Carciofi al gratin

/5
Carciofi al gratin
101
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

I carciofi al gratin sono un contorno molto semplice da realizzare, occorrono pochi e veloci passaggi ma tanto basta per renderli speciali.

Il tocco finale prima di infornare i carciofi al gratin è aggiungere una spolverata di pecorino grattugiato che li renderà appetitosi esaltando il sapore dei carciofi.

Ingredienti

Carciofi 5
Olio extravergine d'oliva 5 cucchiai
Pecorino grattugiato 40 g
Pangrattato 50 g
Prezzemolo tritato 3 cucchiai
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Carciofi al gratin

Carciofi al gratin

Per preparare i carciofi al gratin, cominciate dalla loro pulizia: togliete le foglie esterne (1) e tagliate il gambo; poi eliminate le punte (2). Una volta puliti, passate la superficie dei carciofi con metà limone (3), affinché non anneriscano.

Carciofi al gratin

Fate lessare i carciofi in acqua bollente precedentemente salata (4),  fino a che diventeranno teneri ma non sfatti. Una volta cotti, scolateli (5), fateli intiepidire e tagliateli a fettine (6).

Carciofi al gratin

Preparate il composto per gratinare: mescolate in una ciotola pangrattato, sale, pepe, prezzemolo tritato e il pecorino grattugiato e aggiungete due cucchiai di olio d'oliva extravergine (7). Amalgamate bene gli ingredienti (8). Preparate una pirofila (noi ne abbiamo usato due da 19x14 cm) e ungete il fondo con un cucchiaio scarso di olio (9).

Carciofi al gratin

Disponete le fettine di carciofi, sovrapponendole leggermente una all’altra (10). Spolverizzate il composto di pangrattato sui carciofi, imn modo da ricoprirli tutti (11) e mettete i carciofi in forno a gratinare a 180° per 15-20 minuti, fino a quando sui carciofi non comparirà la classica crosticina dorata (12).

Conservazione

Consumate al momento i carciofi al gratin.
I carciofi già cotti sono molto deteriorabili quindi sconsigliamo di conservarli se non per 10-12 ore.

Leggi tutti i commenti ( 101 )

Altre ricette

Ricette correlate

Piatti Unici

Il gratin dauphinois è un piatto unico di origine francese preparato principalmente con patate e formaggio groviera.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 90 min
Gratin dauphinois

Primi piatti

Il risotto ai carciofi è un primo piatto ottimo, ben bilanciato dal punto di vista nutrizionale e in cui i carciofi sono…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 30 min
Risotto ai carciofi

Contorni

I carciofi trifolati sono una ricetta classica e saporita, facile e veloce: un gustoso contorno per piatti di carne o pesce.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
Carciofi trifolati

Insalate

L'insalata di carciofi è un contorno primaverile condito con una citronette, perfetto da accompagnare a secondi piatti di carne o di pesce.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
Insalata di carciofi

Contorni

I carciofi fritti alla senape, sono un contorno sfizioso semplice e veloce: cuori di carciofo tuffati in una pastella alla senape.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 5 min
Carciofi fritti alla senape

Secondi piatti

Le seppioline con carciofi sono un secondo piatto di pesce originale e sfizioso, in cui le tenere seppioline sono insaporite da…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
Seppioline con carciofi

Altre ricette correlate

I commenti (101)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • posso prepararli la sera prima ? x il pranzo ha scritto: venerdì 03 novembre 2017

    posso prepararli stasera x domani ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 04 novembre 2017

    @posso prepararli la sera prima ? x il pranzo : Ciao, è consigliabile consumarli al momento ma se preferisci puoi riscaldarli per il giorno dopo smiley

  • Sarah ha scritto: sabato 23 settembre 2017

    @Redazione Giallozafferano: Buona sera! Sono brasiliana e a me piace molto il site! Come faccio pangrattato? Grazie! Sarah

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 23 settembre 2017

    @Sarah: Ciao, qui in Italia lo si trova normalmente in commercio ma puoi anche produrlo da te. Basterà grattugiare nel mixer la scorza del pane raffermo smiley

Leggi tutti i commenti ( 101 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

La crema al mascarpone è un dessert al cucchiaio o ideale da servire con il panettone. Preparata con ingredienti freschi, è delicata e davvero golosa.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min

Secondi piatti

Lo stufato di rape rosse e lenticchie è una deliziosa alternativa vegetariana per la cena di Capodanno, a cavallo fra tradizione e innovazione!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 140 min

Dolci

Gli zuccherini montanari sono delle ciambelline rustiche tipiche dell'Appennino tosco-emiliano, ricoperte da una densa glassa al profumo di anice.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min

Patate e carciofi
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti di Natale
Dolci di Natale
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti di Natale
Dolci veloci
Torte