Confettura di fichi d'India

Marmellate e Conserve
Confettura di fichi d'India
25 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 60 min
  • Costo: basso

Presentazione

Non lasciatevi ingannare dal suo aspetto non certo invitante a causa di tutte quelle piccole spine, il fico d’India  è un frutto molto buono da mangiare: ha un sapore delizioso, dolciastro e leggermente aromatico.
Si può preparare un’ottima confettura di fichi d'India, il suo sapore molto dolce e  ha un colore rosso rubino. La confettura di fichi d'India è molto buona da spalmare sul pane della prima colazione o per guarnire dolci e crostate.

Ingredienti
Zucchero 500 g
Fichi d'India 1 kg di polpa
Acqua 1 bicchiere
Limoni il succo di uno

Preparazione

Confettura di fichi d'India

Per sbucciare i fichi d’India per prima cosa munitevi di un paio di guanti in lattice. Il modo più semplice per togliere la loro spessa buccia è privarli delle due estremità e fare delle incisioni con un coltello ben appuntito per tutta la lunghezza del fico, d'India poi aiutandovi con la lama del coltello tirate la buccia verso di voi (1). Tagliate la polpa dei fichi d'India a cubetti molto piccoli (2) e  versateli  in una pentola (3).

Confettura di fichi d'India

Mettete la pentola sul fuoco, aggiungete il bicchiere d'acqua alla polpa dei fichi d'india (4). Portate a ebollizione fino a quando i cubetti di fichi non si saranno spappolati (5), dopodiché togliete la pentola dal fuoco e passate  la polpa al setaccio in modo da eliminare i semi (6).

Confettura di fichi d'India

Mettete di nuovo la polpa setacciata nella casseruola e riaccendete il fuoco; nel frattempo spremete un limone (7) . Aggiungete lo zucchero alla polpa (8) e quando il composto avrà raggiunto di nuovo il bollore  unite il  succo di limone (9). Fate bollire per altri 40 minuti  poi, quando il composto si sarà ben addensato, spegnete il fuoco e travasate la confettura di fichi d’India in barattoli sterilizzati, chiudeteli bene e capovolgeteli a testa in giù, in modo da formare il sottovuoto che permetterà alla confettura di fichi d'India di mantenersi a lungo.

Consiglio

Prima di sbucciare i fichi d’India è meglio passarli sotto l’acqua fredda in modo da neutralizzare le sottili spine che ricoprono interamente la buccia.
Per capire se la vostra confettura è pronta esiste un metodo molto semplice: intengete un cucchiaino nel composto e versatene una goccia su una superficie piana, se inclinando la superficie, il composto resta fermo allora la confettura può essere travasata nei vasetti.

Altre ricette

I commenti (25)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • paolo ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    E' la prima volta che ho fatto la marmellata, avendo a portata di mano molti fichi d'india l'ho provata. Sono rimasto veramente sorpreso del dolcissimo risultato. Grazie mille

  • Carmen ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    Salve ma la polpa dopo averla setacciata devo riunir la al liquido della prima cottura?

  • tarivan ha scritto: mercoledì 30 ottobre 2013

    i fichi d'india dopo averli sbucciati e tagliati a pezzi grossolani li cuoci per circa venti minuti, dopo di che li passi a setaccio. la crema che ne esce la lasci raffreddare. Quando è fredda ci aggiungi una bustina per chilogrammo di Fruttapec amalgamala bene e la porti ad ebollizione; al primo bollore aggiungi quattrocento grammi di zucchero e il succo di un limone (a piacere). alla ripresa del bollore la versi direttamente nei vasi (TAPPI SEMPRE NUOVI),chiudi bene i tappi e lascia raffreddare così come sono senza capovolgere. Lasciala riposare per un mese e poi gustala. Ciao ivan

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 04 ottobre 2013

    @marina: Ciao, in questi casi potresti farla addensare mettendola in un tegame e facendola cuocere mescolando sul fuoco.

  • marina ha scritto: giovedì 03 ottobre 2013

    Ho fatto la marmellata di fichi d'india con il bimby ma è molto liquida come posso recuperarla? Tempo di cottura 50 + 20 minuti, nonostante ciò è venuta lentissima. Aspetto una risposta quanto prima.

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 13 settembre 2013

    @Silvia: procurati comunque un setaccio e prova a setacciarla così anche se non ti posso garantire un risultato ottimale, fammi sapere smiley

  • Silvia ha scritto: giovedì 12 settembre 2013

    Ciao Sonia, purtroppo non avevo il setaccio a casa, ma ho provato a fare lo stesso la marmellata, i semi però la rendono immangiabile :"( posso fare qualcosa per recuperare la confettura?

  • Giovanni ha scritto: lunedì 02 settembre 2013

    A Gilda ed Antonio : la ricetta titola " Confettura di fichi d'india ". Le marmellate sono ottenute dagli agrumi !

  • Gilda ha scritto: lunedì 26 agosto 2013

    uhm, no! L'ho cotta tutto il tempo a fuoco vivo. Il problema potrebbe certamente essere questo. L'anno prossimo riprovo... però potrebbe essere una buona idea specificare questa cosa nella ricetta per chi, come me o Antonio, non ha grande esperienza di marmellate. Grazie e ciao! Gilda

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 26 agosto 2013

    @Gilda: hai cotto la marmellata a fuoco basso?

10 di 25 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento