Ciambella

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    50 min
  • Preparazione:
    15 min
  • Dosi per:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ciambella marmorizzata

Ciambella

La ciambella è un dolce sofficissimo e semplice, adatto per la prima colazione o la merenda, da gustare al naturale o con un velo di marmellata o di Nutella.

La ciambella è un dolce adatto a tutta la famiglia e in particolare verrà apprezzato dai bambini.

Per rendere la ciambella ancora più gustosa aggiungete 100 gr di gocce di cioccolato fondente all'impasto prima di infornarla!

Ingredienti per una ciambella dal diametro di 26 cm
Farina 00 500 gr
Burro 250 gr
Latte 250 ml
Lievito chimico in polvere 16 gr (una bustina)
Limoni la scorza di due
Zucchero 300 gr
Uova 5
Sale un pizzico
Vaniglia i semi di 1 bacca

Preparazione

Ciambella
Per preparare la ciambella iniziate lavorando il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero (1) utilizzando delle fruste, fino ad ottenere un composto spumoso (2), aggiungete quindi il sale e i semi di una bacca di vaniglia. A questo punto incorporate le uova (3) e continuate a lavorare l’impasto per circa 3/ 4 minuti.
Ciambella
Incorporate la scorza di due limoni (4), mescolate e incorporate la farina con il lievito preventivamente setacciati (5), alternando l’aggiunta del latte a filo (6).
Ciambella
Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati (7) imburrate una tortiera a ciambella dal diametro di 26 cm e infarinatela (8); versateci l’impasto uniformandolo nello stampo (9). Infornate la ciambella a 180°C per circa 50 minuti, fino a quando infilando uno stuzzicadenti nel dolce non rimarranno residui. Fate raffreddare la ciambella e spolverizzatela a piacere di zucchero a velo!

Consigli per gli acquisti

CiambellaEcco a voi il pratico sbattitore multifunzione a 5 velocità e con il contenitore girevole. Può essere usato come frullatore, sbattitore e impastatrice, grazie alle fruste e ai torciglioni in acciaio inox inclusi nella confezione. Ora sbattere non sarà più uno sbattimento!

Prodotto scelto per te da ePRICE. Vedi dettagli.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 253 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


253
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 24 Aprile 2014  |  Rispondi »
@cristina: puoi usare 200 ml di olio di semi.
252
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 23 Aprile 2014  |  Rispondi »
@carmela: Ciao, probabilmente non era troppo cotta se hai rispettato le dosi di tutti gli ingredienti!
251
Paola ha scritto: Domenica 20 Aprile 2014  |  Rispondi »
Fatta ieri per la 1a volta e in occasione della colazione di Pasqua..è venuta ottima!! Ho solo diminuito quantità di zucchero e burro e cotta per circa un'ora coprendola a metà cottura. Risultato: alta, soffice e ben cotta ma non bruciata. Grazie Sonia!
250
Claudia ha scritto: Giovedì 10 Aprile 2014  |  Rispondi »
Stesso problema di Carmela..bellissima in forno, e poi puff, sgonfiata e cruda ( prova stecchino fatta e superata). Che ho sbagliato?
249
carmela ha scritto: Venerdì 04 Aprile 2014  |  Rispondi »
la mia ciambella si è afflosciata appena sfornata ed è rimasta cruda. perché? ???
248
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 31 Marzo 2014  |  Rispondi »
@federica: Ciao, con il pistacchio potresti provare questa ricetta, in cui si usa la pasta di pistacchi: plumcake al pistacchio.
247
federica ha scritto: Lunedì 31 Marzo 2014  |  Rispondi »
salve...se vorrei fare la ciambella al pistacchio quanti grammi ne dovrei mettere?
grazie
246
cristina ha scritto: Sabato 29 Marzo 2014  |  Rispondi »
posso usare il'olio al posto del burro? se si in che quantità?
245
silvana ha scritto: Giovedì 27 Marzo 2014  |  Rispondi »
sonia guardando le tue ricette vedo che non usi mai gli stampi di silicone per i dolci. C'e un motivo? grazie se mi risponderai
244
gianni ha scritto: Mercoledì 26 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, e se volessi usare anche la fecola? Come dovrei ripartire farina e amido/fecola/maizena?
Grazie mille
Gianni
10 di 253 commenti visualizzati

Lascia un Commento