Cheesecake leggera

Dolci e Desserts
Cheesecake leggera
390 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: basso
  • Nota: Tempo di raffreddamento della base 30 min in frigo o 15 minuti in freezer; tempo di raffreddamento delle cheesecake almeno 4 ore

Presentazione

La cheesecake leggera è un dolce adatto per chi vuole rimanere in forma senza rinunciare al gusto! Questa cheesecake è preparata con ingredienti a basso contenuto calorico, ha un sapore fresco ed è davvero facile da preparare, ideale per terminare una cena estiva o per spezzare il pomeriggio con una merenda fresca. Il gusto dello yogurt rende la cheesecake leggera un dolce light, digeribile e con poche calorie! Divertitevi a rendere la cheesecake leggera più personale utilizzando degli yogurt magri ai sapori che più preferite: decisamente irresistibile, provare per pcredere!

Ingredienti per la base di 24 cm di diametro
Biscotti secchi integrali 180 g
Burro leggero 80 g
per la crema
Formaggio fresco spalmabile light 500 g
Yogurt magro 250 g
Fruttosio 160 g
Colla di pesce 10 g
Acqua 30 g
Vaniglia i semi di 1 bacca

Preparazione

Cheesecake leggera

Per preparare la cheesecake leggera iniziate predisponendo il fondo: mettete i biscotti integrali nel mixer (1), quindi sminuzzateli finemente (2). Riponete i biscotti sminuzzati in una ciotola. Ponete ora il burro a sciogliere in un pentolino; aggiungete a poco a poco il burro sciolto nella ciotola in cui avete riposto i biscotti sminuzzati (3) amalgamando per bene il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso.

Cheesecake leggera

Imburrate una tortiera, meglio se a cerchio apribile, del diametro di 24 cm; ritagliate un disco di carta forno dello stesso diametro del fondo della tortiera e due strisce della stessa altezza dei bordi, quindi foderate la tortiera stessa (Per il tutorial sulla carta forno e sulla base cliccate qui). Versate i biscotti sbriciolati nella tortiera ricoperta di carta forno (4) e con l'aiuto di un cucchiaio compattate bene la base di biscotto (5). Fate raffreddare il composto in frigorifero per mezz’ora o in freezer per una decina di minuti.(6).

Cheesecake leggera

Ora dedicatevi al ripieno: ammorbidite in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti circa, poi strizzatela bene (7). Intanto ponete il Philadelphia in una planetaria, aggiungete il fruttosio (8) e azionate le fruste per amalgamare gli ingredienti. Aggiungete quindi le bacche di vaniglia (9).

Cheesecake leggera

Incorporate nel composto anche lo yogurt magro (10) e continuate a mescolare con le fruste Nel frattempo la colla di pesce si sarà x ammorbidita. Scioglietela in un pentolino con acqua calda (11) e quando si sarà totalmente sciolta incorporatela nel composto con Philadephia e yogurt (12). Amalgamate bene tutti gli ingredienti con le fruste a mano per ottenere un composto omogeneo e cremoso.

Cheesecake leggera

A questo punto la crema è pronta, versatela sulla base di biscotto (13), ormai fredda e compatta. Appianate la crema in modo tale da livellarla (14). Riponete quindi la vostra cheesecake leggera in frigorifero per almeno 4 ore per farla rassodare (9) e poi servitela!

conservazione

Potete conservare la cheesecake leggera in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore con il coperchio o coperta con una pellicola trasparente. Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Per dare un guizzo di originalità alla vostra cheesecake leggera potete sostituire lo yogurt bianco con uno yogurt magro alla frutta che preferite. Un modo semplice ed originale per personalizzare questa gustosa ma meno calorica verione della classica cheesecake!

Altre ricette

I commenti (390)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Silvia ha scritto: mercoledì 15 giugno 2016

    Salve, Io al posto della colla di pesce ho usato l'agar agar e ho sbagliato la quantità del formaggio spalmabile comprandone solo 250 gr. Allora ho raddoppiato le dosi di agar agar e yogurt. Nel complesso il sapore è ottimo e anche la consistenza ma il dolce butta una strana acquetta gialla. Come mai? Forse è dovuto alla sotto marca dello yogurt?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 16 giugno 2016

    @Silvia: Ciao Silvia, hai conservato la torta in frigo? 

  • chiara ha scritto: mercoledì 15 giugno 2016

    Ciao, posso sostituire il burro con qualcosa di più leggero o lo yogurt con la ricotta? Grazie mille

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 15 giugno 2016

    @chiara:Ciao Chiara, per questa ricetta noi abbiamo usato un burro leggero con meno grassi.

  • Berenice ha scritto: martedì 14 giugno 2016

    Ciao, sono disperataaaa, ho sbagliato la dose di acqua per la colla di pesce e adesso è completamente liquida... l'ho messa in frigorifero, anche se non sono sicura se si compatterà come dovuto. La dovrò buttare via? oppure è salvabile? Grazie, arrivederci

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 16 giugno 2016

    @Berenice: Ciao, ci dispiace ma se si è sciolta non è recuperabile. Dovrai utilizzarne dell'altra, fai attenzione che l'acqua sia fredda e non lasciarla in ammollo per più di 10 minuti! Un saluto!

  • Stefa ha scritto: domenica 05 giugno 2016

    Fatta oggi! È venuta benissimo...l'unica cosa lo strato con i biscotti (ho usato gli oro saiwa integrali) non si è compattato. Ho provato a metterlo in freezer (15 min) prima di ricoprirlo con la crema. Io ho aggiunto alla crema anche le gocce di cioccolato! ????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 06 giugno 2016

    @Stefa: Ciao Stefa, ci dispiace può essere dipeso dalla qualità di biscotti che avevano bisogno di altro burro. Purtroppo ogni marca è differente e utilizza un quantitativo di burro diverso. Un saluto!

  • Glo ha scritto: sabato 04 giugno 2016

    Posso sostutuire lo yogurt con il latte? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 06 giugno 2016

    @Glo: Ciao Gloriana, ci dispiace ma non è possibile poiché le consistenze sono completamente differenti. Un saluto!

  • Elena ha scritto: mercoledì 25 maggio 2016

    Ciao! Si puo' usare lo zucchero al posto del fruttosio? Attendo e vi ringrazio!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 25 maggio 2016

    @Elena:Sì Elena, tiene presente che a 100 gr di zucchero corrispondono a 80 gr di fruttosio.

  • mari ha scritto: mercoledì 18 maggio 2016

    ho una bustina di tortagel. va bene al posto della colla di pesce?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 19 maggio 2016

    @mari: Ciao Mari, no non va bene poiché il tortagel ha una funzione completamente differente rispetto alla colla di pesce. Un saluto!

  • Benni ha scritto: sabato 30 aprile 2016

    Ciao ! Volevo provare a farla sostituendo al fruttosio del dolcificante in polvere tipo dietor, può andar bene? come posso fare la conversione ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 03 maggio 2016

    @Benni: Ciao, puoi provare la ricetta di una nostra blogger: cheesecake light del blog: "in linea con gusto"!

  • Fabrizia ha scritto: venerdì 29 aprile 2016

    Ciao! Se volessi usare il dietor al posto del fruttosio, che dose mi consiglieresti? Grazie????????

  • Domitilla ha scritto: martedì 26 aprile 2016

    Ciao io l ho appena messa in frigo ma sembra troppo liquida Spero che con la colla di pesce si addensi un po Non ho usato il philadelphia ma un altro formaggio spalmabile e forse era meno corposo della philadelphia smiley

10 di 390 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI