Casatiello napoletano

Lievitati
Roberto Di Pinto

Roberto Di Pinto è uno chef vulcanico e sempre alla ricerca di nuovi stimoli. La sua carriera è iniziata a Napoli nella storica… CONTINUA

Casatiello napoletano
333 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 75 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + 1 ora e mezza di lievitazione

Presentazione

Casatiello napoletano

Pronti a mettere le mani in pasta insieme allo Chef napoletano Roberto Di Pinto per preparare una delle prelibatezze partenopee per eccellenza? Il casatiello napoletano! Simile come impasto a quello del pane ma insaporito dal ripieno di salame tipo Napoli e Pecorino, oltre ad una generosa spolverata di pepe, il casatiello napoletano è una preparazione rustica protagonista in particolare del periodo Pasquale. La caratteristica inconfondibile? Le uova fresche ingabbiate nell'impasto a ciambella e che i bambini solitamente si litigano tavola! Naturalmente ogni famiglia ha la sua tradizione, soprattutto rispetto al ripieno... l'importante comunque è essere generosi e abbondare in formaggi e salumi! Armatevi degli strumenti necessari per preparare un saporitissimo casatiello napoletano, iniziando dai più importanti: mani e...amore!

Ingredienti per l'impasto (per uno stampo a ciambella di 24 cm di diametro)
Acqua 375 g
Farina 00 650 g
Lievito di birra fresco 10 g
Sale fino 15 g
Pepe nero q.b.
Strutto 25 g
Olio extravergine d'oliva 25 g
per il ripieno
Salame napoletano 150 g
Pecorino 150 g
per decorare
Uova 4

Preparazione

Casatiello napoletano

Per preparare il casatiello napoletano, iniziate versando il lievito di birra fresco in acqua a temperatura ambiente (1), mescolate per scioglierlo (2), quindi versate la miscela nella tazza di una planetaria dotata di gancio (3).

Casatiello napoletano

Unite anche gli altri grassi: l'olio e lo strutto (4). Iniziate a lavorare a velocità bassa gli ingredienti e poco per volta aggiungete metà della dose di farina, aiutandovi con un cucchiaio (5). Una volta che la farina sarà assorbita e avrete ottenuto una sorta di pastella, unite il sale (6).

Casatiello napoletano

A questo punto unite la farina rimasta in una sola volta (7) e continuate a lavorare a velocità media. L'impasto dovrà avere una consistenza morbida, ma non eccessivamente. Ci vorranno circa 10 minuti di lavorazione con la planetaria (8). Altrimenti potete lavorare con la planetaria per 5 minuti e i restanti 5 a mano sul piano di lavoro. Una volta terminata la lavorazione, arrestate la planetaria e trasferite l'impasto sul piano di lavoro (9) giusto il tempo di dare una forma sferica; lasciatelo riposare sul piano di lavoro mentre preparate il ripieno, non ci sarà bisogno di coprirlo.

Casatiello napoletano

Togliete la pelle al salame e tagliatelo a fette non troppo sottili nel senso della lunghezza (10), poi riducetelo a striscioline e infine a cubetti (11). Con un coltello eliminate la crosta dal Pecorino (12)

Casatiello napoletano

e realizzate dei cubetti sempre piuttosto grossi come quelli del salame (13): in questo modo salame e formaggio si avvertiranno nel ripieno. Riprendete l'impasto, prelevatene un pezzetto (circa 80 grammi) (14) e tenetelo da parte: vi servirà per sigillare le uova sul casatiello successivamente. Appiattite leggermente l'impasto (15)

Casatiello napoletano

versate i cubetti di Pecorino e salame sull'impasto (16), e lavoratelo con le mani fino a quando tutti gli ingredienti saranno incorporati (17-18).

Casatiello napoletano

Spolverizzate il tutto con abbondante pepe nero (meglio se macinato al momento) (19) ed impastate in modo da farlo assorbire (20). Maneggiate l'impasto per estenderlo a filoncino (21)

Casatiello napoletano

E quando sarà sufficientemente lungo (22), prendete uno stampo a ciambella di 24 cm di diametro e imburratelo; posizionate il filoncino realizzato all'interno dello stampo (23) unendo e sigillando le due estremità (24).

Casatiello napoletano

Ora ponete in maniera verticale le uova crude in 4 punti ben distanziati del casatiello facendo una leggera pressione (25); quindi riprendete l'impasto messo da parte e lavorate 8 pezzetti per formare dei filoncini (26), che potrete posizionare a croce sulle uova per ingabbiarle (27).

Casatiello napoletano

Una volta terminato coprite il casatiello con un canovaccio pulito (28) e lasciatelo lievitare a temperatura ambiente lontano da correnti d'aria per circa 1 ora, 1 ora e mezza. Una volta che il volume sarà quasi raddoppiato (29) cuocete il vostro casatiello napoletano in forno statico preriscaldato a 170° per 75 minuti, nel ripiano più basso del forno. Una volta cotto (30), lasciatelo intiepidire, quindi sformatelo delicatamente e ponetelo su un piatto da portata. Il vostro casatiello napoletano è pronto per essere condiviso con tutta la famiglia!

Conservazione

Il casatiello si può conservare ben coperto per 3-5 giorni.

Si può congelare volendo, una volta cotto e raffreddato completo di uova.

 

 

Consiglio

Per il ripieno potete scegliere di aggiungere altri insaccati come la pancetta o prosciutto e altri formaggi come la scamorza. Basta magari non scegliere formaggi freschi a pasta filata come la mozzarella.

 

 

Leggi tutti i commenti ( 333 )

Ricette correlate

Ragù alla napoletana

Piatti Unici

Il ragù alla napoletana è una ricetta tipica della cucina partenopea. Sugo di pomodoro con pezzi di carne e una lunga cottura ne…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 250 min
Ragù alla napoletana

Gateau di patate

Secondi piatti

Come creare la croccante crosticina del gateau di patate ? Lo Chef Roberto Di Pinto vi guida nella realizzazione di questo piatto…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 70 min
Gateau di patate

Zuppa di cozze alla napoletana

Primi piatti

La zuppa di cozze alla napoletana è un piatto partenopeo a base di cozze, gamberi, polpo e seppie, insaporito con pomodori, aglio e…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 50 min
  • Cottura: 40 min
Zuppa di cozze alla napoletana

Teglia di baccalà alla napoletana

Secondi piatti

Il baccalà al forno alla napoletana, è un secondo che unisce l'inconfondibile gusto inteso del baccalà a quello del pomodoro e…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 110 min
Teglia di baccalà alla napoletana

Pizza alla napoletana

Lievitati

La pizza “alla napoletana” è una pizza molto saporita condita con passata di pomodoro, fiori di capperi, origano e acciughe ma…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 15 min
Pizza alla napoletana

Pastiera napoletana

Dolci e Desserts

La pastiera è un dolce pasquale partenopeo a base di pasta frolla ripiena ricotta, grano bollito e canditi. Talmente buona che si…

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 110 min
Pastiera napoletana

Genovese

Primi piatti

La genovese è una specialità della cucina napoletana: ziti conditi con un sugo bianco di manzo fatto cuocere coperto per molte ore…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 300 min
Genovese

Altre ricette correlate

I commenti (333)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • sara ha scritto: lunedì 11 luglio 2016

    Mi pubbliche la ricetta funghi ripieni con le patate

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 11 luglio 2016

    @sara: Ciao Sara, purtroppo non abbiamo questa ricetta ma la nostra blogger di Anna e la sua cucina si, segui pure la sua ricetta dei funghi champignon ripieni con porro e patate smiley un saluto!

  • Isabella ha scritto: domenica 15 maggio 2016

    Nella ricetta c'è scritto di utilizzare un cubetto (se fresco) ma poi leggo nei commenti che 42 gr sono troppi. Io purtroppo ho trovato cubetto fresco da 42 gr.. Quanti ne devo utilizzare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 16 maggio 2016

    @Isabella: Ciao segui pure la foto ricetta!

Leggi tutti i commenti ( 333 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Roselline di sfoglia e mele

Dolci e Desserts

Le roselline di sfoglia e mele sono un dolce semplice da realizzare per la festa della mamma: roselline di petali di mele e base di pasta sfoglia!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min

Biscotti alla cannella

Dolci e Desserts

I biscotti alla cannella sono dei profumatissimi dolcetti da gustare per la merenda accompagnandoli con una tazza di tè fumante o di cioccolata calda!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min

Cozze in salsa di zafferano

Secondi piatti

Le cozze allo zafferano sono un secondo piatto semplice e saporito. Le cozze vengono condite con una crema di cipolla, zafferano, prezzemolo e alloro.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte