Cheesecake leggera

Cheesecake leggera
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 min
  • Dosi per:
    10 persone
  • Costo:
    Basso
  • Nota Aggiuntiva: Tempo di raffreddamento della base 30 min in frigo o 15 minuti in freezer; tempo di raffreddamento delle cheesecake almeno 4 ore

Frittata leggera al prezzemolo

Cheesecake light

La cheesecake leggera è un dolce adatto per chi vuole rimanere in forma senza rinunciare al gusto! La cheesecake leggera è preparata con ingredienti a basso contenuto calorico, fresca e facile da preparare, ideale per terminare una cena estiva o per spezzare il pomeriggio con una merenda fresca. Il gusto dello yogurt rende la cheesecake leggera un dolce light, digeribile e con poche calorie!

Ingredienti per la base
Biscotti secchi integrali 180 gr
Burro leggero 80 gr
per la crema
Philadelphia light 250 gr
Yogurt magro 125 gr
Fruttosio 80 gr
Colla di pesce 10 gr

Preparazione

Cheesecake light
Per preparare la cheesecake leggera iniziate predisponendo il fondo: mettete i biscotti integrali nel mixer (1), quindi sminuzzateli finemente (2). Ponete il burro a sciogliere in un pentolino; nel frattempo mettete i biscotti sminuzzati in una ciotola e aggiungete a poco a poco il burro sciolto (3) amalgamando per bene il tutto. Imburrate una tortiera, meglio se a cerchio apribile, del diametro di 22 cm; ritagliate un disco di carta forno dello stesso diametro del fondo della tortiera e due strisce della stessa altezza dei bordi, quindi foderate la tortiera stessa. Versate i biscotti sbriciolati nella tortiera ricoperta di carta forno e con l'aiuto di un cucchiaio compattate bene la base di biscotto. Fate raffreddare il composto in frigorifero per mezz’ora o in freezer per una decina di minuti.(Per il tutorial sulla carta forno e sulla base cliccate qui).
Cheesecake light
Ora dedicatevi al ripieno: ponete il Philadelphia in una planetaria, aggiungete il fruttosio (4) e azionate le fruste per amalgamare gli ingredienti. Intanto ammorbidite in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti circa, poi strizzatela bene (5) e scioglietela in due cucchiai di acqua calda. Incorporate la colla di pesce sciolta nell’acqua alla crema di Philadelphia (6),
Cheesecake light
poi unite lo yogurt magro (7) e continuate a mescolare con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto la crema è pronta, versatela sulla base di biscotto (8), ormai fredda e compatta, e riponete in frigorifero la vostra cheesecake leggera per almeno 4 ore per farla rassodare (9).

Consiglio

Potete sostituire lo yogurt bianco con uno yogurt magro alla frutta.

conservazione

Conservate la cheesecake leggera in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore con il coperchio o coperta con una pellicola trasparente.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 293 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


293
Ele ha scritto: Mercoledì 20 Agosto 2014  |  Rispondi »
ciao . al posto del fruttosio posso usare la stevia.?
292
jowmojow ha scritto: Domenica 10 Agosto 2014  |  Rispondi »
è la stessa cosa
291
Aurora ha scritto: Domenica 10 Agosto 2014  |  Rispondi »
Viene pochissima crema con le dosi sopra indicate (alla fine ho dovuto mettere due confezioni di Philadelphia Light e un vasetto intero di yogurt greco bianco magro). Sconsiglio calorosamente di sciogliere la colla di pesce nell'acqua, dato che dopo averla incorporata nella crema, quest'ultima è venuta acquosissima e mi è toccato mettere pure una forma intera di ricotta per rassodarla. Dato che non ho trovato i Digestive ho dovuto usare i Galbusera integrali (non ve li consiglio, la base viene morbida). Se mai la rifarò userò gli stessi ingredienti, solo con le dosi della NY cheesecake (e piuttosto sciolgo la colla di pesce nella panna light o in quella vegetale).
290
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 07 Agosto 2014  |  Rispondi »
@caterina: Ciao! puoi sostituire con l'agar agar smiley
289
Silvia ha scritto: Domenica 03 Agosto 2014  |  Rispondi »
Ho provato a fare questa torta ieri e anche a me é venuta un po' bassina ma buona! Una curiosità .. Qualcuno sa dirmi perché la crema della cheesecake quando mischio gli ingredienti con le fruste mi forma tutte bollicine che poi mi restano in superficie anche una volta tirata fuori dal frigo per farla riposare. Come si possono evitare e cosa sbaglio? Anche in altri dolci spesso mi succede smiley grazie in anticipo
288
Marcolins ha scritto: Domenica 03 Agosto 2014  |  Rispondi »
Ma questa cheesecake può anche essere congelata?? Per poi fatta scongelare per 4/5 ore prima di mangiarla?
287
mari86 ha scritto: Lunedì 28 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Sonia-Gz: non l'ho trovata al supermercato...c'era solo tortagel smiley un'ultima domanda: il frigorifero a quanto va impostato come temperatura? grazie 1000
286
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 28 Luglio 2014  |  Rispondi »
@mari86: Ciao! in questo caso meglio la colla di pesce.
285
mari86 ha scritto: Lunedì 28 Luglio 2014  |  Rispondi »
ciao! tortagel è equiparabile alla colla di pesce?
284
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 28 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Matilde: Ciao, puoi utilizzare una tortiera normale magari foderandola con carta da forno come puoi vedere qui:come foderare con carta forno
10 di 293 commenti visualizzati

Lascia un Commento