Cioccolata calda

Dolci e Desserts
Cioccolata calda
176 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 5 min
  • Dosi per: 2 persone
  • Costo: basso

Presentazione

La cioccolata calda è una gustosa bevanda a base di cioccolato e latte che si consuma nel periodo invernale, la guarnizione più diffusa è la panna montata ma esistono numerose varianti: il caffè, il caramello, il cocco sono solo alcuni degli ingredienti che possono essere aggiunti per aromatizzarla.

La cioccolata calda ha origini antiche, furono infatti gli aztechi nel XVI secolo a far conoscere agli europei questa bevanda dolce che si diffuse inizialmente tra i nobili del vecchio continente, fu solo qualche secolo dopo che la cioccolata calda divenne più popolare ed è ancora oggi una delle bevande più conosciute ed apprezzate in tutto il mondo.

Ingredienti
Latte fresco intero 500 ml
Cioccolato fondente (al 60% o 70%) 120 gr
Cacao in polvere amaro 20 gr
Amido di mais 20 g
Zucchero semolato 20 gr

Preparazione

Cioccolata calda

Per preparare la cioccolata calda iniziate versando il latte freddo in un pentolino (1) e stemperateci dentro l’amido di mais (2) e il cacao in polvere (3) setacciati,

Cioccolata calda

mescolando con una frusta per sciogliere completamente ogni eventuale grumo (4). Aggiungete anche lo zucchero. Spezzettate il cioccolato fondente e scioglietelo al microonde o a bagnomaria. Quando il latte arriverà a sfiorare il bollore unite il cioccolato fuso (5), amalgamate per bene con una frusta e fate addensare il composto (6). Assaggiate se lo zucchero presente è di vostro gradimento, altrimenti unitene altro a piacere. La cioccolata calda è pronta per essere gustata!

Conservazione

Consigliamo di consumare la cioccolata calda appena pronta.

Il consiglio di Sonia

Se dovete peccare, allora che peccato sia!Io servo la cioccolata calda accompagnata con della panna montata leggermente zuccherata (con zucchero a velo vanigliato) e scagliette o riccioli di cioccolato fondente.

Altre ricette

I commenti (176)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Serena ha scritto: mercoledì 03 febbraio 2016

    Sono intollerante al lattosio, posso usare l'acqua al posto del latte? Ciao, grazie smiley

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 04 febbraio 2016

    @Serena: ciao Serena, puoi utilizzare questa ricetta di una nostra blogger: cioccolata calda senza lattosio

  • Sara S ha scritto: sabato 30 gennaio 2016

    Come addensante si può benissimo usare anche il miele al posto dell'amico.

  • cris ha scritto: giovedì 28 gennaio 2016

    troppa fecola!!!!! ne basta meno della metà per un risultato cremosamente apprezzabile!!!

  • Giulia ha scritto: lunedì 11 gennaio 2016

    Si puó fare la cioccolata calda con il cacao amaro senza la fecola di patate

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 26 gennaio 2016

    @Giulia : Ciao, la fecola serve per addensarla e renderla cremosa! smiley

  • Mariantonietta92 ha scritto: mercoledì 06 gennaio 2016

    Salve GZ! Dovrei preparare la cioccolata per questa sera ma prima vorrei sapere, potrei prepararla in anticipo per poi riscaldarla? O non verrebbe fuori lo stesso risultato?! Grazie mille in anticipo...spero mi risponderete entro il pomeriggio! Buona Epifania!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 08 gennaio 2016

    @Mariantonietta92: Ciao, ti consigliamo di prepararla al momento smiley un saluto!

  • Giorgia ha scritto: domenica 03 gennaio 2016

    @Sonia Peronaci: è possibile seguire lo stesso procedimento usando del cioccolato bianco invece che fondente? togliendo lo zucchero magari...

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 03 gennaio 2016

    @Giorgia : ciao Giorgia! Puoi seguire la ricetta della cioccolata bianca calda di uno dei nostri blog!

  • Sosy ha scritto: venerdì 25 dicembre 2015

    Ma se nn ho l amido di mais ? Va bene la farina ??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 25 dicembre 2015

    @Sosy: ciao! Utilizzando la farina sentirai leggermente il sapore mentre con l'amido di mais otterrai un gusto più delicato! 

  • Natalia ha scritto: sabato 19 dicembre 2015

    A leggerla viene l'acquolina. Sn in treno al ritorno dal lavoro e sicuramente ci provero. Ma volendo usare la farina di carrube per addensare come mi devo regolare cn le quantita. Mi piacerebbe avere una scorta di composto sempre pronto in modo da aggiungerci solo il latte, come devo fare? E per aromatizzarla per esempio al cocco...sempre bravissimi un bacione!!

  • luca ha scritto: mercoledì 09 dicembre 2015

    se ho solo il cacao in polvere e non ho il cioccolato in barretta quanto ne devo usare???

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 09 dicembre 2015

    @luca:per questa ricetta è consigliabile usare il cioccolato in barretta

  • nic ha scritto: mercoledì 09 dicembre 2015

    provate a mettere sul fondo della tazza una pallina di gelato..il contrasto caldo freddo e' buonissimo...

10 di 176 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento