Gz: da umbra non mi pare che questa ricetta sia tipica umbra!
12
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 08 Giugno 2012  |  Rispondi »
@rosa: un'insalata ricca sandrà bene smiley
11
rosa ha scritto: Venerdì 08 Giugno 2012  |  Rispondi »
mi aitate devo preparare 25 persone i caneloni ripieni di carne,ma li devo fare il sabato per cosumare la domenica cosa aconpagno una bella insalata ?aitami grazie ciao
10
Antonella ha scritto: Giovedì 01 Dicembre 2011  |  Rispondi »
Avete provato a sostituire i cannelloni con le crespelle?
Io si, cuociono prima e, soprattutto per i bimbi, sono più "energetiche"!
9
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 12 Aprile 2011  |  Rispondi »
@gabriella pozzi: Per ora non ci stiamo ancora lavorando, ma è un'ottima idea e non passerà molto prima che verrà applicata al sito!
8
gabriella pozzi ha scritto: Martedì 12 Aprile 2011  |  Rispondi »
mi piacerebbe che ad ogni ricetta aggiungeste anche il valore calorico.È possibile inoltre mi compiaccio con voi e vi ringrazio per le ricette che mi mandate. Con cui ho giá fatto piú di una volta una bella figura con i miei ospiti.
Grazie attendo una risposta
7
sabrina ha scritto: Venerdì 04 Marzo 2011  |  Rispondi »
Anch'io sono all'antica e ho arrotolato la pasta per lasagne. In effetti è davvero molto più pratico.
6
Anna ha scritto: Sabato 27 Novembre 2010  |  Rispondi »
Io sono ancora all'antica e nonostante ciò mi risulta più facile: scotto appena i rettangoli di pasta in acqua bollente, li asciugo su un telo e poi li farcisco con il ripieno; li arrotolo e li dispongo sulla teglia. Inoltre è molto più veloce.
10 di 15 commenti visualizzati

Lascia un Commento