Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

Piatti Unici
Cannelloni ripieni di carne alla Umbra
15 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 160 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio

Presentazione

cannelloni ripieni di carne alla Umbra sono un primo piatto molto ricco e nutriente, perfetto per chi vuole portare in tavola sapore e gusto. Questo piatto, tipico della regione Umbria, può essere condito e farcito con una moltitudine di ripieni a seconda della zona: tra i più classici ci sono sicuramente quelli di carne oppure quelli di ricotta e spinaci. Nella nostra ricetta abbiamo scelto un sostanzioso ripieno di carne saporita, il tutto reso ancora più morbido da cremosa besciamella e una spolverata di formaggio finale per dare la giusta gratinatura: preparate i cannelloni ripieni alla Umbra per deliziare i vostri ospiti e il risultato è assicurato!

Ingredienti per 24 cannelloni
Carne bovina trita 500 g
Pasta cannelloni 16
Carote 1
Sedano 1 gambo
Cipolle 1
Aglio 1 spicchio
Vino bianco 100 g
Sale a piacere
Pepe a piacere
Olio di oliva extravergine 30 g
Brodo vegetale 300 g
Pasta cannelloni 24
per la besciamella
Latte fresco 1 l
Farina tipo 00 60 g
Sale a piacere
Noce moscata a piacere
Parmigiano reggiano 150 g

Preparazione

Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

Per preparare i cannelloni ripieni di carne alla Umbra mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata che vi servirà per il brodo vegetale. Procedete con la preparazione del ragù: tritate finemente la cipolla, il sedano, la carota (1), poi anche le foglioline di timo e rosmarino (2). Fate scaldare l’olio in una pentola capiente e aggiungete le verdure tritate: la cipolla, le carote (3)

Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

e il sedano (4), facendo stufare per 7-8 minuti. Unite la carne trita (5), e mescolate con una spatola (6).

Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

Fate cuocere per 5-6 minuti, dunque aggiungete il timo e il rosmarino tritato e l’aglio sbucciato (7). Sfumate con il vino bianco (8), regolate di sale e di pepe e aggiungete il brodo vegetale (9):

Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

cuocete per 1 ora e 30 minuti a fuoco molto lento, coprendo con un coperchio (10). Nel frattempo preparate la besciamella: mettete a scaldare in un pentolino il latte (11); a parte fate sciogliere il burro a fuoco basso (12),

Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

poi spegnete e aggiungete la farina setacciata a pioggia (13), mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Rimettete sul fuoco dolce e mescolate fino a farla diventare dorata per ottenere il roux (14); unite il latte caldo poco alla volta al roux (15), mescolando energicamente il tutto con la frusta.

Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

Aromatizzate il latte con la noce moscata (16) e un pizzico di sale e cuocete 5-6 minuti a fuoco dolce finché la salsa si sarà addensata (17) e inizierà a bollire. Trascorso il tempo necessario versate metà dose di besciamella nel ragù (18)

Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

insieme a 100 gr di formaggio grattugiato (19) e mescolate il tutto con una spatola da cucina. Distribuite in maniera uniforme un mestolo di besciamella sul fondo di una pirofila della misura di 36x24 cm (20), poi mettete il ragù che avete preparato in una sac-à-poche senza bocchetta a cui potete praticare un foro. Quindi riempite i cannelloni uno alla volta (21),

Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

ponendoli mano a mano che li preparate uno accanto all’altro sulla base di besciamella (22). Una volta terminato, ricoprite il tutto con la besciamella restante (23), distribuendola in maniera uniforme (24).

Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

Terminate cospargendo con il formaggio grattugiato restante (25), infine fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti (oppure a 160° per 20 minuti se in forno ventilato). Trascorso il tempo necessario, sfornate (26) e servite i cannelloni ripieni di carne alla Umbra ben caldi (27).

Conservazione

Potete conservare i cannelloni ripieni di carne alla Umbra in frigorifero in un contenitore ermetico o coperti con la pellicola trasparente per al massimo 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Il consiglio di Sonia

I cannelloni alla umbra sono stupendi, soprattutto in quelle domeniche gelide invernali: mentre fuori infuria la tempesta, sono capaci di scaldare tutta la casa! Per gli amanti del pomodoro: nulla vieta di aggiungere della buona passata alla besciamella, sia nel ripieno che sulla ricopertura.

Curiosità

Sapevate che i cannelloni sono il formato di pasta più antico del mondo? Molti storici infatti confermano questa teoria, dal momento che in epoche antiche si usava tagliare dei rettangoli di pasta che venivano poi farciti, arrotolati su se stessi e cotti: praticamente gli antenati dei moderni cannelloni!

Altre ricette

I commenti (15)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • gloria ha scritto: giovedì 02 gennaio 2014

    da umbra vi dico che la vera ricetta è con l'aggiunta di ragú sopra i cannelloni e una spolverata di parmigiano!

  • Giuseppe ha scritto: domenica 30 dicembre 2012

    eccezionale Sonia , grazie di cuore

  • Elena ha scritto: sabato 10 novembre 2012

    @Sonia-Gz: da umbra non mi pare che questa ricetta sia tipica umbra!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 08 giugno 2012

    @rosa: un'insalata ricca sandrà bene smiley

  • rosa ha scritto: venerdì 08 giugno 2012

    mi aitate devo preparare 25 persone i caneloni ripieni di carne,ma li devo fare il sabato per cosumare la domenica cosa aconpagno una bella insalata ?aitami grazie ciao

  • Antonella ha scritto: giovedì 01 dicembre 2011

    Avete provato a sostituire i cannelloni con le crespelle? Io si, cuociono prima e, soprattutto per i bimbi, sono più "energetiche"!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 12 aprile 2011

    @gabriella pozzi: Per ora non ci stiamo ancora lavorando, ma è un'ottima idea e non passerà molto prima che verrà applicata al sito!

  • gabriella pozzi ha scritto: martedì 12 aprile 2011

    mi piacerebbe che ad ogni ricetta aggiungeste anche il valore calorico.È possibile inoltre mi compiaccio con voi e vi ringrazio per le ricette che mi mandate. Con cui ho giá fatto piú di una volta una bella figura con i miei ospiti. Grazie attendo una risposta

  • sabrina ha scritto: venerdì 04 marzo 2011

    Anch'io sono all'antica e ho arrotolato la pasta per lasagne. In effetti è davvero molto più pratico.

  • Anna ha scritto: sabato 27 novembre 2010

    Io sono ancora all'antica e nonostante ciò mi risulta più facile: scotto appena i rettangoli di pasta in acqua bollente, li asciugo su un telo e poi li farcisco con il ripieno; li arrotolo e li dispongo sulla teglia. Inoltre è molto più veloce.

10 di 15 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento