Cheesecake leggera

Dolci e Desserts
Cheesecake leggera
300 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: basso
  • Nota: Tempo di raffreddamento della base 30 min in frigo o 15 minuti in freezer; tempo di raffreddamento delle cheesecake almeno 4 ore

Presentazione

La cheesecake leggera è un dolce adatto per chi vuole rimanere in forma senza rinunciare al gusto! La cheesecake leggera è preparata con ingredienti a basso contenuto calorico, fresca e facile da preparare, ideale per terminare una cena estiva o per spezzare il pomeriggio con una merenda fresca. Il gusto dello yogurt rende la cheesecake leggera un dolce light, digeribile e con poche calorie!

Ingredienti per la base
Biscotti secchi integrali 180 gr
Burro leggero 80 gr
per la crema
Philadelphia light 250 gr
Yogurt magro 125 gr
Fruttosio 80 g
Colla di pesce 10 g

Preparazione

Cheesecake leggera

Per preparare la cheesecake leggera iniziate predisponendo il fondo: mettete i biscotti integrali nel mixer (1), quindi sminuzzateli finemente (2). Ponete il burro a sciogliere in un pentolino; nel frattempo mettete i biscotti sminuzzati in una ciotola e aggiungete a poco a poco il burro sciolto (3) amalgamando per bene il tutto. Imburrate una tortiera, meglio se a cerchio apribile, del diametro di 22 cm; ritagliate un disco di carta forno dello stesso diametro del fondo della tortiera e due strisce della stessa altezza dei bordi, quindi foderate la tortiera stessa. Versate i biscotti sbriciolati nella tortiera ricoperta di carta forno e con l'aiuto di un cucchiaio compattate bene la base di biscotto. Fate raffreddare il composto in frigorifero per mezz’ora o in freezer per una decina di minuti.(Per il tutorial sulla carta forno e sulla base cliccate qui).

Cheesecake leggera

Ora dedicatevi al ripieno: ponete il Philadelphia in una planetaria, aggiungete il fruttosio (4) e azionate le fruste per amalgamare gli ingredienti. Intanto ammorbidite in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti circa, poi strizzatela bene (5) e scioglietela in due cucchiai di acqua calda. Incorporate la colla di pesce sciolta nell’acqua alla crema di Philadelphia (6),

Cheesecake leggera

poi unite lo yogurt magro (7) e continuate a mescolare con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto la crema è pronta, versatela sulla base di biscotto (8), ormai fredda e compatta, e riponete in frigorifero la vostra cheesecake leggera per almeno 4 ore per farla rassodare (9).

Consiglio

Potete sostituire lo yogurt bianco con uno yogurt magro alla frutta.

conservazione

Conservate la cheesecake leggera in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore con il coperchio o coperta con una pellicola trasparente.

Altre ricette

I commenti (300)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • gioy ha scritto: sabato 18 ottobre 2014

    ciao sonia, volevo fare una ricetta per un dolce leggero con poche calorie per caso mi metteresti un link? grazie tante in anticipo!!!!smiley

  • Luisa ha scritto: domenica 12 ottobre 2014

    Ho deciso di provare questa ricetta personalizzandola un po'..in più alla crema ho aggiunto la panna montata e ho utilizzato lo yogurt ai frutti di bosco.. È' venuta benissimo! Dolce al punto giusto..sono molto soddisfatta!

  • Federica ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    Ciao volevo chiedere perché la colla di pesce mi si addensa e mi si fanno i grumi?! Tutti gli altri procedimenti mi vengono bene!! Aiuto datemi un consiglio

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 08 settembre 2014

    @Giulia: Ciao Giulia mi dispiace che questa ricetta non ti sia piaciuta, spero che navigando sul sito troverai delle altre ricette di tuo gradimento! smiley

  • Giulia ha scritto: domenica 07 settembre 2014

    Ciao a tutti!! Sconsiglio a chiunque di seguire le dosi di questa ricetta e chi vuole provare a fare varianti ben venga! Ma così viene immangiabile.. Ho seguito alla lettera tutto e viene bassissima con la crema che sembra gelatina (ridurre quindi assolutamente la colla di pesce per quella poca quantità di crema che esce fuori) Io l'ho buttata!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 01 settembre 2014

    @Marcolins: Ciao, si puoi congelarla se preferisci!

  • Anna ha scritto: sabato 23 agosto 2014

    Fatta oggi pomeriggio. Ho riciclato dei biscotti che avevo, ho integrato ricotta alla Philadelphia,ho usato 8 g di gelatina,ho sbagliato procedimento....ma nonostante tutto è venuta squisita! Secondo me con un velo di marmellata ai mirtilli senza zucchero sopra è il top!????

  • Ele ha scritto: mercoledì 20 agosto 2014

    ciao . al posto del fruttosio posso usare la stevia.?

  • jowmojow ha scritto: domenica 10 agosto 2014

    è la stessa cosa

  • Aurora ha scritto: domenica 10 agosto 2014

    Viene pochissima crema con le dosi sopra indicate (alla fine ho dovuto mettere due confezioni di Philadelphia Light e un vasetto intero di yogurt greco bianco magro). Sconsiglio calorosamente di sciogliere la colla di pesce nell'acqua, dato che dopo averla incorporata nella crema, quest'ultima è venuta acquosissima e mi è toccato mettere pure una forma intera di ricotta per rassodarla. Dato che non ho trovato i Digestive ho dovuto usare i Galbusera integrali (non ve li consiglio, la base viene morbida). Se mai la rifarò userò gli stessi ingredienti, solo con le dosi della NY cheesecake (e piuttosto sciolgo la colla di pesce nella panna light o in quella vegetale).

10 di 300 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento