Speciale Carnevale

Ciambelline di Carnevale

Lievitati
Ciambelline di Carnevale
146 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 10 min
  • Costo: basso
  • Nota: + il tempo di lievitazione della pasta

Presentazione

Ciambelline di Carnevale

Le ciambelline di Carnevale rappresentano una gustosa alternativa ai tradizionali dolcetti che si preparano in occasione del Carnevale.
L’impasto  risulta morbido e soffice, sarà sufficiente una spolverata di zucchero a velo per completare le ciambelline e renderle ancora più gustose.
Lasciatevi coinvolgere dall'atmosfera piena di dolci e leccornie che caratterizza questo periodo dell'anno e per un giorno dimenticate la dieta!

Ingredienti per il lievitino
Farina 100 g
Malto 1 cucchiaino
Latte 50/60 ml
Lievito di birra 12 g
Ingredienti per l'impasto di 20/25 ciambelle:
Farina 500 gr piu' q.b. per la spianatoia
Uova medie 6
Zucchero 200 g
Burro 100 g
Sale 1 grosso pizzico
Limoni la scorza grattugiata di 1
Arance la scorza grattugiata di 1
Vaniglia 1 cucchiaino di estratto (o 1 bacca o una bustina di vanillina)
Per cospargere
Zucchero a velo q.b.
Per friggere
Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione

Ciambelline di Carnevale

Per realizzare le ciambelline fritte di carnevale iniziamo preparando il lievitino: sbricioliamo il lievito di birra in una ciotolina, uniamo il latte tiepido e il malto (o, in sostituzione, lo zucchero ) (1), quindi mescoliamo per sciogliere il tutto. Aggiungiamo la farina (2) e impastiamo gli ingredienti fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo che metteremo a lievitare (3) in una ciotola coperta con pellicola trasparente dentro al forno spento ma con la luce accesa (o in un luogo tiepido) per circa 30-50 minuti.

Ciambelline di Carnevale

Nel frattempo, nella ciotola di una planetaria (o in una ciotola normale se lavorate a mano) munita di foglia, mettiamo la farina, le uova (4), il sale, lo zucchero, la scorza grattugiata di 1 limone e di 1 arancia, la vaniglia e impastiamo per qualche minuto fino ad ottenere un composto elastico e omogeno. Dalla planetaria togliamo la foglia e mettiamo il gancio, quindi uniamo anche il lievitino che avrà raddoppiato il suo volume (5) e impastiamo per amalgamarlo bene (6).

Ciambelline di Carnevale

Aggiungiamo, pochi alla volta, piccoli pezzetti di burro ammorbidito (7) a temperatura ambiente e lavoriamo l’impasto fino a che il burro verrà tutto assorbito. Mettiamo il composto ottenuto in una ciotola coperta con pellicola trasparente nel forno spento (8) ma con la luce accesa e lasciamo lievitare l’impasto per tre ore (dovrà almeno raddoppiare il suo volume) (9).Trascorso il tempo indicato, stendiamo la pasta su di una spianatoia infarinata senza impastarla troppo e tiriamo la sfoglia dello spessore di 1 cm.

Ciambelline di Carnevale

Ricaviamo con un coppa pasta dei cerchi (10) del diametro di circa 8 cm che bucheremo al centro con un altro coppa pasta del diametro più piccolo (circa 3 cm). Posizioniamo le ciambelline ottenute su dei vassoi capienti foderati con carta forno (11) e lasciamole lievitare per circa 30 minuti (sempre nel forno spento). Friggiamo poi le ciambelline in olio caldo (12) a 160-170° e poi facciamole sgocciolare su della carta assorbente da cucina, quindi spolverizziamole con dello zucchero a velo vanigliato oppure con dello zucchero semolato. Non buttate i ritagli di pasta delle ciambelline, ma friggete anch’essi!!!! Le ciambelline fritte di Carnevale sono pronte per essere gustate!

Consiglio

Mettendo nell’impasto una dose minima di lievito, il risultato a livello di gusto sarà ottimo, ma dovrete aspettare un po’ di più per la lievitazione. Se al posto di 12 gr utilizzerete 25 gr di lievito dimezzerete i tempi di lievitazione ma questo andrà a discapito del gusto.

Altre ricette

I commenti (146)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Andrea ha scritto: venerdì 28 agosto 2015

    Ciao, non ho l'impastatrice, posso fare tutto a mano?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 28 agosto 2015

    @Andrea: Ciao, certo va bene smiley un saluto!

  • alessandra ha scritto: lunedì 10 agosto 2015

    Le vere ciambelle fritte sono fatte con uova, latte, lievito di birra, zucchero, un goccio di sambuca ( se piace) olio, sale, e farina quanta ne prende. Tempi di lievitazione sono 2 uno quando impastato e uno con le ciambelle preparate non tagliate con il tagliapasta ma semplicemente unite a mano.... i dolci sono un arte. ....

  • Claudia ha scritto: sabato 01 agosto 2015

    Ciao Sonia, ho l'impasto nel forno per la lievitazione e vorrei sapere se posso cuocerle in forno invece di friggerle....Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: sabato 01 agosto 2015

    @Claudia: Ciao Claudia! Potresti provare a seguire la ricetta della nostra blogger che propone la versione delle ciambelline di Carnevale al forno smiley

  • elisa ha scritto: giovedì 30 luglio 2015

    ciao volevo fare questa ricetta..io di solito la faccio con la patata vorrei solamente sapere se al posto del lievito di birra fresco posso usare il lievito di birra disidratato e la quantità giusta..grazie mille...........i miei figli e marito ti ringraziano anticipatamente...smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 31 luglio 2015

    @elisa: ciao Elisa, puoi tranquillamente utilizzare il lievito di birra disidratato, saranno sufficienti 4 g per questa ricetta smiley 

  • aida ha scritto: venerdì 03 luglio 2015

    si può usare il lievito di birra disidratato? in quale quantità?grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 04 settembre 2015

    @aida: Ciao Aida, utilizzane circa 4 grammi. Un saluto!

  • Carla ha scritto: sabato 02 maggio 2015

    come sempre le vostre ricette sono le migliori!

  • Silvia ha scritto: sabato 25 aprile 2015

    Ciao! Io ho dovuto usare molta più farina di quella scritta nella ricetta. Da cosa è dovuto? Gli altri ingredienti li ho messi con le giuste dosi.

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 29 aprile 2015

    @Silvia: Ciao Silvia! A volte dipende dalla farina in sè che assorbe di più smiley

  • TITTY ha scritto: sabato 11 aprile 2015

    Queste le ho fatte anche io quest'anno qua in Sardegna le chiamiamo fatti fritti o frati fritti! E sono un toccasana per la dieta!

  • 21emma ha scritto: venerdì 06 marzo 2015

    le ho provate e sono squisite

  • viktoria ha scritto: domenica 22 febbraio 2015

    le farò di sicuro

10 di 146 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento