Cheesecake leggera

Dolci e Desserts
Cheesecake leggera
302 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: basso
  • Nota: Tempo di raffreddamento della base 30 min in frigo o 15 minuti in freezer; tempo di raffreddamento delle cheesecake almeno 4 ore

Presentazione

La cheesecake leggera è un dolce adatto per chi vuole rimanere in forma senza rinunciare al gusto! La cheesecake leggera è preparata con ingredienti a basso contenuto calorico, fresca e facile da preparare, ideale per terminare una cena estiva o per spezzare il pomeriggio con una merenda fresca. Il gusto dello yogurt rende la cheesecake leggera un dolce light, digeribile e con poche calorie!

Ingredienti per la base
Biscotti secchi integrali 180 gr
Burro leggero 80 gr
per la crema
Philadelphia light 250 gr
Yogurt magro 125 gr
Fruttosio 80 g
Colla di pesce 10 g

Preparazione

Cheesecake leggera

Per preparare la cheesecake leggera iniziate predisponendo il fondo: mettete i biscotti integrali nel mixer (1), quindi sminuzzateli finemente (2). Ponete il burro a sciogliere in un pentolino; nel frattempo mettete i biscotti sminuzzati in una ciotola e aggiungete a poco a poco il burro sciolto (3) amalgamando per bene il tutto. Imburrate una tortiera, meglio se a cerchio apribile, del diametro di 22 cm; ritagliate un disco di carta forno dello stesso diametro del fondo della tortiera e due strisce della stessa altezza dei bordi, quindi foderate la tortiera stessa. Versate i biscotti sbriciolati nella tortiera ricoperta di carta forno e con l'aiuto di un cucchiaio compattate bene la base di biscotto. Fate raffreddare il composto in frigorifero per mezz’ora o in freezer per una decina di minuti.(Per il tutorial sulla carta forno e sulla base cliccate qui).

Cheesecake leggera

Ora dedicatevi al ripieno: ponete il Philadelphia in una planetaria, aggiungete il fruttosio (4) e azionate le fruste per amalgamare gli ingredienti. Intanto ammorbidite in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti circa, poi strizzatela bene (5) e scioglietela in due cucchiai di acqua calda. Incorporate la colla di pesce sciolta nell’acqua alla crema di Philadelphia (6),

Cheesecake leggera

poi unite lo yogurt magro (7) e continuate a mescolare con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto la crema è pronta, versatela sulla base di biscotto (8), ormai fredda e compatta, e riponete in frigorifero la vostra cheesecake leggera per almeno 4 ore per farla rassodare (9).

Consiglio

Potete sostituire lo yogurt bianco con uno yogurt magro alla frutta.

conservazione

Conservate la cheesecake leggera in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore con il coperchio o coperta con una pellicola trasparente.

Altre ricette

I commenti (302)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Federica ha scritto: martedì 28 ottobre 2014

    Ciao! Scusate dite che non si puó conservare questa cheescake anche per una decina di giorni in frigo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 28 ottobre 2014

    @Federica: Ciao! puoi conservarla in frigorifero in un contenitore ermetico per 2-3 giorni al massimo.

  • Martina ha scritto: lunedì 20 ottobre 2014

    Ciao ragazze! Io avevo già fatto questa ricetta ma seguendola dal sito di Philadelphia ed era venuta perfetta, ieri ritrovandola qui l ho rifatta ma c'era qualcosa che Nn mi convinceva! Oggi mi sono resa conto di cosa: LE DOSI! Sono andata a rivederla Sul sito ed infatti li invece di 250 g di Philadelphia ne consigliano 400 e invece di 125 di yogurt 250g!!! Fatela cn le dosi maggiorate perché viene molto meglio!!!

  • gioy ha scritto: sabato 18 ottobre 2014

    ciao sonia, volevo fare una ricetta per un dolce leggero con poche calorie per caso mi metteresti un link? grazie tante in anticipo!!!!smiley

  • Luisa ha scritto: domenica 12 ottobre 2014

    Ho deciso di provare questa ricetta personalizzandola un po'..in più alla crema ho aggiunto la panna montata e ho utilizzato lo yogurt ai frutti di bosco.. È' venuta benissimo! Dolce al punto giusto..sono molto soddisfatta!

  • Federica ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    Ciao volevo chiedere perché la colla di pesce mi si addensa e mi si fanno i grumi?! Tutti gli altri procedimenti mi vengono bene!! Aiuto datemi un consiglio

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 28 ottobre 2014

    @Federica :Ciao, strizza accuratamente i fogli prima di unirli alla panna scaldata e lasciata leggermente intiepidire. Mescola fino a quando non si sarà sciolta la colla di pesce quindi lascia raffreddare poi uniscila al resto della crema.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 08 settembre 2014

    @Giulia: Ciao Giulia mi dispiace che questa ricetta non ti sia piaciuta, spero che navigando sul sito troverai delle altre ricette di tuo gradimento! smiley

  • Giulia ha scritto: domenica 07 settembre 2014

    Ciao a tutti!! Sconsiglio a chiunque di seguire le dosi di questa ricetta e chi vuole provare a fare varianti ben venga! Ma così viene immangiabile.. Ho seguito alla lettera tutto e viene bassissima con la crema che sembra gelatina (ridurre quindi assolutamente la colla di pesce per quella poca quantità di crema che esce fuori) Io l'ho buttata!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 01 settembre 2014

    @Marcolins: Ciao, si puoi congelarla se preferisci!

  • Anna ha scritto: sabato 23 agosto 2014

    Fatta oggi pomeriggio. Ho riciclato dei biscotti che avevo, ho integrato ricotta alla Philadelphia,ho usato 8 g di gelatina,ho sbagliato procedimento....ma nonostante tutto è venuta squisita! Secondo me con un velo di marmellata ai mirtilli senza zucchero sopra è il top!????

  • Ele ha scritto: mercoledì 20 agosto 2014

    ciao . al posto del fruttosio posso usare la stevia.?

10 di 302 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento