Caramelle fritte con crema pasticcera e frutti di bosco

Dolci Piccola pasticceria Contenuto sponsorizzato
/5
Caramelle fritte con crema pasticcera e frutti di bosco
1 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 16 pezzi
  • Nota: + il raffreddamento della crema pasticcera

Presentazione

Creatività e gusto sono due importanti ingredienti in cucina e non sempre è necessario tanto tempo per preparare qualcosa di sorprendente e allo stesso tempo sfizioso. Le caramelle fritte con crema pasticcera e frutti di bosco sono una ricetta appetitosa: dischetti di pasta dalla sfoglia sottile nascondono un ripieno di vellutata crema aromatizzata alla vaniglia, il tutto rinfrescato da un cuore di mirtillo o lampone. Siete pronti a compiere un vero peccato di gola? Le caramelle infatti andranno fritte e poi spolverizzate con zucchero a velo!

Ingredienti per 16 caramelle

Dischetti di pasta 16

Per la crema pasticcera

Tuorli 3
Amido di mais (maizena) 45 g
Zucchero 70 g
Latte 200 g
Baccello di vaniglia 1
Panna fresca liquida 50 g

Per il ripieno

Frutti di bosco misti (lamponi e mirtilli) 100 g

Per friggere e spolverizzare

Olio di semi 1 l
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare le Caramelle fritte con crema pasticcera e frutti di bosco

Caramelle fritte con crema pasticcera e frutti di bosco

Per preparare la crema pasticcera prendete la bacca di vaniglia, incidetela con un coltellino ed estraetene i semi raschiandola (1). Aggiungete i semi ed il baccello di vaniglia al latte e panna posti sul fuoco (potete anche sostituire 50 g di panna con la stessa dose di latte) (2) (potete aromatizzare in alternativa anche con la scorza di 1 di arancia o di limone). Accendete il fuoco dolce e quando il composto avrà sfiorato il bollore, spegnete il fuoco e lasciate la vaniglia in infusione per almeno 5 minuti. Intanto proseguite la preparazione separando gli albumi dai tuorli; raccogliete questi ultimi un una ciotola capiente e aggiungete lo zucchero (con gli albumi avanzati potete preparare una deliziosa Angel Cake, delle meringhe oppure le lingue di gatto). Sbattete i tuorli e lo zucchero con uno sbattitore elettrico (3) oppure una frusta a mano per ottenere una crema omogenea.

Caramelle fritte con crema pasticcera e frutti di bosco

Quando saranno bianchi e spumosi, unite l'amido di mais setacciato (4) o di riso e amalgamatelo al resto del composto; Togliete la bacca di vaniglia dal latte e panna scaldati e unite il composto con le uova (5). Accendete nuovamente il fuoco dolce e mescolate con una frusta continuamente per addensare il composto (6).

Caramelle fritte con crema pasticcera e frutti di bosco

Quando la crema sarà ben densa, spegnete il fuoco e versatela in una terrina bassa e ampia (7); copritela immediatamente con pellicola trasparente a contatto (8) in modo che non si crei la fastidiosa crosticina; quindi fatela raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero. Prendete i dischetti di pasta (9)

Caramelle fritte con crema pasticcera e frutti di bosco

e con l'aiuto di una sac-à-poche usa e getta senza bocchetta farcite ciascun dischetto con un ciuffo centrale di crema (25 g circa) (10); adagiate un mirtillo o un lampone (o altri frutti di bosco di vostro gradimento), potete realizzare metà dischetti in un modo e l'altra metà nell'altro (11-12).

Caramelle fritte con crema pasticcera e frutti di bosco

Dunque arrotolate il disco su se stesso per  realizzare un cilindro (13), dopodiché pizzicate i lembi vicino alla farcitura per creare una forma simile ad una caramella (14), assicurandovi di sigillare bene il contenuto. Una volta pronte le caramelle (15)

Caramelle fritte con crema pasticcera e frutti di bosco

potete friggerle in abbondante olio di semi portata alla temperatura di 170-180° massimo (da controllare con un termometro da cucina); friggete poche caramelle alla volta (16) per pochi istanti il tempo che si dorino; quindi ponetele man a mano su un vassoio foderato con carta assorbente (17). Servite le caramelle fritte con crema pasticcera e frutti di bosco ancora calde, spolverizzate con zucchero a velo!

Conservazione

Si consiglia di consumare le caramelle subito appena fritte.

Una volta farcite si possono conservare in frigorifero per 12 ore al massimo prima di friggerle.

Si sconsiglia la congelazione.

 

Consiglio

Potete aggiungere al ripieno delle scagliette di cioccolato fondente.

Se preferite, potete utilizzare la pasta brisè per preparare le caramelle, coppando i dischetti con un coppapasta di circa 10 cm.

Leggi tutti i commenti ( 1 )

Altre ricette

Ricette correlate

Dolci

Le caramelle mou sono le classiche morbide caramelle di origini inglesi famose in tutto il mondo, composte da acqua, zucchero e burro.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 25 min
Caramelle mou

Dolci

Le caramelle gelee sono morbide leccornie di gelatina ricoperte di zucchero semolato con succo di arancia, zucchero, burro, pectina…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 5 min
Caramelle gelèe all'arancia

Dolci

La crema pasticcera è tra le più usate in pasticceria; si può gustare da sola o per farcire crostate, bignè, Pan di Spagna, dolci di…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
Crema pasticcera

Dolci

La crema pasticcera al cioccolato è una variante molto golosa della classica, perfetta per farcire, per guarnire o da servire come…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
Crema pasticcera al cioccolato

Altre ricette correlate

I commenti (1)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Fiamma ha scritto: sabato 07 marzo 2015

    Ciao, vorrei fare queste caramelline ma vorrei sapere se secondo te si possono mettere al forno invece di friggerle....se si, forno a quanti gradi e per quanto tempo? Grazie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 17 marzo 2015

    @Fiamma: sì, puoi farlo! Spennellale con del tuorlo stemperato con del latte o solo con del latte o panna e cuocile in forno statico a 200 gradi per circa 10 minuti!

Leggi tutti i commenti ( 1 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

La ciambella romagnola è un dolce della tradizione genuino e rustico che si prepara da sempre in occasione delle feste.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min

Contorni

L'insalata di cavolo cappuccio è una ricetta molto sfiziosa per chi vuole gustare gli ingredienti di stagione in un mix davvero interessante!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Secondi piatti

Il petto di pollo al forno con scamorza è un secondi piatto appetitoso realizzato con una panuatura aromatica e un gustoso contorno di pomodorini.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min

Frutti
Torta ai frutti di bosco
Tiramisu ai frutti di bosco
Crostata crema e frutti di bosco
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca