Come montare la panna

Come montare la panna
105 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Costo: basso
  • Nota: Più tempo di raffreddamento della panna in frigorifero

Presentazione

Come montare la panna

La panna montata è una preparazione immancabile in numerose ricette di dolci: viene usata per decorare le torte, per arricchire le creme oppure come basi per mousse e semifreddi.
Vediamo come montare la panna con la scuola di cucina di GialloZafferano: vi servirà della panna liquida fresca, che troverete nel banco frigo di tutti i supermercati, uno sbattitore elettrico munito di fruste o una planetaria, una ciotola in acciaio o in vetro ben fredda e dello zucchero a velo per dolcificare.

Ingredienti
Panna fresca liquida
Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Come montare la panna

Per montare la panna è molto importante che la panna sia ben fredda: prima di cominciare riponete la panna, la ciotola e le fruste dello sbattitore in frigorifero per almeno un’ora (1). Quando tutti gli strumenti saranno ben freddi, versate la panna fresca nella ciotola (2) e accendete lo sbattitore con le fruste, oppure fate partire la planetaria. La panna inizierà piano piano a montare: ricordate di girare lo sbattitore nella ciotola sempre nello stesso verso (3).

Come montare la panna

Potete ottenere due tipi di consistenza: la panna semi-montata (4), un composto più spumoso adatto come base per semifreddi, mousse o creme, oppure la panna a neve ferma (5), un composto sodo e fermo, ideale per le decorazioni. Quando avrete ottenuto la consistenza desiderata, zuccherate a piacere la vostra panna aggiungendo, con l’aiuto di un setaccio, lo zucchero a velo (6) e incorporandolo alla panna con una spatola. La panna montata è pronta per essere gustata!

Conservazione

Potete conservare la panna montata al massimo per un giorno in un contenitore col coperchio o coperto con la pellicola trasparente.

Consiglio

È preferibile utilizzare la panna fresca piuttosto che quella a lunga conservazione. Se siete intolleranti alla panna fresca, potete utilizzare quella vegetale o di soia.
Attenzione a non montare troppo la panna: quando sarà ben soda, fermatevi altrimenti la parte grassa si separerà dalla parte liquida. In questo caso, se la vostra panna avrà un aspetto grumoso e irrecuperabile, guardate qui : potrete fare il burro fatto in casa!

Altre ricette

I commenti (105)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • brunella ha scritto: mercoledì 13 aprile 2016

    aiuto: non si monta mai, nonostante conservi la panna e le spatole in frigo. Biogna comprare un tipo di panna particolare? o quale potrebbe essere l'errore. grazie mille!!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 aprile 2016

    @brunella: Ciao Brunella ti consigliamo di acquistare la panna fresca liquida, quella che si trova nel banco frigo! 

  • va78 ha scritto: mercoledì 13 aprile 2016

    come si prepara la panna fresca?

  • Lucy89 ha scritto: giovedì 07 aprile 2016

    Ciao. Posso decorare la torta la mattina x la sera? E posso usare il pannafix? Con la preparazione di un compleanno decorarla all'ultimo x me che sono alle prime armi sarebbe un'impresa......

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 11 aprile 2016

    @Lucy89: Ciao, puoi decorarla qualche ora prima si!

  • Carmen ha scritto: giovedì 07 aprile 2016

    Per zuccherare la panna e non smontarla lo zucchero a velo e' preferibile metterlo prima di montarla o dopo? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 07 aprile 2016

    @Carmen: Ciao Carmen, è sempre meglio unire lo zucchero successivamente!

  • Ale ha scritto: martedì 15 marzo 2016

    Buongiorno a tutte. qualcuna sa dirmi se posso usare il panna Fix. insieme al colorante in gel per la panna vegetale?. tiene bene dal pomeriggio del giorno prima alla sera?

  • letizia ha scritto: lunedì 07 marzo 2016

    grazie mille per i vostri consigli ,non si potrebbe farne a meno. Siete GRANDI a presto!

  • lucia05 ha scritto: lunedì 22 febbraio 2016

    c'é un modo per fare la panna montata al cioccolato?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 22 febbraio 2016

    @lucia05smileyuoi provare la nostra mousse al cioccolato

  • claudia ha scritto: giovedì 18 febbraio 2016

    Ciao ieri ho montato la panna e lo messa in frigo coperta con la pellicola ora lo presa dal frigo e girata un po e ho visto ke sotto c'era un po di acquolina e normale????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 22 febbraio 2016

    @claudia: Ciao, sarebbe preferibile montare la panna al bisogno per evitare che la parte liquida si separi! Puoi utilizzarla comunque, magari prendendo la parte superiore. Considera che è molto delicata e rilavorandola potrebbe esserci il rischio di farla "impazzire! smiley

  • damy ha scritto: mercoledì 20 gennaio 2016

    ciao ho bisogno di montare la panna un giorno prima, come la conservo in frigo coperta o no

  • marilena ha scritto: lunedì 28 dicembre 2015

    quanto tempo ci vuole per ottenere una panna ben ferma? io la lascio un po a montare ma non arriva a montare ben soda

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    @marilena: Ciao, dipende da quanta panna monti, ma non ci vuole molto tempo solitamente. Usa una ciotola ben fredda, panna ben fredda e fruste ben fredde! smiley

10 di 105 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento