Cheesecake fredda senza gelatina

Dolci e Desserts
Cheesecake fredda senza gelatina
78 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso
  • Nota: più il tempo di riposo della ricotta e il tempo di raffreddamento della cheesecake ( 6 h)

Presentazione

La cheesecake è un dolce sempre amato, tipico della tradizione americana che oggi vanta innumerevoli rivisitazioni. Senza cottura o cotto in forno, questo dessert unisce il gusto croccante della base con la cremosità della farcia ed è ideale per moltissime occasioni, dalle più semplici alle più raffinate. Si sa, con l’arrivo dell’estate spesso viene meno la voglia di mettersi in cucina a preparare dolci e delizie varie, ma con questa ricetta siamo certi che non vedrete l’ora di iniziare! La cheesecake fredda senza gelatina che vi proponiamo oggi infatti è un dolce tanto fresco e goloso quanto facile da preparare, senza nemmeno accendere il forno. La colla di pesce questa volta non è necessaria, basterà amalgamare ricotta e formaggio spalmabile con una cascata di polvere di biscotti e gocce di cioccolato per ottenere un ripieno compatto e avvolgente. Il risultato sarà un mix di sapori perfettamente equilibrati: il formaggio cremoso e leggermente acidulo si sposa perfettamente con la dolcezza dei biscotti e il profumo di vaniglia. Provate a realizzare anche voi questa deliziosa tentazione e soddisferete la vostra voglia di dolce anche nei periodi più caldi!

Ingredienti per la base ( per una tortiera da 22 cm)
Biscotti secchi 180 g
Burro fuso 100 g
Per la crema
Ricotta 500 g
Formaggio fresco spalmabile 250 g
Zucchero 60 g
Biscotti secchi 120 g
Vaniglia estratto 5 g
Cioccolato fondente in gocce 100 g
Per decorare
Cioccolato fondente a sfoglie 100 g
Formaggio fresco spalmabile 150 g
Zucchero a velo 20 g

Preparazione

Cheesecake fredda senza gelatina

Per preparare la cheesecake fredda senza gelatina, iniziate mettendo la ricotta in un setaccio (1) e lasciatela scolare per almeno 2-3 ore, meglio se tutta la notte. Quindi dedicatevi alla realizzazione della base: mettete i biscotti secchi nel mixer (2) e azionate le lame fino a sminuzzarli finemente. Trasferiteli quindi in una ciotola e unite il burro sciolto, ma non eccessivamente caldo (3).

Cheesecake fredda senza gelatina

Amalgamate bene il tutto (4) e foderate una tortiera del diametro di 22 cm con la carta forno. Versatevi il composto di biscotti appena preparato (5) e con l'aiuto di un cucchiaio compattate bene la base (6) .

Cheesecake fredda senza gelatina

Riponete il tutto in frigorifero per mezz’ora o in freezer per una decina di minuti, finchè il composto di biscotti non sarà solidificato. Una volta che dalla ricotta sarà fuoriuscito tutto il siero in eccesso, setacciatela in una ciotola capiente (7). Sempre nella stessa ciotola versate anche il formaggio spalmabile (8) e l’estratto di vaniglia (9).

Cheesecake fredda senza gelatina

Aiutandovi con uno sbattitore elettrico sbattete bene il composto in modo da amalgamare al meglio tutti gli ingredienti (10), unite lo zucchero a velo e continuate a sbattere (11). Una volta incorporato tutto lo zucchero,  versate anche i 120 gr di biscotti secchi nel mixer (12),

Cheesecake fredda senza gelatina

e azionatelo fino a tritarli grossolanamente (13). Unite le polveri dei biscotti nella crema (14), mescolate con una spatola, aggiungete le gocce di cioccolato (15) e amalgamate bene il composto.

Cheesecake fredda senza gelatina

Estraete dal frigorifero la base della cheesecake ormai fredda e compatta, quindi versateci sopra la crema appena preparata (16). Livellate la superficie con una spatola (17) o con il dorso di un cucchiaio e riponete in frigorifero per almeno 4 ore per farla rassodare. Trascorso questo tempo versate i 150 gr di formaggio spalmabile e i 20 gr di zucchero a velo in una ciotola (18).

Cheesecake fredda senza gelatina

Mescolate bene con una spatola (19) e trasferitela in un sac-à-poche con bocchetta stellata. A questo punto tirate fuori dal frigo la vostra cheesecake fredda senza gelatina, estraete il cerchio apribile e levate delicatamente la carta forno (20). Trasferitela su un piatto da portata e decorate con i ciuffi di crema al formaggio e le sfoglie di cioccolato (21). La vostra cheesecake fredda senza gelatina è pronta da servire!

Conservazione

La cheesecake fredda senza gelatina si conserva in frigorifero, coperta con una pellicola trasparente, per 3-4 giorni. In alternativa potete congelarla, se preferite dividendola già in porzioni, negli appositi contenitori alimentari. Ricordatevi di scongelarla lentamente in frigorifero prima di gustarla.

Il consiglio di Sonia

Lasciate rassodare la cheesecake fredda senza gelatina per una notte intera in frigorifero, in questo modo gusterete al meglio tutta la sua cremosità.

Altre ricette

I commenti (78)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Girolama ha scritto: domenica 28 giugno 2015

    Ciao Che ricotta si usa ? Di pecora o di mucca? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 28 giugno 2015

    @Girolama: Ciao puoi usare ricotta vaccina!

  • Cate ha scritto: giovedì 25 giugno 2015

    Per Ross: fatta senza biscotti nella crema ed è venuta ottima comunque (... e più leggera!). Non è compatta come altre cheesecake ma tiene senza problemi la forma anche quando si tagliano le fette!

  • Ross ha scritto: venerdì 19 giugno 2015

    Se non metto i biscotti nella crema non si solidifica?

  • graziamariapini ha scritto: venerdì 19 giugno 2015

    Vorrei sapere che biscotti secchi usare grazie.

  • angela ha scritto: giovedì 18 giugno 2015

    Che tipo di formaggio spalmabile Posso mettere?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 19 giugno 2015

    @angela: Ciao Angela! Potresti usare anche il Philadelphia o formaggi spalmabili similari smiley

  • fedi ha scritto: domenica 14 giugno 2015

    Cara Sonia, vivo in Germania e qui la ricotta è un lusso difficilmente reperibile nei supermercati! Faccio 100% Philadelphia? O hai un suggerimento migliore? Cari saluti

  • Elisa ha scritto: giovedì 11 giugno 2015

    E' senza gelatina perchè in mezzo alla crema ci sono i biscotti secchi? Se fosse con la gelatina posso tenerla lo stesso 3-4 giorni in frigorifero con pellicola?

  • Cate ha scritto: giovedì 11 giugno 2015

    Ciao Sonia, Vorrei farne una versione mini. Ho una teglia da 15cm; devo dimezzare le dosi? Grazie!

  • Eliss ha scritto: lunedì 01 giugno 2015

    Posso usare metà ricotta e metà Philadelphia?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 05 giugno 2015

    @Eliss : ciao! Utilizzando metà ricotta e metà philadelphia il risultato sarà leggermente più acidulo ma non avrai problemi di consistenza smiley 

  • giorgia ha scritto: lunedì 25 maggio 2015

    Posso non mettere l'estratto di vaniglia?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 25 maggio 2015

    @giorgia: Ciao Giorgia, l'estratto di vaniglia serve per aromatizzare però se preferisci puoi ometterlo smiley

10 di 78 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento