Ciambella al caffè

Dolci e Desserts
Ciambella al caffè
222 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso

Presentazione

La ciambella al caffè è un dolce classico e profumato, con l'aroma del caffè racchiuso in un morbido impasto. Ideale per un soffice risveglio o per una merenda golosa che si può adattare anche ai bambini utilizzando il caffè d'orzo. Basteranno pochi semplici ingredienti e in poco tempo potrete gustare una genuina e gustosa ciambella al caffè. Ogni fetta darà la giusta carica gustata da sola, ma potrete trasformarla anche in un irresistibile fine pasto se accompagnata ad esempio con una crema al latte o una crema al mascarpone. Per guarnire la vostra ciambella, potreste invece realizzare una glassa al caffè, ispirandovi a quella dei cupcake al caffè. Semplice o con queste golose accortezze, la vostra ciambella al caffè sarà una delizia che andrà a ruba!

Ingredienti (per uno stampo da 22 cm di diametro)
Lievito chimico in polvere 1 bustina
Vaniglia estratto di vaniglia o i semini di 1 bacca
Uova 5 medie
Sale 1 pizzico
Zucchero a velo q.b per spolverizzare (facoltativo)
Zucchero semolato 300 gr
Burro 250 gr più q.b per imburrare lo stampo
Farina 00 500 gr piu ' q.b. per infarinare lo stampo
Caffe solubile 100 gr
Latte 250 ml

Preparazione

Ciambella al caffè

Per preparare la ciambella al caffè, iniziate a versare nella ciotola di una planetaria lo zucchero semolato, aggiungere il burro a pezzetti a temperatura ambiente (1). Azionate le fruste ad una velocità medio alta per montare gli ingredienti fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso (2). Quindi aggiungete le uova una alla volta continuando a far andare le fruste (3).

Ciambella al caffè

Quando avrete amalgamato bene tutte le uova e avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo, riducete la velocità delle fruste e passate a setacciare la farina (4), il lievito (5) raccogliendoli insieme in una ciotolina. Quindi riposizionate le fruste alla velocità iniziale e versate le polveri setacciate poco alla volta, aiutandovi con un cucchiaio (6), poi unite anche l'estratto di vaniglia o i semini di una bacca.

Ciambella al caffè

Una volta che avrete incorporato e amalgamato bene gli ingredienti, potete passare a sciogliere il caffè solubile nel latte a temperatura ambiente o leggermente intiepidito (7). Mescolate con un cucchiaino fino al completo scioglimento del caffè, quindi incorporatelo a filo al resto del composto nella planetaria (8). Amalgamate il tutto continuando a far andare le fruste fino ad ottenere un composto denso e omogeneo. Quindi imburrate e infarinate uno stampo a ciambella di 22 cm di diametro e 10 cm di profondità e versate il composto al suo interno (9), livellandolo con l'aiuto di una spatola. Ponete il dolce a cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 50 minuti (se forno ventilato a 160° per 40-45 minuti).

Ciambella al caffè

Passato il tempo indicato, controllate la cottura del dolce facendo la prova dello stecchino: se dopo averlo infilzato nell'impasto emerge asciutto, la ciambella al caffè è pronta per essere sfornata (10). Una volta raffreddata completamente a temperatura ambiente, capovolgetela su una gratella (11) e spolverizzatela con lo zucchero a velo; quindi ponetela su un piatto da portata o un'alzatina e la vostra ciambella al caffè (12) è pronta per addolcire ogni momento della vostra giornata!

Conservazione

Potete conservare la ciambella al caffè per 3-4 giorni sotto una campana di vetro.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Io sono innamorata del caffè, quindi voto per il gusto deciso, ma se preferite un sapore più morbido, riducete la dose di caffè solubile. Se, invece, volete servire la ciambella ai bambini, potete usare il caffè d’orzo (sempre solubile), e – perché no – aggiungere qualche scaglia di cioccolato fondente!

Altre ricette

I commenti (222)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Nica ha scritto: lunedì 07 marzo 2016

    Io la faccio molto spesso, utilizzando orzo solubile in sostituzione del caffè, è eccezionale, come tutte le vs. ricette, complimenti!!!

  • Anna ha scritto: giovedì 03 marzo 2016

    Ciao, posso utilizzare il caffè della moka e non mettere per niente il latte? Grazie!!!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 04 marzo 2016

    @Anna: Ciao Anna, se preferisci sostituire interamente il latte puoi utilizzare 250 gr di caffè, regolandoti sulla consistenza dell'impasto. Se dovesse risultare troppo duro puoi diminuire il latte a 150 gr e aggiungere 150 gr di caffè! 

  • Angela ha scritto: martedì 15 dicembre 2015

    Ciao se voglio utilizzare il caffè moka al posto di quello solubile più o meno quante tazzine di caffè devo utilizzare?grazie

  • LeGuignol ha scritto: lunedì 07 dicembre 2015

    Dire che è buona è usare un eufemismo! E pensare che a me non piace nemmeno, il caffè! Però ho ridotto notevolmente la dose: 25 gr al posto di 100 gr, si sente ugualmente l'aroma e non è troppo amaro smiley

  • martina ha scritto: giovedì 12 novembre 2015

    ciao.. io non ho la planetaria? posso farla lo stesso con lo sbattitore elettrico??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 13 novembre 2015

    @martina: Ciao Martina, ceramente puoi utilizzare le fruste al posto della planetaria! Un saluto!

  • ha scritto: lunedì 19 ottobre 2015

    Ciao! Si può fare questa torta senza uova? Cosa posso usare per sostituirle?

  • miriam ha scritto: martedì 06 ottobre 2015

    dimenticavo!!! Come suggerito io ho usato gr 200 di olio di semi al posto del burro e la consistenza è venuta perfetta! grazie

  • miriam ha scritto: martedì 06 ottobre 2015

    ciao! la ciambella è venuta morbidissima ma pur riducendo il caffè solubile a gr 60 la torta rimane un pò amara. Riproverò mettendone gr 40.

  • Daniela ha scritto: domenica 04 ottobre 2015

    Ricetta a dir poco STUPENDAAAAA smiley)))Io la sto facendo con il mio caffè salutare al ganoderma lucidum verrà sicuramente una bombasmiley)))!!!!

  • giulia ha scritto: venerdì 02 ottobre 2015

    la mia ciambella è venuta ottima. consistenza perfetta... compatta ma sofficissima. però non sa tanto d caffè e poi è chiara, color cappuccino, no nera... sarà perché ho usato il caffè della moka e non quello solubile? È possibile sia per questo Sonia?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 06 ottobre 2015

    @giulia: ciao Giulia, sicuramente dipende da questo! La prossima volta prova ad utilizzare quello solubile! 

10 di 222 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento