Cipolline in agrodolce

/5
Cipolline in agrodolce
67 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 15 min
  • Costo: basso

Presentazione

Cipolline in agrodolce

Un contorno semplice da preparare e pieno di gusto, in grado di esaltare il sapore della pietanza che accompagna: le cipolline in agrodolce sono un grande classico della nostra tradizione e, oltre a essere buonissime, si preparano in pochi minuti e con soli quattro ingredienti. Queste cipolline in agrodolce sono ideali sia calde che fredde, magari in abbinamento a formaggi più o meno stagionati. Ma vi stupiranno anche come antipasto o aperitivo saporito, con il gusto intenso ma dolce delle cipolline borettane in contrasto con la nota pungente del miele di castagno, arricchito dalle note aromatiche dell'aceto balsamico. Pensate che le cipolle non siano abbastanza "romantiche" per essere portate in tavola? Allora sappiate che Pablo Neruda ha dedicato a questo ortaggio addiruttura una poesia, in cui definisce la cipolla «destinata a splendere»...  anche nei vostri piatti!

Ingredienti per 300 g di cipolline in agrodolce

Cipolle borettane 300 g
Aceto balsamico 50 g
Miele di castagno 80 g
Sale fino 1 pizzico
Preparazione

Come preparare le Cipolline in agrodolce

Cipolline in agrodolce

Per preparare le cipolline in agrodolce versate il miele di castagno in una padella larga (1) e poi aggiungete le cipolline (2). Lasciate che il miele si sciolga completamente, facendo caramellare le cipolline per circa 5 minuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. (3).

Cipolline in agrodolce

A questo punto aggiungete il sale (4) e l'aceto balsamico (5). Lasciate cuocere, sempre mescolando spesso: la salsa si deve ritirare, diventando densa. Se preferite delle cipolline più croccanti fatele cuocere per 10 minuti. Se invece le preferite più tenere lasciatele andare per 15-20 minuti. A cottura ultimata (6), trasferite le cipolline con la loro salsa in una ciotolina e servite: le vostre cipolline in agrodolce sono pronte per essere gustate!

Conservazione

Le cipolline in agrodolce sono ottime sia appena pronte, ancora calde, che gustate a temperatura ambiente. In questo caso potete anche prepararle in anticipo: si conserveranno in frigorifero fino a 6-7 giorni, in un contenitore ben chiuso.

Consiglio

Se non si gradisce il miele, potete caramellare le vostre cipolline con circa 60 g dello zucchero semolato o di canna, che metterete nella padella insieme a 2-3 cucchiai d'acqua in modo che si sciolga.

Leggi tutti i commenti ( 67 )

Altre ricette

Ricette correlate

Antipasti

Le cipolline sott'olio sono una ghiotta conserva che, potrete servire come antipasto, stuzzichino o per arricchire tante e sfiziose…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 12 min
Cipolline sott'olio

Contorni

Le melanzane in agrodolce sono un contorno estivo, perfetto da accompagnare a secondi di carne o pesce grigliati!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 35 min
Melanzane in agrodolce

Contorni

Le zucchine in agrodolce si preparano in anticipo e sono molto fresche, in una marinatura a base di aceto, olio di oliva, zucchero e…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min
Zucchine in agrodolce

Marmellate e Conserve

Le carote agrodolci sono una conserva che vi tornerà molto utile quando non sapete come guarnire dei piatti semplici a base di carne…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 2 min
Carote agrodolci

Contorni

La zucca in agrodolce alla siciliana è un secondo piatto semplice e rustico, tipico della tradizione gastronomica palermitana

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
Zucca in agrodolce alla siciliana

Marmellate e Conserve

I peperoni in agrodolce sono una delle conserve più sfiziose da preparare, di facile realizzazione e sicuro successo una volta…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
Peperoni in agrodolce

Secondi piatti

La tagliata con cipolle in agrodolce è il secondo perfetto per i veri amanti della carne rossa appena scottata, ideale da gustare in…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
Tagliata con cipolle in agrodolce

Altre ricette correlate

I commenti (67)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Anna ha scritto: domenica 16 aprile 2017

    Fatte, venute buonissime, non riesco a capire per quante persone è questa ricetta

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 17 aprile 2017

    @Anna: ciao Anna se vuoi servirle per aperitivo andranno bene per 4 persone! 

  • Francesca ha scritto: mercoledì 29 marzo 2017

    Si può usare l'aceto di vino bianco al posto di quello balsamico?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 30 marzo 2017

    @Francesca :Ciao, puoi usare anche l'aceto di vino bianco ma considera che ha un sapore più pungente e una consistenza meno densa.

Leggi tutti i commenti ( 67 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

La torta fredda di ricotta è un dolce senza cottura, un fine pasto fresco con una base di riso soffiato farcita di ricotta e pesche.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min

Dolci

Un dolce soffice, gusto fresco e delicato con un colore verde dato dall'aggiunta di sciroppo alla menta homemade: una torta invitante per la merenda!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min

Primi piatti

Un primo piatto cremoso e raffinato grazie al suo gioco di sapori che vanno dal dolce al salato: uva, prosciutto e mantecatura con formaggio robiola!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 30 min

Agrodolce
Cipolline in agrodolce al forno
Cipolline
Cipolline caramellate
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca