Carciofi trifolati

Carciofi trifolati
30 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

I carciofi trifolati rappresentano una ricetta classica, appetitosa e assolutamente semplice nella preparazione: l’unico neo sta nella pulizia dei carciofi stessi, che non è difficile, ma scomoda e noiosa.

Molto saporita come preparazione, i carciofi trifolati, si prestano ad essere un gustoso accompagnamento di piatti di carne o di pesce, oppure, per i vegetariani, può essere un piatto unico e sostanzioso, anche grazie alle proprietà nutritive dei carciofi stessi, ricchi di ferro.

Ingredienti

Carciofi 8
Aglio 2 spicchi
Olio extravergine d'oliva 5 cucchiai
Prezzemolo da tritare 3 cucchiai
Brodo vegetale q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

Preparazione

Carciofi trifolati

La prima cosa che dovete fare quando vi state apprestando a maneggiare i carciofi è quella di proteggere le mani con dei guanti per evitare che diventino nere o di strofinarle bene con del succo di limone; tenete mezzo limone a portata di mano, e ogni tanto strofinatevi le mani: vi aiuterà a salvaguardarle! Pulite quindi i carciofi (1) ( per vedere come si fa clicca qui) e metteteli mano a mano in un contenitore con dell’acqua acidulata (addizionata con del succo di limone), evitando che diventino neri. In un tegame schiacciate 2 spicchi d’aglio, fateli rosolare leggermente nell’olio (2), aggiungete i carciofi a spicchi e i gambi (3) ben scolati e fateli saltare qualche istante.

Carciofi trifolati

Unite del prezzemolo tritato (4), tenendone da parte una manciata (che userete per cosparge i carciofi trifolati al termine della cottura); Preparate anche del brodo vegetale con il quale andrete a bagnare i carciofi (5) ogni qualvolta si asciughino troppo, quindi pepate e salate secondo i vostri gusti.La cottura dovrà prolungarsi per circa 15/20 minuti a seconda delle dimensioni dei carciofi; potrete sapere quando è il momento di spegnere il fuoco, punzecchiando con una forchetta un gambo che deve risultare tenero ma non deve spappolarsi. Servite i carciofi trifolati appena pronti! (6).

Leggi tutti i commenti ( 30 )

Ricette correlate

Contorni

I funghi porcini trifolati sono un delizioso contorno adatto ad affiancare diverse pietanze: dall'arrosto alle crespelle!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
Funghi porcini trifolati

Contorni

I funghi trifolati sono una specialità della cucina Piemontese un contorno semplice da preparare e davvero gustoso.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
Funghi trifolati

Contorni

I topinambur trifolati sono un contorno poco conosciuto ma originale e gustoso, preparati con un tubero dalla consistenza simile…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
Topinambur trifolati

Contorni

I carciofi alla giudia sono un contorno tipico della tradizione gastronomica laziale,un po' elaborati da preparare ma davvero gustosissimi.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min
Carciofi alla giudia

Contorni

L'insalata di carciofi è un contorno primaverile condito con una citronette, perfetto da accompagnare a secondi piatti di carne o di pesce.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
Insalata di carciofi

Contorni

I carciofi sott'olio sono una conserva di cuori di carciofi e olio di oliva. Perfetti da servire come antipasto o come contorno sfizioso.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 30 min
Carciofi sott'olio

Contorni

I carciofi al gratin sono un contorno ottimo e semplice da preparare: carciofi gratinati al forno con prezzemolo, pangrattato e pecorino.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
Carciofi al gratin

Altre ricette correlate

I commenti (30)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Louagi ha scritto: sabato 24 dicembre 2016

    Posso prepararli un giornoprima prima?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 24 dicembre 2016

    @Louagi: Ciao! Sì, puoi conservarli in frigorifero in un contenitore ermetico smiley

  • tizi ha scritto: domenica 24 aprile 2016

    Davvero deliziosi

Leggi tutti i commenti ( 30 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Lievitati

Le ciambelline di Carnevale sono delle piccole ciambelle fritte caratterizzate da un impasto morbido e soffice.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 10 min

Antipasti

La torta salata alla barbabietola nasconde sotto la sfoglia dorata un semplice ripieno a base di barbabietole e gorgonzola, molto veloce da preparare!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min

Dolci e Desserts

Le cassatelle di Carnevale sono dei ravioli dolci fritti farciti con una golosa crema di ricotta e cioccolato, tipiche della tradizione siciliana.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 25 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte