Colomba di Pasqua veloce

Lievitati
Colomba di Pasqua veloce
413 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo la lievitazione dell'impasto (circa 4 ore e 30 minuti)

Presentazione

Colomba di Pasqua veloce

La colomba di Pasqua è il dolce tipico pasquale, immancabile sulle tavole in questi giorni di festa.
Ma volete mettere la soddisfazione di preparare un soffice colomba di Pasqua in casa? Così morbida e fragrante farete un figurone con tutta la vostra famiglia e i vostri amici! La preparazione della colomba di Pasqua è molto laboriosa e richiede una buona dose di pazienza e di tempo, ma la ricetta che vi suggeriamo in questa versione è più veloce rispetto alla colomba di Pasqua. Una lievitazione più veloce che vi permetterà in giornata di sfornare una colomba di pasqua veloce ma ugualmente profumata e morbida, da gustare con i vostri ospiti fetta dopo fetta!

Ingredienti per il lievitino (per uno stampo da 750 gr)
Acqua tiepida 30 gr
Lievito di birra disidratato 3 gr ( o fresco 9 gr)
Farina 0 Manitoba 50 gr
per il primo impasto
Farina 0 Manitoba 200 gr
Burro 50 g
Zucchero semolato 100 gr
Uova 1 medio (60 gr)
Arance la scorza di 1
Limoni la scorza di 1
Vaniglia i semi di una bacca
Latte tiepido 55 gr
Sale 2 g
per il secondo impasto
Burro 75 g
Uova 1 medio (60 gr)
Farina 0 Manitoba 50 gr
Arance scorza candite 40 gr
Uvetta 40 g
Arance il succo di 1
Rum 12 g
per la glassa
Amido di mais 8 g
Mandorle pelate intere 40 gr
Uova albumi 50 gr
Farina di mais fioretto 15 gr
Nocciole pelate intere 40 gr
Zucchero di canna 50 gr
per guarnire
Zucchero in granella q.b.
Mandorle intere non pelate q.b.
Mandorle filetti q.b.

Preparazione

Colomba di Pasqua veloce

Per realizzare la colomba di Pasqua veloce iniziate dalla preparazione del lievitino: ponete in una ciotola la farina e il lievito disidratato setacciati (1) ( se utilizzate il lievito fresco, scioglietelo prima in poca acqua tiepida e poi incorporatelo alla farina). Versate l’acqua tiepida (2) e impastate il composto fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo (3) lavorate l'impasto con le mani, potete fare questa operazione direttamente nella ciotola oppure se siete più pratici direttamente su un piano.

Colomba di Pasqua veloce

Ricopritelo con pellicola trasparente (4) e lasciatelo lievitare in un ambiente tiepido (come il forno di casa spento con la luce accesa) per circa 1 ora o fino a quando non avrà raddoppiato il volume (5).Procedete con il primo impasto: nella ciotola di una planetaria munita di foglia, versate la farina setacciata (6),

Colomba di Pasqua veloce

lo zucchero (7), la scorza del limone grattugiata (8) e anche quella dell’arancia (9),

Colomba di Pasqua veloce

l’uovo e (10) il lievitino, il sale e i semi di vaniglia azionate la macchina per amalgamare gli ingredienti e poi sostituite la foglia con il gancio e incorporate anche il latte tiepido versandolo a filo (11). Per ultimo unite il burro a pezzetti poco alla volta (12) attendendo che si sia incorporato il precedente prima di aggiungerne un altro pezzo. Continuate ad impastare finché l’impasto non si sarà incordato al gancio,

Colomba di Pasqua veloce

poi trasferitelo in una ciotola (13), copritelo con pellicola da cucina e lasciatelo lievitare per un’ ora e mezza in un luogo tiepido (come il forno spento con la luce accesa). Intanto mettete in ammollo l’uvetta nel succo di arancia (14) e tagliate a cubetti le scorze di arancia candite. Riprendete l’impasto lievitato e ponetelo nella planetaria munita di gancio, aggiungete la farina (15),

Colomba di Pasqua veloce

l’uovo (16) e il rum. Azionate la macchina per raccogliere gli ingredienti e mentre la macchina impasta incorporate il burro a pezzetti, poco alla volta (17) aspettando che si sia assorbito il precedente prima di aggiungere il successivo. Quando l’impasto si sarà incordato, spegnete la macchina, aggiungete i canditi (18)

Colomba di Pasqua veloce

e l’uvetta scolata (19)  e mescolare con il gancio per distribuirli nell’impasto. Quindi togliete l’impasto dalla planetaria, dividetelo in due parti (20): una da 250 gr e uno da 470 g, prendete quest’ultimo, stendetelo in un rettangolo e arrotolatelo (21) iniziando da una delle estremità più corte.

Colomba di Pasqua veloce

Ponete il filoncino nella parte più larga di uno stampo da colomba da 750 gr. Dividete il restante impasto del peso di 250 g in due parti uguali, ponetele nelle due parti laterali dello stampo che sono rimaste vuote (22). Fate lievitare l'impasto fino a quando non sarà arrivato quasi al bordo (serviranno circa 2 ore). Intanto preparate la glassa per guarnire tritando nel mixer le nocciole e le mandorle insieme allo zucchero di canna (23). Trasferite il trito nella planetaria con la frusta e aggiungete l’amido di mais, la farina di mais fioretto (24)

Colomba di Pasqua veloce

e l’albume (25), azionate la frusta per amalgamare gli ingredienti, la glassa dovrà risultare cremosa (26) non liquida. Guarnite la superficie della colomba (che ne frattempo avrà lievitato) con la glassa aiutandovi con un cucchiaio (27)

Colomba di Pasqua veloce

Prima di infornare, decorate con la granella di zucchero, le mandorle a filetti e le mandorle intere (28). Cuocete la colomba in forno statico preriscaldato a 160° per 50 minuti (o in forno ventilato a 140° per 40 minuti), poi coprite con un foglio di alluminio e cuocete ancora per altri 10 minuti. Sfornate la vostra colomba veloce e capovolgetela mantenendola sospesa con dei sostegni (29)(potrete utilizzare ad esempio due ferri da maglia lunghi, due pentole o due rotoli di carta da cucina): noi abbiamo utilizzato dei supporti in polistirolo e i sostegni in ferro questo farà si che non collassi al centro. Una volta raffreddata, potete portare in tavola la vostra golosa colomba veloce (30)!

Conservazione

Conservate la colomba veloce in un sacchetto gelo per 1-2 giorni. Potete congelare l'impasto della colomba dopo l'ultima lievitazione e all'occorrenza scongelarla in frigorifero per farla rinvenire a temperatura ambiente prima di inserirla nello stampo.

Consiglio

Volete stupire i vostri ospiti con una variante altrettanto golosa? Provate la colomba veloce ai frutti rossi. Se invece volete cimentarvi nella preparazione tradizionale guardate la nostra ricetta della tradizionale colomba di Pasqua.

Altre ricette

I commenti (413)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Gabriella ha scritto: lunedì 28 marzo 2016

    È andato tutto bene sino al momento di mettere la glassa (l'impasto era lievitato e usciva dallo stampo), ma come prevedevo, si è sgonfiato appena l'ho ricoperta con la granella. Ho preso delle precauzioni per evitarlo: uova a temperatura ambiente, ho distribuito la glassa con delicatezza e non in quantità eccessiva....Quale può essere stato l'errore?

  • Achille ha scritto: lunedì 28 marzo 2016

    Ci ho provato. Ho chiuso l'impasto in forno con una scodella d'acqua calda; bella lievitazione (è addirittura uscita dallo stampo e ho dovuto reimpastare la parte in eccesso per farne una pagnottina dolce). Il risultato però somiglia di più a una veneziana dolce che a una colomba. Da cosa può dipendere?

  • Dudu Francy ha scritto: domenica 27 marzo 2016

    Io ho continuato ma non è riuscita???? non ha lievitato...il sapore c era...ma è venuta bassa e dura...cosa avrò sbagliato?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 marzo 2016

    @Dudu Francy: Ciao! Purtroppo i fattori possono essere molti, ad esempio l'impasto non era stato lavorato a sufficienza oppure nel momento di fare le pieghe c'è stato qualche problema! 

  • Franca ha scritto: domenica 27 marzo 2016

    Semplicemente fantastica. Ho impastato tutto a mano. I tempi di lievitazione sono stati giusti. Ho rivestito la colomba di cioccolato fondente con riso di cioccolato bianco. Ho fatto un figurone. Grazie. Franca

  • rosanna ha scritto: domenica 27 marzo 2016

    Mi dispiace tanto ........ma la mia colomba non ne vuole sapere di lievitare l ho lasciata lievitare anche tutta la notte ma niente .....peccato ......buona Pasqua senza colomba ...Rosanna

  • Mayra ha scritto: domenica 27 marzo 2016

    Buongiorno, vorrei provare a farla, ma se non ho ne l'impastatrice ne le fruste a spirale come posso fare? Posso procedere con la frusta classica elettrica? Grazie mille

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 28 marzo 2016

    @Mayra: Ciao, la cosa migliore è impastare a mano con molta pazienza ed energia perchè lo sbattitore non è in grado di sostituire la planetaria per questo tipo di impasti.

  • Lucia ha scritto: domenica 27 marzo 2016

    Ciao Volevo solo ringraziarti per la ricetta. Appena sfornata è finita. Ho modificato solo il primo impasto ovvero l'ho diviso in due tempi per un totale di due ore di lievitazione. Al posto dei canditi ho messo le gocce di cioccolato bianco ma dopo la cottura sono spariti. Il resto ho seguito tutto alla lettera. È venuta soffice... Una poesia. Grazie di cuore ho fatto un figurone. Buona Pasqua.

  • Martina ha scritto: domenica 27 marzo 2016

    Finalmente l'ho sfornata, capovolta, raffreddata e assaggiata... Allora... non preoccupatevi se durante il primo e secondo impasto non cresce molto o rimane appiccicoso. Durante la cottura in forno lievita tantissimo. Il sapore è buono, soltanto che mi sembra più una torta che una colomba come gusto. Per il resto fa il suo figurone! Buona Pasqua!!

  • Valentina ha scritto: sabato 26 marzo 2016

    La mia ha lievitato tutta in forno durante la cottura... Pensavo non fosse venuta ed ero già disperata... Non la vedevo lievitare ne al secondo impasto, né quando l'ho messa in teglia, ormai avevo fatto la glassa è così ho deciso di infornarla comunque. Ha cominciato a crescere subito! Alta soffice e bellissima! Sono molto soddisfatta.

  • Martina ha scritto: sabato 26 marzo 2016

    @Anna: Adesso?! Io mi sto accasciando dal sonno sul forno in attesa della cottura!! Calcola che in tutto ci vogliono 5 ore minimo... Facci sapere!

10 di 413 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento