Costoletta alla milanese

/5
Costoletta alla milanese
64 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 8 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Costoletta alla milanese

La costoletta alla milanese deve il suo nome al taglio di carne utilizzato, in questo caso la costola di vitello  ricavata dalla lombata, che deve avere uno spessore di almeno 3 cm.
La costoletta alla milanese è una ricetta molto semplice e veloce da preparare: la carne, senza essere battuta,  viene passata nell'uovo e poi nel pangrattato quindi fritta nel burro (è consigliabile usare burro chiarificato!).

Ingredienti

Uova medie 2
Costolette di vitello con osso 4
Burro chiarificato 200 g
Sale fino q.b.
Pangrattato 200 g
Preparazione

Come preparare la Costoletta alla milanese

Costoletta alla milanese

Per realizzare la costoletta alla milanese, la carne non andrebbe battuta col pestacarne quindi pulitela solamente (1). A questo punto sbattete le uova dentro una fondina e grattugiate grossolanamente il pane seccato.
Proseguendo nella preparazione della costoletta, passate ciascun lato nell'uovo (2) sbattuto e successivamente nel pangrattato (3); premete bene la carne nell'impanatura avendo cura di far aderire completamente il pangrattato alla carne.

Costoletta alla milanese

Ponete del burro in un tegame, fatelo sciogliere (4) e quindi leggeremente soffriggere (dovrebbe diventare color nocciola), aggiungete poi le costolette (5) e fatele ben dorare su entrambi i lati (6) a fuoco medio-basso. Se friggete due costolette alla volta, usate la metà del burro e quando avrete terminato l'operazione pulite la padella e friggete le restanti costolette con il burro rimasto.
Servite le vostre costolette ancora calde ma, prima di farlo, abbiate l'accortezza di rivestire l'osso con dell'alluminio in modo che, se i vostri commensali decideranno di spolparlo, non si sporcheranno le mani.

Conservazione

Consigliamo di consumare la costoletta alla milanese appena fatta, ma se lo desiderate potete conservarla in frigorifero per un giorno al massimo, chiusa con un contenitore ermetico.

Curiosità

Nonostante la costoletta sia riconosciuta come un piatto tipico lombardo, per anni è stata al centro di una disputa tra Milano e Vienna, discussioni che, in quel periodo, ebbero anche implicazioni patriottiche. La costoletta alla Viennese (Wiener schnitzel), se non per l'impanatura esterna, è ben diversa da quella MIlanese: essa è molto sottile, generalmente è di fesa di maiale e non di vitello e l'impanatura viene fatta passando la carne prima nella farina, poi nell'uovo e infine nel pangrattato.

La costoletta viene estratta dalla lombata di vitello da latte; gli esperti sostengono che solamente le prime sei costolette siano adatte all'impanatura, poichè hanno la giusta quantità di polpa e grasso che conferisce loro la corretta tenerezza per affronatare la cottura senza essere precedentemente battute a lungo. L'osso della costoletta, detto anche manico, viene di solito ricoperto con della carta stagnola per consentire ai commensali di penderlo tra le dita e spolparlo agevolmente.

Come fare il burro in casa

Leggi la scheda completa: Come fare il burro in casa

Consiglio

Una variante molto amata della costoletta alla milanese è l"orecchia di elefante", che viene preparata con fettine di carne battuta, larghe e sottili che,durante la cottura, si accartocciano diventando croccanti. Se volete evitare che il bordo si arricci eccessivamente, abbiate cura di inciderlo prima della fase di cottura.

Leggi tutti i commenti ( 64 )

Altre ricette

Ricette correlate

Secondi piatti

L'ossobuco alla milanese è un tipico piatto di carne meneghino, conosciuto e apprezzato ovunque, molto semplice da preparare e multo…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 95 min
Ossibuchi alla milanese

Secondi piatti

Gli asparagi alla milanese sono un secondo piatto di origine lombarda, una preparazione talmente classica, consumata anche nel resto…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 35 min
Asparagi alla milanese

Piatti Unici

La trippa alla milanese (busecca) è una preparazione storica dalle umili origini contadine della tradizione gastronomica Lombarda.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 85 min
Trippa alla milanese (busecca)

Secondi piatti

I mondeghili sono delle polpette tipiche milanesi fritte nel burro preparate con pane raffermo, grana, carne, salsiccia e mortadella…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 70 min
Mondeghili (Polpette milanesi)

Primi piatti

Il minestrone alla milanese è una sostanziosa minestra di verdure arricchita con lardo e cotenne di maiale e riso, tipico della…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
Minestrone alla milanese

Primi piatti

La minestra di zucca è un antico primo piatto del milanese, preparato con pochi e semplici ingredienti per un connubio gustoso e delicato

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 20 min
Minestra di zucca alla milanese

Primi piatti

Lo chef Davide Oldani presenta Zafferano e Riso alla milanese D'O, evoluzione del classico risotto alla milanese, simbolo di Milano…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 25 min
Zafferano e Riso alla milanese D'O

Altre ricette correlate

I commenti (64)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Maria ha scritto: venerdì 29 settembre 2017

    Non riesco a capire perché le mie cotolette hanno la panatura con l'odore dell'uovo che sovrasta quello della carne,uso uova coop.forse perché faccio la doppia panatura?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 30 settembre 2017

    @Maria: Ciao, potrebbe dipendere dalla doppia panatura. Usa comunque sempre uova fresche!

  • Ilaria ha scritto: sabato 25 giugno 2016

    Mi ispira molto. Penso che proveró a farla pur avendo 12 anni mi piace .molto cucinare

Leggi tutti i commenti ( 64 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

La ciambella romagnola è un dolce della tradizione genuino e rustico che si prepara da sempre in occasione delle feste.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min

Dolci

I mostaccioli napoletani sono dei dolci natalizi tipici della tradizione campana. Un biscotto molto speziato e ricoperto da goloso cioccolato.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 120 min
  • Cottura: 30 min

Contorni

L'insalata di cavolo cappuccio è una ricetta molto sfiziosa per chi vuole gustare gli ingredienti di stagione in un mix davvero interessante!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Cotoletta
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca
Primi veloci
Dolci veloci
Torte