Crema al burro

Dolci e Desserts
Crema al burro
353 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Costo: basso

Presentazione

Crema al burro

Se siete alla ricerca della guarnizione perfetta per le vostre torte siete nel posto giusto! Insieme a noi oggi imparerete a realizzare la crema al burro: una preparazione di base della pasticceria americana, meglio conosciuta come “buttercream”. Adatta soprattutto per rivestire torte e cupcake, può essere utilizzata anche come farcitura. In base all’utilizzo potete scegliere di aromatizzare la vostra crema con vaniglia, caffè o frutta secca. La crema al burro viene solitamente impiegata per le torte in pasta di zucchero perché è perfetta come isolante tra la base del dolce e la copertura. Oltre a conferire un aspetto liscio e uniforme all’intera superficie della torta, questa crema permette alla pasta di zucchero di aderire al meglio. Al naturale, nella versione al cioccolato oppure colorata tramite coloranti, possibilmente naturali, la prodigiosa “buttercream” è perfetta per le decorazioni che richiedono dettagli ben definiti . Un’accortezza da usare è quella di utilizzare la vostra crema non appena preparata, poiché in quel momento è al massimo della sua leggerezza, liscia e facile da lavorare. Basterà un po’ di pratica e il beccuccio adatto per riuscire a realizzare fiori, lettere e fantasiosi ghirigori che renderanno scenografica la vostra torta!

Ingredienti per 300 gr di crema al burro
Burro a temperatura ambiente 175 g
Zucchero 150 g
Acqua 50 ml
Uova solo i tuorli (circa 6) 90 g
Vaniglia i semi di 1 bacca

Preparazione

Crema al burro

Per preparare la crema al burro, iniziate ponendo in un pentolino dal fondo spesso lo zucchero con l’acqua (1), ponetelo a fuoco dolce (2) mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di acciaio. Quando lo zucchero si sarà sciolto mettete un termometro da zucchero nel pentolino e senza mescolare portate lo sciroppo a 121°C (3).

Crema al burro

Quando lo sciroppo sarà quasi arrivato a temperatura mettete i tuorli in una planetaria e iniziate a montarli (4), aggiungetevi a filo lo sciroppo (5), che nel frattempo avrà raggiunto la temperatura, e fate montare fino a completo raffreddamento. Nel frattempo intagliate la bacca di vaniglia e prelevatene i semi (6).

Crema al burro

A questo punto ponete il burro in una ciotola, unite i semi della bacca di vaniglia (7) e aiutandovi con un cucchiaio iniziate a lavorarlo (8), fino ad ottenere un composto omogeneo (9).

Crema al burro

Incorporate quindi il burro alla vaniglia nella planetaria, aggiungendone poco per volta (10) e facendo montare ancora fino a che il composto risulterà cremoso (11). Ponete la crema di burro in frigorifero fino al momento dell'utilizzo (12).

Conservazione

Conservate la vostra crema al burro per 2 giorni in frigorifero, in una ciotola e coperta con la pellicola trasparente a contatto. Si sconsiglia la congelazione. 

Il consiglio di Sonia

Appena avrete preparato la vostra crema al burro, ricordatevi di riporla lontano da fonti di calore e di conservarla sempre in frigorifero. Al momento di usarla basterà lasciarla a temperatura ambiente per circa 30 minuti e lavorarla nuovamente con una frusta. La dose sopra indicata di crema al burro, è adatta per farcire o rivestire una torta del diametro di circa 26-28 cm, oppure per decorare 6 cupcake.

Altre ricette

I commenti (353)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Fabiana ha scritto: lunedì 20 luglio 2015

    Ciao Sonia, prima di prepararla volevo chiederti come posso fare la crema al burro aromatizzata al caffè? Grazie!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 20 luglio 2015

    @Fabiana: Ciao Fabiana! Certo! Ti allego la ricetta di una nostra blogger che ha provato la crema di burro al caffè smiley

  • Sara ha scritto: giovedì 09 luglio 2015

    Ma se mi è venuta liquida può essere recuperata? Se no, posso usarla per altro?

  • aurora ha scritto: lunedì 29 giugno 2015

    C'è un modo per non usare il termometro? o bisogna usarlo per forza?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 30 giugno 2015

    @aurora: Ciao Aurora, purtroppo in pasticceria è molto utile un termometro. Puoi trovarne anche online! Una volta acquistato vedrai potrai preparare tantissimi dolci e creme smiley un saluto!

  • Monica ha scritto: martedì 16 giugno 2015

    Salve a tutti! Ho provato ben 4 volte a farla, per la torta di mio figlio (1 anno) ma senza ottimi risultati.... Ho provato a sostituire l'acqua e lo zucchero con il latte e lo zucchero in polvere ed è venuta una bomba......

  • Leonardo ha scritto: venerdì 12 giugno 2015

    Ciao Sonia se non ho il termometro da zuccheri come devo fare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 07 luglio 2015

    @Leonardo: ciao Leonardo, purtroppo per questa preparazione è necessario utilizzare il termometro, altrimenti non otterresti la giusta temperatura! 

  • sonia ha scritto: domenica 31 maggio 2015

    Ciao sonia ho fatto la crema al burro usato anche il termometro ma è ancora um po liquida come posso rimediare?

  • sandra ha scritto: sabato 23 maggio 2015

    Ciao,ho provato a farla ma mi é venuta strana e si é formata del liquido... xche

  • Grazia Roncone ha scritto: venerdì 15 maggio 2015

    Grazie! Mi è venuta perfetta! I miei clienti (ho un panificio) entusiasti!

  • Giorgia ha scritto: lunedì 04 maggio 2015

    Ciao,volevo chiederti per quanto tempo la crema al burro può restare in frigorifero...Grazie!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 04 maggio 2015

    @Giorgia: Cioa Giorgia, noi consigliamo per non più di 12 ore. Mantienila in frigorifero coperta da pellicola alimentare trasparente a contatto per evitare che si formi la crosticina in superficie smiley

  • Nicoletta ha scritto: lunedì 04 maggio 2015

    Volevo chiederti un consiglio : la crema a l burro la posso colorare con coloranti alimentari liquidi o in polvere? e secondo te è adatta per decorare una torta a forma di palla da basket arancione ? o è meglio optare per la classica panna montata? Grazie mille, attendo un tuo consiglio!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 05 maggio 2015

    @Nicoletta: Ciao Nicoletta, si però stai bene attenta ad utilizzarla in ambiente fresco poichè il burro con il calore tende ad ammorbidirsi a temperatura ambiente. Nel tuo caso credo sia preferibile utilizzare una ganache al cioccolato perchè grazie al cioccolato risente meno della temperatura smiley

10 di 353 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento