Cordon bleu di melanzane

Cordon bleu di melanzane
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    16 min
  • Preparazione:
    10 min
  • Costo:
    Basso

Cordon bleu

Cordon bleu di melanzane

Il termine “cordon bleu”  si riferisce ad un piatto a base di cotoletta di pollo o tacchino ripiena di prosciutto e formaggio.
Oggi vi proponiamo una variante del cordon bleu classico a base di melanzane, in questa ricetta le fettine di carne sono sostituite da fette di melanzane che racchiudono un gustoso ripieno di prosciutto e provola affumicata, profumato al basilico.
Il cordon bleu di melanzane viene avvolto da una doppia panatura di farina e pangrattato che crea con la frittura un involucro croccante e saporito. Realizzerete un secondo piatto prelibato adatto anche  ai vostri bambini: basterà infatti cuocere i cordon bleu di melanzane al forno per renderli più leggeri.
Con i cordon bleu di melanzane porterete in tavola un piatto sfizioso da accompagnare con fresche insalate.

Ingredienti per 4 cordon bleu
Melanzane 230 gr
Prosciutto cotto a fette 120 gr
Provola affumicata 120 gr
Pangrattato q.b.
Uova 2
Farina q.b.
Sale q.b.
Pepe nero macinato q.b.
Olio di semi per friggere q.b.
Basilico 4 foglioline

Preparazione

Cordon bleu di melanzane
Per realizzare i cordon bleu di melanzane iniziate dalla preparazione delle melanzane: prendete la melanzana lavatela, spuntate le due estremità e tagliatela a rondelle dello spessore di ½ cm (1) e del peso di circa 25 gr. Ponete le fette in un colino con sotto una ciotola, salatele (2) e lasciatele riposare circa mezz’ora in modo che perdano la loro acqua di vegetazione, per ulteriori dettagli consultate la scheda Come pulire e tagliare la melanzana.  Intanto tagliate a fette sottili anche la provola affumicata (3).
Cordon bleu di melanzane
preparate ora il necessario per la panatura: sbattete le uova in una ciotola (4), salate, pepate e tenete da parte, in altre due ciotole separate ponete il pangrattato (5) e la farina.  Trascorsi i 30 minuti, sciacquate le fette di melanzana sotto l’acqua corrente (6)
Cordon bleu di melanzane
 e asciugatele bene con un panno da cucina (7). A questo punto tutto è pronto per comporre i cordon bleu: distribuite su un piatto le fette di melanzana, farcite con una fetta di prosciutto cotto (8) (il peso di ciascuna fetta di prosciutto è di circa 30 gr) , con una foglia di basilico (9)
Cordon bleu di melanzane
e con una fetta di provola affumicata (10) anche il peso di ciascuna fetta di provola è di circa 30 gr. Ponete un’altra fetta di melanzana creando una sorta di sandwich (11). Ora procedete con l’impanatura: prendete un cordon bleu passatelo nella farina sia da una lato (12)
Cordon bleu di melanzane
che dall'altro (13) poi immergetelo nelle uova sbattute (14) e terminate passandolo nella panatura di pangrattato (15).
Cordon bleu di melanzane
Proseguite con la frittura: ponete l’olio di semi in una pentola dai bordi alti, riscaldate l’olio fino a raggiungere una temperatura di circa 180°, immergete i cordon bleu uno alla volta aiutandovi con un mestolo forato (16), friggeteli fino a quando non risulteranno dorati da entrambi i lati, ci vorranno circa 2 minuti per lato (17) poi scolateli su un vassoio rivestito di carta assorbente (18). Una volta terminata la cottura, servite subito i cordon bleu di melanzane ben caldi. Se preferite potete cuocere i cordon bleu in forno: poneteli su una leccarda rivestita di carta da forno e cuocete in forno preriscaldato statico a 200° per circa 20 minuti (o in forno ventilato a 180° per 15 minuti) avendo cura di girarli a metà cottura.

Conservazione

Si consiglia di consumare i cordon bleu appena pronti e di conservarli in frigorifero al massimo per 1 giorno. Potete congelare i cordon bleu di melanzane dopo la cottura. Al momento del bisogno passateli direttamente in forno da congelati.

I consigli di Sonia

Formaggi filanti, a me! Se non vi piace la provola, avete l’imbarazzo della scelta: dalla scamorza in avanti tutti i formaggi sono buoni, basta che filino!

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 109 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


109
Elisa ha scritto: Lunedì 07 Aprile 2014  |  Rispondi »
anch'io vorrei farli in forno, in quanto tempo e a che temperatura si cucinano?
108
Anna Maria ha scritto: Sabato 29 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ottimo secondo x la Domenica!!!!grazieeee.
107
Simona ha scritto: Mercoledì 26 Marzo 2014  |  Rispondi »
@rosa: ciao rosa io li ho appena preparati ma anche io non so se metterli in frigo ora per cucinarli in forno stasera, tu che hai fatto??
106
Simonetta ha scritto: Martedì 25 Marzo 2014  |  Rispondi »
Fatti ieri sera per cena..............semplicemente favolosi............da riprovare anche con formaggio diverso dalla provola affumicata!
105
sabrina ha scritto: Lunedì 24 Febbraio 2014  |  Rispondi »
ciao a tutti io gli ho cotti al forne mi sono venuti benissimo. Sono molto più leggeri. ottima ricetta! da rifare.
104
rosa ha scritto: Mercoledì 19 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Sonia potrei prepare i cordon bleau a mezzogiorno con tutta la panatura e quindi con tutti i passaggi della ricetta , conservarli in frigorifero e poi cucinarli nel forno la sera? Pensi che prepararli con largo anticipo si rovinerebbero? Potresti rispondermi per piacere. Complimenti per le tue fantastiche ricette
103
Annalisa ha scritto: Venerdì 31 Gennaio 2014  |  Rispondi »
buonissimi! invece della provola ho utilizzato il primosale e le ho cotte al forno! un successo! smiley
102
Cris<3 ha scritto: Mercoledì 29 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Ottime e sfiziose!!! Le ho fatte al forno...ma immagino che fritte siano ancora più buone!! Stamattina mio marito mi ha svegliato ringraziandomi di nuovo per la cena di ieri!
101
Claudia ha scritto: Mercoledì 15 Gennaio 2014  |  Rispondi »
preparati stasera per cena ho seguito alla perfezione la ricetta risultato.....squisiti!!!!! li rifarò sicuramente!!!!!!
100
Arianna ha scritto: Giovedì 09 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Devo dire che sei veramente brava, ho due bambini di 3 e 2 anni, anche se passano la maggior parte della giornata al nido, dove mangiano come dei principi, la sera vogliono ovviamente passare del tempo con me mio marito e quindi il tempo per far da mangiare si restringe notevolmente.
Molte volte corro in tuo aiuto per una ricetta semplice, veloce e sfiziosa! Grazie di cuore sonia!!!!!
10 di 109 commenti visualizzati

Lascia un Commento