Confettura di rabarbaro

Marmellate e Conserve
Confettura di rabarbaro
26 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 5 pezzi
  • Costo: basso
  • Nota: + il tempo di riposo ( circa 3 ore)

Presentazione

Con la primavera arriva anche il rabarbaro... una pianta originaria della Cina, che di recente si è diffusa molto anche in Europa. Nella cucina italiana, viene spesso utilizzato per preparare confetture, ma anche torte dolci e salate! La parte più utilizzata sono sicuramente le coste, caratterizzate dal colore rosso acceso.

Il rabarbaro, ha un sapore molto particolare, tendente all'aspro, infatti si sposa benissimo con lo zucchero, sia una volta cotto, sia intinto nei candidi cristalli ancora crudo! Se anche voi amate le composte non troppo dolci, dovete assolutamente provare la ricetta che vi proponiamo oggi! Questa confettura ha un sapore leggermente acre, ma piacevole... è ideale per accompagnare formaggi delicati dolci, ma anche per la preparazione di torte e crostate.

per 5 barattoli da 250 gr
Rabarbaro 1,3 kg
Zucchero 400 g
Limoni 70 g di succo + la scorza 1

Preparazione

Confettura di rabarbaro

Per preparare la confettura iniziate dalla sterilizzazione dei vasetti. Ponete i vostri vasetti in una pentola , posizionando degli strofinacci intorno in modo che i barattoli non si rompano urtandosi fra loro durante la bollitura. Riempite la pentola d'acqua e portate a bollore, quindi abbassate la fiamma e lasciate sobollire i vasetti per circa 30 minuti (1), quindi lasciate raffreddare. Quando l'acqua sarà a temperatura ambiente, tirate fuori i vasetti dalla pentola e fateli scolare per bene, capovolti, su un panno da cucina (2). A questo punto prendete il rabarbaro, eliminate le foglie e tagliate i gambi in pezzi da circa 1 cm (3).

Confettura di rabarbaro

Lavateli accuratamente sotto l'acqua fredda (4), versateli in una ciotola, e unite anche lo zucchero (5) e la scorza grattugiata del limone (6),

Confettura di rabarbaro

Aggiungete in fine il succo del limone filtrato dai semi (7) , mescolate bene e lasciatelo riposare per almeno 2-3 ore, coperto con della pellicola trasparente (8). Dopo questo tempo il rabarbaro avrà rilasciato del liquido, quindi versate tutto il contenuto della ciotola in una pentola (9) e portatelo a bollore.

Confettura di rabarbaro

Fate cuocere a fiamma media per 10 minuti (10), mescolando di tanto in tanto, poi abbassate la fiamma e continuate la cottura per 50-60 minuti circa finche non raggiungerà i 108 c° (11) . Invasate la confettura nei vasetti ormai asciutti, chiudeteli e lasciateli raffreddare fuori dal frigo (12). Prima di utilizzare la vostra confettura è consigliabile aspettare un paio di settimane, in ogni caso assicuratevi sempre che il sottovuoto sia ben riuscito e mantenuto nel tempo. Per questo genere di vasetti da noi utilizzati (con sicura e guarnizione di gomma), per controllare che non vi sia aria all’interno, sganciate la sicura del vasetto e provate a sollevare il coperchio: se oppone resistenza significa che all’interno si è creato il vuoto.

Conservazione

Se preferite consumare la vostra confettura di rabarbaro al momento, potete tranquillamente conservarla in frigorifero in vasetti pulitissimi e consumarla entro una settimana! Se invece volete mantenerla più a lungo, sterilizzate i vostri vasetti e assicuratevi che il sottovuoto sia riuscito! In tal caso potrete conservarli circa per 6 mesi, in un luogo fresco e buio e una volta aperta conservarla per pochi giorni in frigorifero.

Il consiglio di Sonia

Se il rabarbaro dovesse togliere troppo liquido, aggiungete anche qualche cubetto di mela alla marmellata; in alternativa diluite a freddo 20 grammi di fecola con un pò del liquido del rabarbaro e aggiungetela al composto. Se volete dare alla vostra confettura un colore più rosso, visto che in cottura lo perderà leggermente, aggiungete anche dei pezzetti di fragola insieme al rabarbaro!

Sarebbe preferibile aspettare almeno un paio di settimane prima di consumare la confettura al rabarbaro, in modo da far amalgamare bene tutti i sapori e profumi!

Altre ricette

I commenti (26)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • gabriella gusso ha scritto: sabato 06 giugno 2015

    quando è preferibile raccogliere il rabarbaro?

  • Lorenzo Panda ha scritto: lunedì 06 ottobre 2014

    Dove si trova il rabarbaro?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 07 ottobre 2014

    @Lorenzo Panda:Ciao, trovi i piccioli delle foglie da primavera ai primi dell'estate.

  • Teresa ha scritto: giovedì 27 febbraio 2014

    Ho provato la ricetta ma è venuta troppo liquida e soprattutto troppo troppo acida!!! Non ci vuole il succo di un limone intero come scritto nella ricetta, ovviamente!!! Adesso dovrò buttare via tutto...

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 23 agosto 2013

    @rita : se preferisci, si!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 23 agosto 2013

    @cristina: buona idea! proveremo questa ricetta e sarà presto online!

  • rita ha scritto: venerdì 23 agosto 2013

    per la marmellata di rabarbaro posso utilizzare il prodotto della cameo che riduce i tempi di cottura?

  • cristina ha scritto: giovedì 22 agosto 2013

    Come si fa la marmellata rabarbaro e fiori di sambuco?

  • Katty ha scritto: martedì 23 luglio 2013

    @delia: io abito in Germania, qua il rabarbaro è molto conosciuto. Anch'io ce l'ho in giardino da 6 anni. Qua si utilizza solo il gambo. Quest'anno ho fatto diversi tipi di confetture, per esempio: rabarbaro con le fragole che è una delle mie preferita, poi rabarbaro con i fiori di sambuco, rabarbaro con arance, rabarbaro con Ginger Ale e rabarbaro con i semi di papavero.

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 03 febbraio 2013

    @sonia: Ciao Sonia, per sentire al meglio il sapore della confettura di rabarbaro ti consiglio di utilizzarla per farcire una bella crostata.

  • sonia ha scritto: martedì 29 gennaio 2013

    Ho un vasetto di confettura extra di rabarbaro da 230 gr, come lo posso utilizzare?

10 di 26 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento