Ciambella

Dolci e Desserts
Ciambella
278 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Ciambella

La ciambella è un dolce sofficissimo e semplice, adatto per la prima colazione o la merenda, da gustare al naturale o con un velo di marmellata o di Nutella.

La ciambella è un dolce adatto a tutta la famiglia e in particolare verrà apprezzato dai bambini.

Per rendere la ciambella ancora più gustosa aggiungete 100 gr di gocce di cioccolato fondente all'impasto prima di infornarla!

Ingredienti per una ciambella dal diametro di 26 cm
Farina 00 500 gr
Burro 250 g
Latte 250 ml
Lievito chimico in polvere 16 gr (una bustina)
Limoni la scorza di due
Zucchero 300 g
Uova 5
Sale 1 pizzico
Vaniglia i semi di 1 bacca

Preparazione

Ciambella

Per preparare la ciambella iniziate lavorando il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero (1) utilizzando delle fruste, fino ad ottenere un composto spumoso (2), aggiungete quindi il sale e i semi di una bacca di vaniglia. A questo punto incorporate le uova (3) e continuate a lavorare l’impasto per circa 3/ 4 minuti.

Ciambella

Incorporate la scorza di due limoni (4), mescolate e incorporate la farina con il lievito preventivamente setacciati (5), alternando l’aggiunta del latte a filo (6).

Ciambella

Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati (7) imburrate una tortiera a ciambella dal diametro di 26 cm e infarinatela (8); versateci l’impasto uniformandolo nello stampo (9). Infornate la ciambella a 180°C per circa 50 minuti, fino a quando infilando uno stuzzicadenti nel dolce non rimarranno residui. Fate raffreddare la ciambella e spolverizzatela a piacere di zucchero a velo!

Altre ricette

I commenti (278)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Olga ha scritto: venerdì 31 ottobre 2014

    L'ho fatta ieri sera e come per le ultime tre volte non si è gonfiata bene e non si è cotta. Montata con la planetaria come sempre, l'impasto era soffice e spumoso, il forno caldo. Un nervoso! Perché? All'inizio veniva benissimo.

  • mary ha scritto: giovedì 30 ottobre 2014

    Ciao, ho provato ieri a fare questa ciambella, ma è venuta stopposa e non soffice.Cosa potrei aver sbagliato nel procedimento? Inoltre, come posso evitare che la superficie del dolce diventi "croccante"? Ho posizionato la leccarda al di sopra del dolce perché avevo notato che si stava colorando già dopo poco tempo in forno. Grazie smiley

  • miri ha scritto: martedì 28 ottobre 2014

    Perché 5 uova negli ingredienti se poi se ne usano 3?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 28 ottobre 2014

    @miri:ti confermo che la dose corretta è di 5 uova, forse non si vedono tutte distintamente nell'impasto.

  • Ada ha scritto: sabato 25 ottobre 2014

    Ciao Sonia, 1 domanda, posso rimpiazzare con tortiera di 30cm? Prima volta k faccio torte... speriamo bebe.

  • Anna Salvatore ha scritto: sabato 25 ottobre 2014

    Ottima! In famiglia e' stata un successone! Anch'io ho solo aggiunto le mele tagliate a tocchetti. Grazie Giallo Zafferano, tutte ricette buonissime????????

  • brigitte leemann ha scritto: martedì 21 ottobre 2014

    Das Gebäck ist wunderbar! Ich bin Deutsch-Schweizerin, spreche zum Glück fliessend Italienisch, denn die deutsche Übersetzung ist katastrophal!! Kaufen Sie sich eine bessere Übersetzungssoftware, oder viel einfacher, stellen Sie jemanden ein, der Deutsch und Italienisch kann!!

  • Milè ha scritto: lunedì 13 ottobre 2014

    L'ho fatta inventando.. Invece del burro, ho messo il mascarpone, aggiungendo al tutto mele a pezzettini, un pizzico di cannella e succo di melograno.. GUSTOSISSIMA!!!

  • Chanson ha scritto: giovedì 25 settembre 2014

    Ciao Sonia, Ieri ho fatto la ciambella per festeggiare il mio compleanno oggi e tutti piaceva... È molto buona. Un bacio

  • maria ha scritto: mercoledì 24 settembre 2014

    Buongiorno, vorrei chiedere perche quando si aggiunge all'impasto la farina ed il latte si mescola con il cucchiaio di legno e non più con le fruste? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 25 settembre 2014

    @maria:si incorpora la farina e il latte versato a filo con una spatola o un cucchiaio.

  • Tanya ha scritto: sabato 20 settembre 2014

    Ho seguito tutti i passaggi...ed è venuta buonissima. .io non cambierei niente!! Una bontà. .grazie giallo zafferano

10 di 278 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento