Coniglio in umido

Secondi piatti
Coniglio in umido
81 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Ecco una ricetta semplice e gustosa per preparare un ottimo coniglio in umido. Molto importante per la preparazione del coniglio è la rosolatura della carne che va insaporita con un trito di aromi e spezie, che con l’aggiunta del pomodoro creano un sughetto di accompagnamento del coniglio davvero saporito.
Per insaporare al meglio il coniglio in umido, durante la cottura viene aggiunto del brodo, che amalgama i sapori senza coprirli.

Ingredienti
Coniglio intero 1 da 1 Kg
Olio di oliva 4-5 cucchiai
Cipolle 1 grossa
Alloro 2 foglie
Salvia 4 foglie
Rosmarino 2 rametti
Peperoncino fresco 1
Aglio 2 spicchi
Passata di pomodoro o polpa in pezzi 400 gr
Vino bianco 200 ml
Sale q.b.
Pepe q.b.
Brodo vegetale o di carne, 1/2 lt

Preparazione

Coniglio in umido

Per preparare il coniglio in umido iniziate eliminando il grasso in eccesso dal coniglio, quindi estraete i rognoni, il cuore e il fegato che terrete da parte (1). Lavate il coniglio, tamponatelo con carta da cucina e tagliatelo a pezzi (oppure compratelo già a pezzi) . Mondate e tritate la cipolla, mettetela in una padella assieme all’olio (2) e lasciatela appassire a fuoco basso per almeno 10 minuti senza che prenda colore. Aggiungete un trito fine di peperoncino, rosmarino, salvia, alloro e aglio (3), rosolate per un paio di minuti,

Coniglio in umido

poi aggiungete i pezzi di coniglio e fateli dorare (4). Unite il vino bianco  (5) che farete evaporare, quindi aggiungete il pomodoro (6), salate e  pepate e coprite con un coperchio.

Coniglio in umido

Quando serve, aggiungete del brodo vegetale (7); a metà cottura, aggiungete il cuore, i rognoni, il fegato tagliato in due (8) . Quando il coniglio sarà cotto, lasciate senza coperchio il tegame fino all’addensamento del fondo di cottura, poi aggiustate eventualmente ancora di sale e spegnete il fuoco (9). Servite il coniglio accompagnato con della polenta, con del riso pilaf oppure con abbondanti fette di pane casereccio, che intingerete nel saporitissimo sughetto di cottura.

Altre ricette

I commenti (81)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Erika ha scritto: domenica 31 gennaio 2016

    Ciao Sonia ....il coniglio e' venuto buonissimo....grazie x tutti i tuoi suggerimenti...ti seguo sempre.

  • Francesca ha scritto: sabato 09 gennaio 2016

    Io invece aggiungerei anche le noci tritate......allora si che è uno spettacolo

  • Blerta ha scritto: sabato 19 dicembre 2015

    Ciao Sonia le erbe si trittano fine fine anche l'alloro?

  • Daniele ha scritto: lunedì 02 novembre 2015

    Un altra domanda scusate. ???? il brodo va inserito tutto ? Grazie mille

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 03 novembre 2015

    @Daniele: Ciao Daniele! Si, noi abbiamo utilizzato tutto il brodo indicato nella lista degli ingredienti smiley Ma tu puoi regolarti anche in base a quanto velocemente cuoce il tuo pezzo e alla carne che hai usato smiley

  • Daniele ha scritto: lunedì 02 novembre 2015

    Una domanda: dopo averlo fatto dorare, il coniglio quanto tempo deve restare in cottura con polpa di pomodoro ecc..???

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 02 novembre 2015

    @Daniele: Ciao Daniele, 30 - 40 minuti a seconda dello spessore smiley un saluto!

  • Enza ha scritto: mercoledì 14 ottobre 2015

    Ottima ricetta , e' la seconda volta che la preparo poiché la prima volta è venuto veramente buono. Ho aggiunto anche io le olive verdi.

  • Britney ha scritto: domenica 06 settembre 2015

    Salve. Con che cosa viene accompagnato il coniglio in umido?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 07 settembre 2015

    @Britney: Ciao! Io ti suggerisco un grande classico: le patate al forno smiley

  • Florica ha scritto: lunedì 24 agosto 2015

    Voglio. Di più. Informazioni

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 24 agosto 2015

    @Florica: Ciao! Mi spieghi meglio di quali informazioni necessiti smiley ?

  • enio ha scritto: martedì 30 giugno 2015

    Non avendo spezie fresche, quelle secche vanno bene lo stesso ?perché ho intensione di farlo stasera .

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 30 luglio 2015

    @enio: ciao Enio! Utilizza tranquillamente le erbe secche! 

  • Zinica ha scritto: lunedì 15 giugno 2015

    Fatto per la cena di stasera buonissimoooo smiley grazie

10 di 81 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento