Cannelloni

Primi piatti
Cannelloni
156 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 90 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 5 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Cannelloni

Lasagne, patate al forno, polpettone sono tutti piatti tipici della domenica, ma per un pranzo veramente strong sulla vostra tavola non può assolutamente mancare una teglia, ancora fumante, di questi gustosissimi cannelloni. Questi succulenti cilindri di pasta ripieni di un mix di carne e salsiccia, sormontati da besciamella e pomodoro sono una preparazione tipica emiliana. Un piatto così ricco e ghiotto che tutti noi abbiamo mangiato almeno una volta nella vita. Certo, l'idea dei cannelloni preparati dalle nostre nonne fa riaffiorare alla mente ricordi bellissimi ma seguendo i nostri consigli e con un pò di pazienza riuscirete ad ottenere un piatto che conquisterà tutti i vostri ospiti! Degno dell'approvazione della nonna!

Ingredienti per la pasta all'uovo per 16 cannelloni
Farina 00 300 g
Uova 3
per la salsa di pomodoro
Passata di pomodoro 250 g
Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
Aglio 1 spicchio
Sale fino q.b.
per la besciamella
Latte intero 250 g
Burro 25 g
Farina 00 25 g
Noce moscata grattugiata q.b.
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero nero macinato 1 pizzico
Per il ripieno
Salsiccia 200 g
Carne bovina trita 300 g
Uova medie 2
Parmigiano reggiano da grattugiare 100 g
Olio extravergine d'oliva 10 g
Cipolle 80 g
Sedano 60 g
Carote 80 g
Vino rosso 20 g
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero 1 pizzico
per cospargere
Parmigiano reggiano da grattugiare 15 g
Vai alle ricette con Farina 00

Farina 00

La Farina Barilla tipo 00 è indicata per ogni tua creazione in cucina che non richiede particolari modalità di impasto o lunghi tempi di lievitazione.
Ideale per pasta sfoglia, frolle, dolcetti, biscotti, besciamella, pastelle per fritture e creme.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Cannelloni

Per preparare i cannelloni cominciate a realizzare la pasta all’uovo. Mettete in una ciotola capiente la farina (1) e le uova precedentemete sbattute (2). A questo punto iniziate ad impastare con le mani (3) fino ad ottenere un composto piuttosto uniforme.

Cannelloni

Quindi trasferitelo su un piano di lavoro (4) e lavoratelo fino ad ottenere un impasto liscio a cui darete la forma di una sfera (5). Avvolgetelo nella pellicola per alimenti (6) e lasciatelo riposare per circa 1 ora.

Cannelloni

Nel frattempo occupatevi di realizzare un sugo semplice: versate un filo d'olio in un tegame, aggiungete l'aglio, lasciatelo imbiondire e versate la passata di pomodoro (7). Salate, pepate (8), coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 30 minuti (9), mescolandolo di tanto in tanto.

Cannelloni

Durante questo tempo occupatevi di realizzare anche la besciamella: versate il burro in un tegame (10) e lasciatelo fondere. Quindi aggiungete la farina setacciata (11) e mescolate velocemente con una frusta. Una volta ottenuto un roux leggermente bruno versate anche il latte caldo (12) e continuate a mescolare.

Cannelloni

Aggiustate di sale, di pepe (13) e unite una grattata di noce moscata (14). Lasciate addensare la besciamella, continuando a mescolarla sempre quindi versatela in una ciotola di vetro e copritela con della pellicola a contatto (15).

Cannelloni

A questo punto occupatevi di preparare il ripieno. Preparate il soffritto tritando finemente carota sedano e cipolla (16). Trasferiteli quindi in un tegame con un filo d'olio e unite la carne tritata (17). Private la salsiccia del suo budello (18) e sbriciolatela con le mani.

Cannelloni

Quindi unite anche la salsiccia nel tegame (19) e lasciate rosolare il tutto mescolando spesso. Salate pepate e sfumate con il vino rosso solo quando la carne avrà cambiato colore (20). Lasciate cuocere ancora per una decina di minuti, quindi versate il tutto all'interno di una ciotola di vetro. Una volta che la carne si sarà raffreddata potrete unire le uova (21)

Cannelloni

il parmigiano grattugiato (22) ed amalgamare il tutto (23). A questo punto la vostra pasta all'uovo avrà riposato, quindi riprendete il panetto e dividetelo a metà (24).

Cannelloni

Stendete quindi le due metà aiutandovi con una sfogliatrice (25) fino allo spessore 8 (26), in modo da ottenere uno spessore di circa 1-2 mm e da ogni sfoglia ricavate dei rettangoli delle dimensioni di 14 X 9 cm (27).

Cannelloni

A questo punto scottate per 1 minuto un rettangolo di pasta per volta in abbondante acqua bollente leggermente salata (28) e trasferiteli in un vassoio, dove avrete posto un panno pulito (29); se preferite potete passarli in acqua fredda per un momento in modo da bloccarne la cottura, ma la cosa importante è stendere perfettamente i vari rettangoli, senza sovrapporli. Quindi occupatevi di farcire i vostri cannelloni: sistemate un pò di ripieno sulla parte più corta del rettangolo e arrotolateli con le mani umide (30).

Cannelloni

 Una volta arrotolati i cannelloni (31), stendete sul fondo di una teglia un pò di besciamella, qualche cucchiaio di sugo (32) e adagiatevi i cannelloni affiancandoli l'un l'altro. Ricoprite con le rimanenze di besciamella e sugo la superficie dei cannelloni (33)

Cannelloni

e spolverate la superficie con il parmigiano grattugiato (34). Cuocete per 15 minuti in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti e poi per 3 minuti azionando la funzione grill. Una volta sfornati (35), servite i vostri cannelloni ancora caldi (36)!

Conservazione

Conservate i cannelloni in frigorifero, chiusi in un contenitore ermetico, per 1-2 giorni al massimo. Se avete utilizzato tutti ingredienti freschi è possibile congelarli.

Consiglio

Per facilitarvi nella farcitura dei vostri cannelloni potete versare il composto di carne e uova in un sac a poche, in questo modo sarà più facile sistemare il ripieno sui vari rettangoli di sfoglia.

I commenti (156)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Teresa ha scritto: martedì 16 agosto 2016

    È possibile sapere il procedimento simile a quello delle piadine?

  • giovanni ha scritto: sabato 13 agosto 2016

    Ottima ricetta, ho fatto fino a 400 cannelloni, per la cena di matrimonio del figlio . Ho solo diminuito a circa metà la cipolla ed usato poca carota.

  • enfri ha scritto: martedì 21 giugno 2016

    la nonna Maria, metteva nella basci od in impasto, la giusta dose di noce moscata . un tocco sapiente...

  • vittoria ha scritto: lunedì 23 maggio 2016

    La pasta fresca per le lasagne si puo' utilizzare per i cannelloni ? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 24 maggio 2016

    @vittoria: Ciao Vittoria, certamente! 

  • Silvia ha scritto: sabato 23 aprile 2016

    Buongiorno, è possibile avere la versione precedente della ricetta dei cannelloni? Era buonissima...Grazie mille! Silvia

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 27 luglio 2016

    @Silvia: Ciao Silvia, hai provato la ricetta e non ti è piaciuta? smiley periodicamente tendiamo ad aggiornare le ricette sulla base dei vostri commenti, dei suggerimenti e delle critiche. Perciò abbiamo pensato di migliorarla! Facci sapere quando la provi! Un saluto!

  • Alberta ha scritto: venerdì 22 aprile 2016

    Ma la pasta fresca per lasagne gia' pronta si può' metterla direttamente in forno per fare i cannelloni?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 27 luglio 2016

    @Alberta: Ciao Alberta, non abbiamo provato con la pasta pronta. Se sulla confezione è indicato che sono adatti anche ai cannelloni allora va bene! Un saluto!

  • Ileana ha scritto: domenica 17 aprile 2016

    Ciao io nel ripieno dei cannelloni per non farli risultare un po "secchi" metto la ricotta e non uso il trito di carote sedano e cipolle ma solo cipolla a foglia intera che poi elimino... Qst ricetta cmq é ottima!!

  • Valentina ha scritto: sabato 16 aprile 2016

    Super buonissimi! Facile da fare e deliziosi. Grazie ragazzi per le vostre ricette meravigliose!

  • Simone ha scritto: sabato 02 aprile 2016

    La carota non va usata per queste ricette

  • Alessandra ha scritto: sabato 26 marzo 2016

    Ricetta buonissima,solo che bisogna raddoppiare la quantità di besciamella e sugo,se no risultano asciutti.

10 di 156 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy