Crema di limoncello

Crema di limoncello
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    10 min
  • Preparazione:
    30 min
  • Dosi per:
    10 persone

Tiramisù alle fragole con crema di limoncello

crema_limocello2b_ric.jpg



La crema di limoncello, rivisitazione più cremosa del liquore limoncello, è una preparazione ghiotta e delicata che comprende panna e latte; viene servita generalmente ghiacciata dopo i pasti, ma è ottima da gustare in ogni momento della giornata.
La sua preparazione non è difficile, ma per l’ottima riuscita della ricetta è importante utilizzare prodotti di primissima qualità, tra i quali i limoni, che devono essere di forna ellittica, medio-grossi e dalla buccia spessa, l’alcool di ottima fattura e la panna freschissima.

Ingredienti
Limoni 8 non trattati
Zucchero 1 kg
Latte intero 1/2 litro
Panna fresca 1/2 litro
Vaniglia 1 baccello
Alcol puro a 95° 1/2 litro

Preparazione


limoni_sorrento1_ric.jpgLavate i limoni in acqua tiepida e spazzolateli delicatamente per ripulirli da eventuali residui. Sbucciateli con un pela patate, per evitare di togliere anche la parte bianca della buccia (che risulta amara), mettete le scorze su un tagliere e riducetele a piccole listarelle;
In un contenitore di vetro (vaso o brocca) versate 500 ml di alcool, aggiungetevi le scorze e mettetele poi a macerare il tutto per un mese, chiudendo il contenitore ermeticamente e riponendolo in un luogo buio e fresco.
Passato il mese, portate ad ebollizione il latte unito alla panna e al baccello di vaniglia che avrete precedentemente aperto nel senso della lunghezza; poi togliete il pentolino dal fuoco, e lasciate raffreddare.
panna_zucchero_ric.jpgLevate la pellicina che si sarà formata in superficie, e lasciate intiepidire, quindi unite lo zucchero e mescolate fino a scioglimento avvenuto, dopodichè lasciate raffreddare.
A raffreddamento avvenuto, togliete il baccello di vaniglia.
Aprite il contenitore dove avete messo le bucce dei limoni a macerare; filtrate la miscela d'alcool e unitela al latte e alla panna zuccherati; mescolate bene il tutto e imbottigliate, poi mettete nel freezer, lasciando riposare il liquore per 15 giorni, e poi servite.

Consiglio


limoncello_gelatocrema_ric.jpg

La crema di limoncello è un ottimo liquore digestivo; se gustato dopo un pasto, dà la piacevole sensazione di aver digerito. Tra i vari utilizzi c'è anche la possibilità di unirlo a del ghiaccio tritato per preparare una sorta di granatina, oppure lo si può utilizzare per arricchire una coppa gelato o aggiungerlo ad una crema per dolci: è una vera delizia!



Curiosita'


torta_limoncello_ric.jpg


Con il limoncello e con la crema di limoncello si possono sviluppare tante ricette golosissime: questo cremoso liquore viene infatti adoperato come bagna sul pan di spagna, e per tutte quelle preparazioni che richiedono un inzuppamento, compresi i babà.


Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 216 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


216
Tetesa ha scritto: Domenica 06 Aprile 2014  |  Rispondi »
Buongiorno a tutti, io ieri ho finito di completare la mia crema di limoncello e premetto che ho seguito la vostra ricetta, devo dire che oggi ho dato uno occhiata alle bottiglie e noto una consistenza troppo densa nn si potrà nemmeno versare nei bicchieri sono molto delusa come posso recuperarla??? Help
215
Albe ha scritto: Sabato 15 Marzo 2014  |  Rispondi »
Anch'io ho lo stesso dubbio. Se tra le tre bottiglie che ne sono uscite ne metto solo una in frezeer x 15 giorni, le altre posso metterle in frezeer anche dopo 3 mesi dall'imbottigliamento? Nel frattempo posso tenerle anche in cantina? Grazie Sonia!
214
fede ha scritto: Venerdì 14 Marzo 2014  |  Rispondi »
Non ho chiaro il modo di conservazione della crema: dopo la preparazione quindi appena la travaso nelle bottiglie deve necessariamente stare in frezeer x 15 giorni prima di berla giusto? Io vorrei regalarla ma una volta aperta la bottiglia non posso costringere gli amici a consumarla entro 15 giorni da quando la tiro fuori dal freezer. C'è una soluzione x non riempire il freezer e avere la crema a disposizione x più tempo possibile? Aiutatemi x favore, è troppo buona! Ho addirittura raddoppiato la dose, freezer pieno!
213
sabina ha scritto: Mercoledì 12 Marzo 2014  |  Rispondi »
ma un chilo di zucchero non sarà un pò troppo?
212
Ida ha scritto: Martedì 11 Marzo 2014  |  Rispondi »
In negozio ho trovato solo la panna già zuccherata posso usarla? E di quanto devo ridurre le dosi di zucchero indicate dalla ricetta?
211
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 07 Marzo 2014  |  Rispondi »
@maria: Ciao, se si sono formati grumi è sufficiente passare al colino il composto.
210
maria ha scritto: Giovedì 06 Marzo 2014  |  Rispondi »
HO VERSATO L'ALCOL NEL LATTE ANCORA CALDO COSA SUCCEDERà
209
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 06 Marzo 2014  |  Rispondi »
@roberta: meglio ridurre la dose di zucchero per evitare che risulti troppo dolce.
208
roberta ha scritto: Giovedì 06 Marzo 2014  |  Rispondi »
ciao! io devo ancora ultimare la preparazione, ma la panna liquida fresca che ho acquistato é già zuccherata, nella ricetta non hanno specificato questa cosa. va bene oppure devo ridurre la dose di zucchero? non vorrei venisse troppo dolce! grazie mille
207
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 05 Marzo 2014  |  Rispondi »
@monica: Ciao, basta che sia un latte di qualità!
10 di 216 commenti visualizzati

Lascia un Commento