Come tagliare il Pan di Spagna

Come tagliare il Pan di Spagna
20 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Costo: basso

Presentazione

Come tagliare il Pan di Spagna

Se avete intenzione di preparare una torta  a base di pan di Spagna quello che vi serve è sapere come tagliarlo per poterlo farcire con le creme che preferite. Con la scuola di cucina di GialloZafferano imparerete due metodi semplici ed efficaci per ottenere un taglio preciso e regolare, utilizzando il coltello oppure un filo di nylon (o da cucito, purchè sia resistente).

Ingredienti
Pan di Spagna 1

Tagliare il pan di Spagna con il coltello

Come tagliare il Pan di Spagna

Per tagliare il pan di Spagna con il coltello procuratevi un coltello a lama lunga e sottile, come quello che si usa solitamente per tagliare il pane, e un coltello da tavola. Con l'aiuto del coltello più piccolo, incidete una traccia lungo tutta la circonferenza del pan di Spagna, esattamente a metà del suo spessore, per delineare la zona in cui realizzare il taglio (1): vi servirà per ottenere un taglio più preciso. Infilate ora la lama del coltello più lungo seguendo la linea guida e cercando di non inclinare la lama (2), quindi tagliate completamente il pan di Spagna fino ad ottenere due dischi di uguali dimensioni (3).

Tagliare il pan di Spagna con il filo

Come tagliare il Pan di Spagna

Per tagliare il pan di Spagna con il filo procuratevi un filo di nylon, oppure da cucito, che sia abbastanza resistente, e un coltello da tavola; procedete quindi a tracciare la linea guida come indicato sopra (4). Passate ora il filo attraverso la traccia e, tenendolo parallelo al pan di Spagna, tirate fino a completarne il taglio (5). Utilizzando questa tecnica potrete praticare un taglio più preciso e ottenere un pan di Spagna perfettamente diviso in due parti uguali (6).

Conservazione

Potete conservare il pan di Spagna, avvolto nella pellicola, in frigorifero per 2-3 giorni.

Se volete conservare il pan di Spagna dopo averlo tagliato, procede nello stesso modo ma abbiate l'accortezza di coprire con la pellicola le due metà.

Se dovete conservare il pan di Spagna per poche ore, potete tenerlo sotto una campana di vetro, in un luogo fresco e asciutto.

Consiglio

Per una buona riuscita, consigliamo di preparare il pan di Spagna un giorno prima di tagliarlo e farcirlo.

Se avete un pan di Spagna più alto potete praticare due o più tagli e ottenere diversi strati.

Segui la Scuola di Cucina per imparare a fare una buona bagna per torte, clicca qui: "Come fare la bagna per torte".

Altre ricette

I commenti (20)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Laura18 ha scritto: giovedì 16 giugno 2016

    Ho appena sfornato ben due pan di spagna seguendo attentamente la prima ricetta delle tre suggerite e posso ritenermi soddisfatta. Chiedo la cortesia di un consiglio. Entrambe sono venute spesse circa 3 cm e la mia intenzione era realizzare una torta bella alta farcendo ogni strato con crema e fragole. Considerando lo spessore di 3cm, è consigliabile tagliarle a metà? Grazie come sempre per i preziosi consigli!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 17 giugno 2016

    @Laura18: Ciao Laura! Il pan di spagna è venuto un po' basso effettivamente... se sei molto abile puoi provare a tagliarlo a metà ma sarebbe consigliabile sovrapporre i due pan di spagna e aggiungere la farcitura in mezzo, come se fosse un Victoria sandwich per intenderci! La prossima volta assicurati di montare bene gli albumi per ottenere un pan di spagna bello alto e soffice smiley

  • alessandra ha scritto: martedì 05 aprile 2016

    vorrei fare una torta a forma di serpente mio figlio li adora come posso fare il pan di spagna a forma allungata??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 05 aprile 2016

    @alessandra: Ciao Alessandra! Se vuoi fare un pan di spagna dovresti utilizzare uno stampo a forma di serpente, altrimenti puoi trarre ispirazione da questo simpaticissimo bruco di pan brioche creato da una nostra blogger sul blog Vickyart smiley

  • Debora ha scritto: mercoledì 16 marzo 2016

    Ciao a tutti!!! È possibile mantenere il pan di Spagna per una settimana senza congelarlo??? Magari avvolto nella pellicola... ma va comunque messo in frigo??? Grazie mille spero in un buon consiglio ????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 16 marzo 2016

    @Debora: Ciao Deborah non consigliamo di conservare il pan di spagna per più di 3 giorni, in una settimana potrebbe seccarsi troppo! 

  • Antonella ha scritto: mercoledì 24 febbraio 2016

    ciao! devo preparare il pan di spagna colorato x una torta arcobaleno. preparandolo mercoledì lo posso congelare fino a ven? il colore può risentire del congelamento ? Grazie mille!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 24 febbraio 2016

    @Antonella :Ciao Antonella, non abbiamo sperimentato ma non dovrebbero esserci problemi con i coloranti smiley

  • lucy ha scritto: venerdì 04 settembre 2015

    che coltello va usato x tagliare il pan di spagna? deve avere la lama lisca o dentata?????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 16 settembre 2015

    @lucy: ciao lucy! Meglio utilizzare un coltello dalla lama dentellata e piuttosto lungo! 

  • diana ha scritto: lunedì 06 luglio 2015

    Ciao sonia, sabato devo fare una torta che mi serve domenica e ho pensato di fare il pan di spagna il venerdì. Dici che si rovina fino a domenica? Volevo anche chiederti come tagliare perfettamente il pan di spagna a tre strati.. io seguo il metodo a caldo, l'ho provata a tagliare diverse volte ma si sbriciola e esce troppo sottile.. un consiglio?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 11 settembre 2015

    @diana: ciao Diana! Puoi preparare tranquillamente il pan di Spagna venerdi! Ti consiglio di tagliarlo sabato, in questo modo risulterà più consistente e non tenderà a sbriciolarsi! 

  • Marisa ha scritto: lunedì 27 aprile 2015

    Ciao Sonia! dovrei preparare la torta di compleanno di mio figlio che sarà a Giugno, ma c'è un piccolo problema.... a lui piace solola torta al cioccolato. Perciò pensavo ad un pan di spagna al cioccolato farcito con ganache al cioccolato, secondo te diventa troppo stomachevole in tal caso cosa mi consiglieresti? La torta dovrà essere ricoperta con pasta di zucchero e decorata come un campo da calcio. Per circa 40 persone che dosi devo considerare? Grazie mille e tantissimi complimenti

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 28 aprile 2015

    @Marisa: ciao Marisa, potresti provare a realizzare una devil's food cake , piacerà sicuramente a tuo figlio! Dovresti realizzare una teglia di 50X40 cm circa! Per le dosi dipende dal tipo di torta che scegli e da quanti strati vuoi fare! 

  • valentina ha scritto: mercoledì 01 aprile 2015

    devo preparare il pan di spagna mi puo aiutare come guarnirla e la prima volta..

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 02 aprile 2015

    @valentina: Ciao Valentina! Ti posso suggerire una crema ganache al cioccolato: facile da preparare e gustosa smiley Se cercavi altro e la ganache non ti soddisfa riscrivici pure che sicuramente troviamo altro che si adatta ai tuoi gusti!

  • teresa ha scritto: mercoledì 18 marzo 2015

    Ho preparato un pan di spagna che però userò fra tre giorni....troppi giorni prima? Come posso conservarlo?e inoltre posso farcirlo con la crema due giorni prima?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 19 marzo 2015

    @teresa: Ciao Teresa meglio congelarlo e lo scongeli il giorno che lo farcisci! Anche per la crema massimo il giorno prima! 

  • sonila ha scritto: giovedì 04 dicembre 2014

    Il pan di Spagna si puo farcire con mascarpone e nutella un giorno prima

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 28 gennaio 2015

    @sonila: Ciao, certo.

10 di 20 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI