Caramelle gelèe all'arancia

Dolci e Desserts
Caramelle gelèe all'arancia
133 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 5 min
  • Dosi per: 50 pezzi
  • Costo: medio
  • Nota: + 4 ore di raffreddamento

Presentazione

Le caramelle gelèe all’arancia sono delle piccole leccornie di gelatina, ricoperte di zucchero semolato e preparate con succo di arancia per un’autentica esplosione di gusto. Con la loro inconfondibile consistenza e il loro sapore di frutta hanno il potere di far tornare bambini ad ogni assaggio: il primo impatto zuccherino delle gelèe precede l’avvolgente morbidezza dell’interno. Irresistibili da mordere, una tira l’altra!. Potete sbizzarrirvi usando il succo del frutto che preferite o addirittura a comporre gelèe uniche sovrapponendo più strati di diversi gusti. Si prestano davvero per ogni occasione e possono essere anche un delizioso regalo ad amici o parenti: se le presentate in pirottini variopinti renderete felice chiunque le riceverà in dono!

Ingredienti per circa 50 gelèe
Arance succo filtrato 300 ml
Agar agar 2 g
Zucchero semolato 280 gr
Arance la scorza grattugiata di 1 biologica
Burro 40 g
Per decorare
Zucchero semolato q.b.

Preparazione

Caramelle gelèe all'arancia

Per preparare le caramelle gelèe all’arancia spremete le arance e filtrate il loro succo (1), versatelo in un tegame e mettete anche lo zucchero (2). Accendete il fuoco lento e mescolate brevemente. Grattugiate ora nel succo la scorza di un’arancia ben lavata e asciugata (3).

Caramelle gelèe all'arancia

Aggiungete il burro tagliato a tocchetti nel composto (4) e, dopo che si è sciolto, versate anche l’agar agar (5). Amalgamate tutto con una frusta a mano per impedire che si formino grumi (6).

Caramelle gelèe all'arancia

Continuate a mescolare dolcemente e mantenete il bollore per 5 minuti (7). Preparate ora uno stampo da plumcake o un altro stampo a piacere: imburratelo (8) e foderatelo con carta da forno tagliata a strisce per adattarla meglio alle pareti (9).

Caramelle gelèe all'arancia

Versate a questo punto il composto all’arancia nello stampo (10) fino a raggiungere uno spessore di 1,5 cm (11). Lasciate raffreddare la gelatina in luogo fresco e quando raggiungerà la temperatura ambiente trasferite lo stampo in frigorifero, per almeno 4 ore. Trascorso questo tempo estraete la gelatina e trasferitela su un tagliere. Segeundo il lato più lungo (12) tagliatelo a strisce nel senso della lunghezza (12),

Caramelle gelèe all'arancia

successivamente ricavate dei dadini o rettangolini o cubetti(13). Ponete lo zucchero semolato in una ciotola e tuffate i rettangolini nello zucchero semolato (14), facendo in modo che vengano ricoperte totalmente. Le caramelle gelèe all’arancia sono pronte per essere assaporate (15).

Conservazione

Conservate le caramelle in un luogo fresco e asciutto per 5-6 giorni in modo che lo zucchero, che teme l'umidità, non si sciolga!

Consiglio

Divertitevi a variare il gusto delle caramelle gelèe con il succo della frutta che più vi piace. Inoltre, invece di realizzare dei semplici cubetti, provate ad usare stampini di silicone (anche quelli per cioccolatini andranno bene) e date forme diverse e originali alle vostre caramelle di gelatina.

Altre ricette

I commenti (133)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • margherita ha scritto: lunedì 12 gennaio 2015

    ciao, ho anch'io lo stesso problema di molte... Ho messo anche qualcosina in più di 2 gr di agar agar, ma dopo un pomeriggio e una notte di frigo ho dovuto buttare tutto perchè c'era solo una sottile crosticina superficiale. E' poco l'addensante? Deve bollire di più? Io non sono una super cuoca, ma qui mi sembra ci sia qualcosa che non va...

  • Daniela ha scritto: mercoledì 07 gennaio 2015

    Ciao Sonia Le ho lasciate un giorno intero cioè 24 ore in realtà sono ancora in frigor ma uguali a ieri! Cosa ho sbagliato? Ciao e grazie per le tue risposte!

  • gioel ha scritto: mercoledì 07 gennaio 2015

    ciao Sonia stesso problema di Daniela. rassodato sopra, liquido sotto. fatto riposare per 2 ore temperatura ambiente e 4 in frigo!

  • @sabina ha scritto: mercoledì 07 gennaio 2015

    Grazie Sonia a me è sembrato che si sia sciolta ma la prossima volta proverò con l'agar agar

  • Valentina ha scritto: mercoledì 07 gennaio 2015

    ciao!anch'io ho avuto lo stesso problema usando la colla di pesce..Ma come dose è giusto usarne 2 grammi come per l agar agar? ?grazie mille! !

  • Daniela ha scritto: martedì 06 gennaio 2015

    Ciao Sonia Ho fatto le caramelle ma non si sono addensate o meglio le ho messe negli stampi silicone sopra sono più dense e sotto no. Ho seguito ricetta ma unico passo ho tolto la schiuma dopo il bollore ...dici che ho rimosso addensante? Le vorrei rifare... Anche perché il sapore è ottimo è solo un problema di consistenza Grazie mille Dany

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 07 gennaio 2015

    @Daniela:Ciao Daniela! Quanto tempo le hai lasciate rassodare?

  • patrizia ha scritto: martedì 06 gennaio 2015

    Ciao. Secondo me si devono inzuccherare solo immediatamente prima di servirle. Non mi pare che ci siano soluzioni e non ne vedo indicate nel sito! smiley)

  • Cristina ha scritto: martedì 06 gennaio 2015

    Ciao a tutti! Ciao Sonia! Ho letto i commenti e alcuni parlano di pectina! Ma dove è scritto di usarla in questa ricetta? Proverò sicuramente a fare queste gelèe che mio figlio le adora, e guarda anche tutte le videoricette che trova! smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 06 gennaio 2015

    @Cristina:Ciao Cristina! Abbiamo da poco rivisitato la ricetta e la precedente prevedeva pectina, a differenza di questa nuova smiley

  • @sabina ha scritto: martedì 06 gennaio 2015

    Ho provato ieri questa ricetta ma al posto dell'agar-agar ho messo la colla di pesce, nonostante tutta la notte in frigo alcune si sono addensate altre no come mai? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 06 gennaio 2015

    @@sabina:Ciao Sabina! Se hai usato la colla di pesce in fogli è probabile che non si sia sciolta in modo omogeneo smiley

  • monica ha scritto: domenica 04 gennaio 2015

    Ma il burro è indispensabile?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 07 gennaio 2015

    @monica:Ciao Monica! Il burro conferisce la giusta consistenza, altrimenti risulterebbe semplice gelatina di frutta smiley

10 di 133 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento