Cheesecake al cioccolato

Dolci e Desserts
Cheesecake al cioccolato
538 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di scolatura della ricotta e rassodamento della base in frigorifero

Presentazione

Il cheesecake al cioccolato è la variante al cioccolato di una delle più famose torte americane preparate con il philadelphia. Il cheesecake al cioccolato è un dessert fresco e originale dal cuore morbido, assaporarlo è una vera delizia, si scioglie in bocca... sarà difficile non divorare il cheesecake al cioccolato: sarà amore al primo assaggio.

Per la base per una tortiera di 24 cm
Biscotti secchi al cioccolato 160 gr
Burro fuso 120 gr
Per la crema
Cioccolato fondente 200 gr
Cacao in polvere amaro 20 gr
Ricotta di mucca 250 gr
Philadelphia 250 g
Zucchero 120 g
Uova medie 2
Vaniglia mezza bacca
Latte fresco 200 ml
Maizena 50 g
Per decorare
Panna fresca liquida 150 ml

Preparazione

Cheesecake al cioccolato

Per preparare la cheesecake al cioccolato, iniziate dalla base di biscotti secchi: ponete i frollini nel mixer (1) e frullateli. Quindi unite il burro fuso in precedenza e fatto intiepidire (2) e mescolate il tutto con un cucchiaio per creare una composto friabile. Imburrate e foderate con carta da forno una tortiera di 24 cm di diametro; versate all’interno la base di biscotti e compattatela con il dorso di un cucchiaino (3). Ponete in frigorifero a rassodare per almeno 1 ora (in freezer per  almeno 30 minuti).

Cheesecake al cioccolato

Nel frattempo preparate la crema al cioccolato: nel mixer ponete la ricotta (che avrete avuto cura di far scolare per almeno 2 ore, meglio ancora se tutta la notte) e la philadelphia (4); unite anche il latte (5) e i semini di 1 bacca di vaniglia (6).

Cheesecake al cioccolato

Poi aggiungete lo zucchero (7) e le uova (8); azionate le lame e frullate gli ingredienti giusto il tempo di amalgamarli. Poi setacciate la maizena (9)

Cheesecake al cioccolato

E il cacao amaro per aggiungerli al composto (10); azionate nuovamente le lame per amalgamare il tutto. Poi fate fondere il cioccolato a bagnomaria (o in forno a microonde) e lasciatelo intiepidire; quindi unitelo a composto (11). Azionate nuovamente il mixer e terminate di amalgamare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea e corposa. Prendete la base oramai rassodata dal frigo (o dal freezer) e versateci la crema (12), distribuendola uniformemente con l’aiuto del dorso di 1 cucchiaio. Cuocete la cheesecake in forno statico preriscaldato a 165° per circa 60 minuti (o 145° per 50 minuti se forno ventilato).

Cheesecake al cioccolato

Mentre la cheesecake cuoce, preparate le decorazioni: versate la panna fresca liquida in una ciotola fredda (13) e montatela con lo sbattitore elettrico (14) avendo cura di utilizzare le fruste fredde (potete riporre la ciotola e le fruste in frigorifero per alcuni minuti prima di utilizzarle): in questo modo riuscirete a montare più facilmente la panna. Quando la cheesecake sarà cotta (15),

Cheesecake al cioccolato

sfornatela e lasciatela intiepidire, quindi sformatela (16), ponetela sul piatto da portata o un’alzatina e decoratela con ciuffi di panna montata (17). Per un tocco raffinato, potete aggiungere alla decorazione della cheesecake al cioccolato, una bacca di vaniglia intera e dei biscottini friabili.

Conservazione

Conservate la cheesecake al cioccolato in frigorifero per 1-2 giorni. Potete congelare la cheesecake se avete utilizzato tutti ingredienti freschi non decongelati.

Il consiglio di Sonia

Potete decorare la cheesecake al cioccolato anche con del cioccolato bianco e fondete fusi e scaglie di cioccolato!

Altre ricette

I commenti (538)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Alessia ha scritto: venerdì 24 aprile 2015

    Confermo che il rapporto biscotti/burro è sbagliatissimo. Io avevo messo 180 g di frollini tritati invece di 160 g e nonostante ciò il burro è colato fuori dalla tortiera in gran quantità. Per fortuna sotto la griglia su cui era poggiata la tortiera c'era la leccarda che ha raccolto il burro colato permettendomi di pulirlo senza troppa fatica. Confermo anche la presenza di crepe. Spero almeno che la torta sia buona, visto che l'ho fatta per il pranzo di festeggiamento dei miei 40 anni.

  • GiuliaB ha scritto: mercoledì 15 aprile 2015

    Ciao Sonia, se volessi fare delle monoporzioni negli stampini dei muffin che dosi devo calcolare?grazie!

  • Ilenia ha scritto: martedì 31 marzo 2015

    Ciao Sonia! Ho provato oggi a fare questa ricetta adattando le dosi ad una teglia di 32cm per 16 persone ???? spero sia venuta bene! Volevo chiederti come mai la base di biscotto è rimasta abbastanza friabile...non sembra biscottosa! L'ho appena messa in frigo la lascerò per almeno 4 ore così si rassoda ulteriormente...potresti darmi qualche dritta? Grazie mille!??

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 01 aprile 2015

    @Ilenia : ciao Ilenia, non preoccuparti una volta ben solidificata il burro si fonderà ai biscotti per dare una buona croccantezza smiley 

  • Alessandro ha scritto: sabato 28 marzo 2015

    La proporzione tra burro e biscotti è sbagliata, la prossima volta che la faccio proverò a mettere 100 g di burro e minimo 200 g di biscotti se non di più. L'ho appena assaggiata, fatta questo pomeriggio, è ottima ma la base eccessivamente impregnata di burro si sfalda...

  • Barba ha scritto: venerdì 27 marzo 2015

    Al posto della maizena si può usare la farina o

  • Edith ha scritto: giovedì 26 marzo 2015

    @Sonia-Gz: ciao Sonia, avevo infornato a 180 gradi, forno statico. Cmq alla fine l'ho decorata e presentata in tavola: l'hanno spazzolata in pochi minuti anche se poco cotta ???????????? Ho pensato che forse x questa torta la prova dello stecchino di legno nn si fa, oppure si?

  • Angela 63 ha scritto: sabato 14 marzo 2015

    Vorrei sapere se al posto della maizena, posso usare la fecola. grazie Sonia le tue ricette sono veramente ottime

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 27 marzo 2015

    @Angela 63: Ciao Angela, certo puoi utilizzarla! Grazie, sei molto gentile smiley

  • Antonietta ha scritto: sabato 07 marzo 2015

    Salve, tempo fa vi avevo chiesto la precedente versione di questa ricetta e voi siete stati gentilissimi ad inviarmela! Purtoppo non l'ho salvata ed ora non la trovo più! Potreste rinviarla? Vi ringrazio

  • Edith ha scritto: mercoledì 25 febbraio 2015

    Sono passate 2 ore, ma la prova dello stecchino non va, é ancora umida, l'ho sfornata, domani la devo decorare x il compleanno del mio bimbo. Attendo tue notizie, casomai la reinforno. Si può? Esternamente é bella scura, nn vorrei si asciugasse troppo o peggio..

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 19 marzo 2015

    @Edith: Ciao, a quanti gradi hai cotto la torta? Era ventilato o statico?

  • Edith ha scritto: mercoledì 25 febbraio 2015

    Ciao ho appena infornato a 180 in forno statico l'impasto in una tortiera di 28 cm, ho aumentato le dosi del 40% (spero di averle azzeccate..) e resta appena 1 cm sotto il bordo (sbordera?) Mi chiedevo il tempo di cottura? 60 min o meglio 80 min? Di più? Grazie e complimeti, ti seguo sempre ????

10 di 538 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento