Cheesecake leggera

Dolci e Desserts
Cheesecake leggera
340 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: basso
  • Nota: Tempo di raffreddamento della base 30 min in frigo o 15 minuti in freezer; tempo di raffreddamento delle cheesecake almeno 4 ore

Presentazione

La cheesecake leggera è un dolce adatto per chi vuole rimanere in forma senza rinunciare al gusto! Questa cheesecake è preparata con ingredienti a basso contenuto calorico, ha un sapore fresco ed è davvero facile da preparare, ideale per terminare una cena estiva o per spezzare il pomeriggio con una merenda fresca. Il gusto dello yogurt rende la cheesecake leggera un dolce light, digeribile e con poche calorie! Divertitevi a rendere la cheesecake leggera più personale utilizzando degli yogurt magri ai sapori che più preferite: decisamente irresistibile, provare per pcredere!

Ingredienti per la base di 24 cm di diametro
Biscotti secchi integrali 180 g
Burro leggero 80 g
per la crema
Formaggio fresco spalmabile light 500 g
Yogurt magro 250 g
Fruttosio 160 g
Colla di pesce 10 g
Acqua 30 g
Vaniglia i semi di 1 bacca

Preparazione

Cheesecake leggera

Per preparare la cheesecake leggera iniziate predisponendo il fondo: mettete i biscotti integrali nel mixer (1), quindi sminuzzateli finemente (2). Riponete i biscotti sminuzzati in una ciotola. Ponete ora il burro a sciogliere in un pentolino; aggiungete a poco a poco il burro sciolto nella ciotola in cui avete riposto i biscotti sminuzzati (3) amalgamando per bene il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso.

Cheesecake leggera

Imburrate una tortiera, meglio se a cerchio apribile, del diametro di 24 cm; ritagliate un disco di carta forno dello stesso diametro del fondo della tortiera e due strisce della stessa altezza dei bordi, quindi foderate la tortiera stessa (Per il tutorial sulla carta forno e sulla base cliccate qui). Versate i biscotti sbriciolati nella tortiera ricoperta di carta forno (4) e con l'aiuto di un cucchiaio compattate bene la base di biscotto (5). Fate raffreddare il composto in frigorifero per mezz’ora o in freezer per una decina di minuti.(6).

Cheesecake leggera

Ora dedicatevi al ripieno: ammorbidite in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti circa, poi strizzatela bene (7). Intanto ponete il Philadelphia in una planetaria, aggiungete il fruttosio (8) e azionate le fruste per amalgamare gli ingredienti. Aggiungete quindi le bacche di vaniglia (9).

Cheesecake leggera

Incorporate nel composto anche lo yogurt magro (10) e continuate a mescolare con le fruste Nel frattempo la colla di pesce si sarà x ammorbidita. Scioglietela in un pentolino con acqua calda (11) e quando si sarà totalmente sciolta incorporatela nel composto con Philadephia e yogurt (12). Amalgamate bene tutti gli ingredienti con le fruste a mano per ottenere un composto omogeneo e cremoso.

Cheesecake leggera

A questo punto la crema è pronta, versatela sulla base di biscotto (13), ormai fredda e compatta. Appianate la crema in modo tale da livellarla (14). Riponete quindi la vostra cheesecake leggera in frigorifero per almeno 4 ore per farla rassodare (9) e poi servitela!

conservazione

Potete conservare la cheesecake leggera in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore con il coperchio o coperta con una pellicola trasparente. Si sconsiglia di congelare.

Il consiglio di Sonia

Per dare un guizzo di originalità alla vostra cheesecake leggera potete sostituire lo yogurt bianco con uno yogurt magro alla frutta che preferite. Un modo semplice ed originale per personalizzare questa gustosa ma meno calorica verione della classica cheesecake!

Altre ricette

I commenti (340)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Claudia ha scritto: martedì 26 maggio 2015

    L'ho fatta ieri: per questione di necessità ho dovuto ridurre le dosi ed eliminato qualche ingrediente, ma è stata molto apprezzata! 200gr di Philadelphia light, 125 di yogurt magro, 80 di zucchero, mezzo cucchiaino di succo di limone e subito nel freezer. È venuta molto bene!

  • Francesca ha scritto: giovedì 21 maggio 2015

    Se mettessi solo 1/2 chilo di formaggio (125 yogurt, 125 Philadelphia e 250 ricotta) il formaggio sarebbe troppo poco?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 22 maggio 2015

    @Francesca : ciao Francesca smiley Utilizzando una teglia da 24 con queste dosi rischieresti di ottenere una cheesecake troppo bassa! Potresti provare dimezzando la dose degli ingredienti, ma sarebbe meglio utilizzare uno stampo da 22 cm!

  • Serena ha scritto: giovedì 21 maggio 2015

    @Sonia-Gz: Ciao Sonia, si la colla di pesce c era... Però la torta Non è diventata compatta... Sicuramente ho sbagliato qualcosa, riproverò!! Grazie!!! smiley

  • Loretta ha scritto: mercoledì 20 maggio 2015

    Ciao Sonia. Al posto della colla colla di pesce posso usare l'agar agar? Se sì, secondo te, in quali dosi? Grazie, ti seguo sempre.

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 26 maggio 2015

    @Loretta: @Loretta: Ciao Loretta! Certamente puoi effettuare la sostituzione smiley Per convertire la colla di pesce in agar agar bisognerebbe dividere la quantità di colla di pesce per 2 o 3 volte in modo da ottenere la quantità di agar agar da utilizzare. Questo numero va scelto in base alla consistenza che si vuole ottenere e in base all'acidità del composto. Si dividerà per 2 nel caso si voglia ottenere un composto molto gelatinoso, oppure se vi sono degli ingredienti acidi nella ricetta smiley

  • hindernis ha scritto: giovedì 14 maggio 2015

    Ciao Sonia! Ho letto alcune ricette di cheesecake, non ultima quella alla Nutella, e tra i commenti qualcuno scriveva che usa soltanto lo yogurt (magari greco, che è più compatto) oppure la ricotta. Vorrei evitare il più possibile il Philadelphia, perché in famiglia non ci convince molto né il sapore né la consistenza. Mi consigli di usare soltanto lo yogurt o di sostituire il Philadelphia con la ricotta? Grazie.

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 15 maggio 2015

    @hindernis : Ciao, vorrei suggerirti la torta fredda allo yogurt, puoi utilizzare dello yogurt alla frutta per esempio oppure utilizzare quello bianco smiley trova la combinazione che vi piace di più! Ciao!

  • Serena ha scritto: giovedì 14 maggio 2015

    A me è venuta un pasticcio! Ho usato ingredienti e dosi della ricetta, ho solo aggiunto le fragole alla fine sulla superficie per decorarla, l ho lasciata riposare 4 ore ma al momento del taglio era uguale a quando l ho messa in frigo... Buona si, ma ho dovuto servirla nelle coppette come gelato.... Per me è lo yogurt che la rende così liquida...

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 15 maggio 2015

    @Serena: Ciao Serena, mi dispiace che non ti sia riuscita! Hai aggiunto la colla di pesce pesandola?

  • Annachiara ha scritto: lunedì 11 maggio 2015

    Ciao Sonia! l'ho fatta ieri ed è riuscita benissimo! ottima e buonissina, l'ho decorata con i lamponi spolverati con lo zucchero a velo e fatti riposare di modo che facessero un pò di sciroppo smiley volevo chiederti se invece del fruttosio usassi il miele, in che dise secondo te?

  • giovy... ha scritto: martedì 05 maggio 2015

    ciao sonia..posso sostituire il fruttosio con lo zucchero normale?in che dose?grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 06 maggio 2015

    @giovy...: Ciao! Puoi provare con 100 g di zucchero semolato al posto del fruttosio smiley

  • elena ha scritto: sabato 02 maggio 2015

    @sonia si può fare la base con weetabix e miele e l'interno con yogurt greco? si solidifica comunque? ci vuole troppo yogurt così? grazie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 05 maggio 2015

    @elena: Ciao Elena, se vuoi utilizzare lo yogurt greco puoi farlo benissimo! Per una crema più solida puoi eventualmente aumentare la dose di colla di pesce. Non abbiamo ancora provato la ricetta che ci suggerisci per la base, ma senza burro temiamo che possa risultare poco compatta. A presto! smiley

  • Roberta ha scritto: giovedì 30 aprile 2015

    A me non è venuta. è risultata molliccia e il fondo tutto sbriciolato, nonostante abbia seguito perfettamente le indicazioni.

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 30 aprile 2015

    @Roberta : Ciao Roberta! Questa cheesecake rimane un pò più morbida a causa della consistenza della ricotta. Per quanto riguarda la base puoi usare un filino in meno di burro smiley

10 di 340 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento